pioggia
pioggia
Meteo & Dintorni

Meteo Settimana: instabile con piogge

Passaggio freddo sulla Puglia

Martedi 10 Gennaio: Al mattino Giungeranno rovesci a carattere sparso sul foggiano
e alto potentino.
Si allargheranno velocemente al barese e materano.
Ultimi raggi di sole sul Salento.
Nel pomeriggio rovesci sparsi su tutta la Puglia adriatica, in estensione a Murge, settori ionici e zone interne della Lucania orientale.
Inizia a migliorare sul foggiano con prime schiarite.
In serata ulteriori schiarite sulla Puglia settentrionale e Lucania centrale.
Ultimi rovesci sparsi sulla Puglia centro-meridionale e sul potentino interno.

Neve: Rovesci di neve sul potentino, sui Monti Dauni e cima del Gargano attorno a 900/1000 metri.
Non si esclude qualche confinamento più in basso nelle zone più interne dell'Appennino.

Temperature: Ulteriore calo generale con freddo nelle zone interne con valori contenuti anche di giorno.
Massime più miti sulle coste di 11/12°C mitigate dal mare.
Valori di poco inferiori alle medie.

Venti: Forte o molto forte il maestrale sulla Puglia adriatica e localmente sulle zone interne.
Raffiche di forte burrasca fino a 70/80 km/h sulle coste, Gargano e sulle cime appenniniche.

Mari: Molto agitati l'Adriatico e il Canale d'Otranto con possibili mareggiate sulle coste esposte.
Molto mossi a largo lo Ionio e il Tirreno.

Mercoledi 11 Gennaio: Al mattino nuvolosità irregolare su entrambe le regioni.
Più coperto lungo i settori adriatici e sul Salento.
Su quest'ultimo residui rovesci all'alba.
Nel pomeriggio le schiarite si faranno ampie a partire dal foggiano e dalle zone interne lucane.
Ancora nuvolosità irregolare in scorrimento sulla Puglia centro-meridionale.
In serata cieli sereni quasi ovunque. Prime velature sparse in arrivo sui settori occidentali.

Temperature: Freddo nelle zone interne, più mite lungo le coste con punte di 11/12°C.
Valori di poco inferiori alle medie.
Maggiori sensazioni di freddo a causa dei forti venti.

Venti: Maestrale teso/fresco su tutta la Puglia e settori ionici.
Raffiche ancora forti al mattino sulle coste adriatiche e sul Salento.
Più deboli procedendo verso la Basilicata interna.

Mari: Agitati l'Adriatico, il Canale d'Otranto e lo Ionio a largo specie al mattino. In attenuazione in serata.
Tirreno da molto mosso a poco mossi.

Giovedi 12 Gennaio: Già dal primo mattino graduale aumento delle nubi sui settori settentrionali e occidentali delle due regioni.
Rovesci, anche a carattere temporalesco, sul potentino.
Nel corso della mattinata e del pomeriggio peggiora anche sui settori centro-meridionali della Puglia e della Basilicata, con rovesci deboli-moderati
Migliora gradualmente sui settori centro-settentrionali dal tardo pomeriggio-sera.

Temperature: Calo termico che si farà sentirà più in serata con l'ingresso di aria più fredda da quadranti nord-occidentali.
Massime ancora miti tra i 15/16°C sulle zone costiere
.
Venti:
Forti dai quadranti occidentali sui settori appenninici della Basilicata e Appennino Dauno.
Scirocco sullo ionio e adriatico, in rinforzo tra tarda mattinata e pomeriggio. In serata in rotazione dai quadranti nord-occidentali a partire dai settori centro-settentrionali delle due regioni.
METEO
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.