Meteo & Dintorni

Tempo previsto per mercoledi e giovedì

Forte maltempo da mercoledi pomeriggio

Mercoledì 25 marzo correnti gelide in retrogressione dalla Russia europea rinnovano ancora nevicate fino in pianura tra la notte e il primo mattino su Molise centro-orientale, Lucania settentrionale e Puglia garganica;
Freddo intenso, ma generale assenza di fenomeni altrove.
Dal pomeriggio tendenza a deciso peggioramento del tempo a partire da Salento e Basilicata ionica ad opera di un vortice depressionario di matrice afro-mediterranea in risalita dal Canale di Sicilia, foriero di un'estesa copertura nuvolosa e precipitazioni diffuse; limite delle nevicate in progressivo rialzo dal pomeriggio-sera a quote di medio-alta collina in Molise e generalmente oltre i 500-700 metri in Basilicata e alta Puglia per effetto del sovrascorrimento di masse d'aria più miti e umide dai quadranti meridionali.
Venti in rotazione e rinforzo dai quadranti orientali. mari: Ionio da molto mosso ad agitato, molto mossi l'Adriatico e il Canale d'Otranto.

Giovedi 26 marzo un'intensa circolazione depressionaria rinnova condizioni di maltempo su gran parte delle regioni meridionali con piogge e temporali localmente forti in risalita dallo Ionio settentrionale verso Basilicata, alta Puglia e Molise. Fenomeni localmente anche intensi con accumuli oltre i 50 mm specie su Ioniche settentrionali e a ridosso della dorsale appenninica.
Venti tesi o forti tra SE e ENE con mari molto mossi o agitati, rischio di locali mareggiate.
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.