previsioni meteo giugno
previsioni meteo giugno
Meteo & Dintorni

il Punto A cura di Digirolamo Antonio

da domenica nuovo peggioramento

L'anticiclone presente sull'Italia sta raggiungendo la massima potenza, garantendo un contesto decisamente secco.
Di conseguenza abbiamo meteo diffusamente stabile un po' ovunque anche se non sempre soleggiato.
Tempo ad ogni modo perlopiù asciutto, con ritorno di siccità ed inquinamento, quest'ultimo specie sulle grandi città padane per via di foschie e nebbie
La stasi anticiclonica è destinata ad interrompersi nel weekend, per un primo fronte atlantico atteso sopraggiungere domenica in particolare al Nord, dove ci attendiamo i fenomeni più significativi, e sulle regioni centrali.
La perturbazione sarà inserita in un'ampia saccatura collegata ad un vortice freddo con perno sulla Penisola Scandinava
Tale peggioramento sarà probabilmente preludio ad un cambiamento meteo più significativo per fine mese.
Avremo il ritorno di un tipo di tempo più consono alla fine dell'autunno e all'inizio inverno, con temperature in calo. Le prospettive indicano il ritorno del freddo e neve a quote basse in molte aree d'Europa, ma probabilmente anche su parte d'Italia.
Prevalenza di condizioni meteo stabile, ma con disturbi nuvolosi più accentuati sul Nord e lungo le regioni del medio-alto versante tirrenico.
La nuvolosità risulterà più compatta tra Piemonte,
Liguria e Toscana, dove sarà maggiormente probabile qualche occasionale debole pioggia.
Pioviggini isolate si potranno avere anche tra Bassa Toscana ed Alto Lazio, nonché sull'ovest della Sicilia.
à meteo per venerdì, quando si accentueranno le nubi basse, più compatte al Nord, ma anche sui versanti tirrenici e valli interne.
La probabilità di qualche pioggia sarà maggiore tra la Liguria e la Toscana, ma anche localmente tra Piemonte e Lombardia.
Val Padana contesto meteo ancor più uggioso, per foschie e nebbie localmente persistenti.
Sabato il maltempo raggiungerà il Settentrione, mentre il resto d'Italia sarà in attesa.
parte attiva della perturbazione transiterebbe domenica verso il Nord-Est parte del Centro-Sud, con fenomeni più significativi lungo le coste settentrionali adriatiche e sulla parte del medio-basso versante tirrenico. Le temperature sono attese in forte calo, specie dalla sera e dalla notte.
Su Cerignola bello domani e fine settimana peggiora a partire da domenica pomeriggio
ULTERIORI TENDENZE METEO
L'inverno ci prova per fine mese! Andremo infatti incontro ad un cambiamento ben più imponente nella prossima settimana, con ulteriore calo termico che favorirebbe un tipo di tempo pienamente invernale. Sono previste nuove fasi di maltempo, con anche nevicate a quote basse probabilmente sul Nord Italia, ma è una tendenza da confermare.
Antonio Digirolamo Speciale News
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.