vento forte
vento forte
Meteo & Dintorni

Tempo previsto tra lunedì e martedì

torna il freddo con neve fino a bassa quota

Colpo di coda dell'inverno tra il 23 e il 25 marzo per effetto di un nucleo d'aria fredda in retrogressione dalla Russia, foriero di condizioni di spiccata instabilità, nevicate sui rilievi, venti a tratti intensi e un marcato calo delle temperature.
Lunedì 23 marzo una circolazione instabile si approfondisce sul Sud Italia.
Ne consegue un diffuso aumento della nuvolosità tra Puglia Basilicata e Molise.
In serata non sono escluse anche piogge sparse tra Puglia e Basilicata.
Temperature in generale diminuzione.
Le correnti saranno inizialmente moderate e meridionali, tendenti a ruotare al maestrale a partire dalla serata.
Mari generalmente mossi.

Martedì 24 marzo ondata di freddo sulle nostre regioni di sud-est.
Sarà un flusso di correnti gelide in discesa dall'Europa settentrionale a dare luogo a un sensibile abbassamento delle temperature tra Puglia Basilicata e Molise.
Giornata all'insegna della spiccata variabilità e con momenti asciutti alternati a locali rovesci che potranno assumere carattere nevoso fino a quote e collinari.
Venti in rinforzo dei quadranti settentrionali con mare Adriatico tendente divenire molto mosso, mosso lo Ionio.
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.