n
n
Meteo & Dintorni

il Punto della situazione meteo

A cura di Antonio Digirolamo

Arriva l'inverno , ribaltone dal caldo al freddo e neve.
Siamo dinanzi ad un avvio di febbraio davvero anomalo, con la presenza di un potente anticiclone caldo che deve ancora raggiungere il culmine nella giornata di Lunedi 3 febbraio, in avvio di settimana, quando scoppierà la primavera sulla nostra regione a causa dell'afflusso di una massa d'aria di matrice nord-africana.
Il clou del caldo anomalo con temperature massime che si spingeranno in molte località fino ai 22 gradi.
Questa vampata africana fuori stagione continuerà fino a martedì 4 febbraio dove,
nella stessa giornata, cambierà tutto drasticamente a causa di un consistente impulso d'aria artica che porterà ad un repentino crollo delle temperature dalla sera.
Il calo termico risulterà anche localmente superiore ai 10 gradi su aree del versante adriatico e al Sud, se non fino a 15 gradi su aree montuose alpine e appenniniche.
Il raffreddamento si percepirà accentuato per la rapidità con la quale farà irruzione l'aria fredda, oltre che per i venti di tramontana e grecale.
Meteo verso la Tempesta invernale.
Oltre all'abbassamento termico, le condizioni meteo peggioreranno sulla nostra regione.
Le nevicate si manifesteranno principalmente mercoledì 5 febbraio sulle aree più esposte tra entroterra del medio-basso versante e Meridione, con fiocchi fino a quote basso collinari.
I fenomeni saranno fugaci e rapidi.
Le zone virtualmente colpite saranno Gargano, Appennino Dauno, Murgia Barese con accumuli tra i 5 e i 15 cm.
Le precipitazioni risulteranno intense sulle restanti zone con possibile gragnola sul Tavogliere.
Un'eventuale traiettoria più occidentale della colata artica potrebbe determinare un maggiore coinvolgimento della Puglia
quindi aspettiamo ulteriore conferme.
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.