n
n
Meteo & Dintorni

Il punto della situazione meteorologica

Possibile irruzione artica da giovedì 3 Ottobre

Pare ormai appurato che sulle coste adriatiche possano esserci fenomeni localmente intensi, per quanto riguarda il settore tirrenico c'è ancora incertezza.
L' oscillazione, che vedrà una cresta anticiclonica spingersi verso le Isole Britanniche, innescherà una discesa d'aria fredda verso sud. Freddo che andrà ad alimentare un'ampia struttura ciclonica collocata sull'Europa nordorientale.

Attenzione, perché sulla traiettoria d'ingresso permangono delle incertezze e potrebbero dipendere molte cose, prima di tutto l'eventuale maltempo.
Fino a qualche giorno fa c'erano grossi dubbi sul coinvolgimento, più o meno marcato, delle nostre regioni ma nelle ultime ore sembra che qualche elemento d'incertezza sia venuto meno.
Ma andiamo con ordine.

Prima di tutto dobbiamo capire di che tipo di peggioramento si tratta.
Non sarà il classico peggioramento atlantico tipo quelli che abbiamo avuto nei giorni scorsi ma sarà un peggioramento innescato da un'oscillazione piuttosto marcata del getto d'alta quota.

Tale oscillazione, che vedrà una cresta anticiclonica spingersi verso le Isole Britanniche, innescherà una discesa d'aria fredda verso sud i cui effetti andrebbero eventualmente valutati.
E' un'ipotesi minoritaria in quanto pare che l'irruzione sia repentina ma, a nostro avviso, darà contenuta e debole.
A prescindere dagli affetti che avremo, possiamo tranquillamente affermare che sarà un bello schiaffone autunnale perché, venendo da temperature gradevoli, lo shock termico potrebbe farsi sentire.

Il seguito sarà ancora più incerto, da un lato c'è chi ci propone la classica ottobrata sole e caldo mentre dall'altro c'è chi propende per una serie di peggioramenti atlantici.
Vedremo, molto potrebbe dipendere anche da quel che avverrà la prossima settimana.
In conclusione sulla Puglia avremo un inizio di settimana all'insegna del caldo con un peggioramento a carattere temporalesco a partire da giovedì 3 Ottobre con temporali di forte intensità.
  • Notizie Cerignola
  • Meteo Cerignola
  • Notizie Capitanata
Meteo & Dintorni

Meteo & Dintorni

Che tempo fa a Cerignola e paesi limitrofi

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Coronavirus: - 20% in agriturismi di Puglia saltano prenotazioni estive Coronavirus: - 20% in agriturismi di Puglia saltano prenotazioni estive Coldiretti Puglia: Si registra una sostanziale stasi delle richieste per Pasqua, a causa dei timori legati al coronavirus
Palazzo Lelli,le prove di stabilità e la denuncia di Franco Metta Palazzo Lelli,le prove di stabilità e la denuncia di Franco Metta Metta: “Sono a disposizione di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza. Ci sono dei reati”. Le famiglie ancora fuori casa
Open Day a Cerignola dell’APS Puglia Spettacolo Open Day a Cerignola dell’APS Puglia Spettacolo Venerdì 28 Febbraio 2020 alle ore 19:00 a Cerignola presso la Sala Convegni di "Palazzo Fornari" sarà organizzato un “Open Day” di presentazione dell'Associazione
Ferie obbligatorie per Disaster Manager della Protezione Civile Ferie obbligatorie per Disaster Manager della Protezione Civile Il botta e risposta tra l’avv. Franco Metta e il Commissario Prefettizio dott. Michele Albertini
Boom ordini frutta e verdura in puglia per garantire rifornimenti Boom ordini frutta e verdura in puglia per garantire rifornimenti Coldiretti Puglia: A partire dalla scorsa settimana si è registrato un sensibile aumento negli acquisti di prodotti alimentari freschi e trasformati
Omicidio Filomena Bruno, i parenti fanno causa all’arma dei Carabinieri Omicidio Filomena Bruno, i parenti fanno causa all’arma dei Carabinieri Le misure di protezione adottate sono risultate assolutamente insufficienti e non furono quelle previste dalla legge cosiddetta “codice rosso”
Coronavirus: le disposizioni della Regione Puglia Coronavirus: le disposizioni della Regione Puglia Obbligo rivolto a tutti i cittadini che rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio
64000 litri di gasolio di contrabbando sequestrato a Cerignola 64000 litri di gasolio di contrabbando sequestrato a Cerignola Attività di pattugliamento nell’agro di Cerignola. Dieci denunciati a piede libero
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.