Coach Marco Breviglieri. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Coach Marco Breviglieri. Foto Vito Monopoli
Volley

Derby di Puglia per la Libera Virtus

Scontro con la PVG Bari per la squadra cerignolana: obiettivo continuare a vincere

Tempo di derby per la Cannone Libera Virtus, la 20ª giornata del campionato di pallavolo femminile di serie B1/D propone infatti per domani, sabato 16 marzo con inizio alle 17:30, la sfida interregionale tra la Pharma Volley Giuliani Bari e la squadra di coach Breviglieri. Le due compagini si affrontano con obiettivi senz'altro diversi; la squadra barese arriva al derby col bisogno impellente di fare punti per cercare di rimettere in carreggiata il campionato e scrollarsi di dosso il periodo negativo che nelle ultime gare l'ha vista protagonista di ben cinque sconfitte che la confinano per il momento all'ultimo posto in classifica. La Libera, all'opposto, attraversa un periodo di forma invidiabile che le ha permesso nell'ultimo turno di campionato di compiere l'impresa di battere in casa la capolista Giò Volley Aprilia e ha come obiettivo quello di continuare a far punti per non perdere il contatto dalla zona playoff.

Ma la gara tra le due squadre pugliesi sarà tutt'altro che scontata. Le virtussine affronteranno infatti una squadra che farà di tutto per cercare di staccarsi da quell'ultima posizione di classifica che vorrebbe dire retrocessione in B2. Rimanere concentrate e dimenticare in fretta il successo contro Aprilia dovrà essere quindi la parola d'ordine per Martilotti e compagne che a questo punto della stagione dovranno impegnarsi anche per evitare insidie nascoste in gare apparentemente facili come questa. La squadra di coach Zambetta difficilmente vorrà replicare il 3-0 subito all'andata e cercherà di approfittare di ogni distrazione delle atlete gialloblù. Sfida anche ricca di ex quella del Palamartino che vedrà il ritorno a casa di Valentina Montenegro e Paola Cesario in forza ora alla Libera Virtus e che vedrà andare in scena una sfida in famiglia tra le sorelle Minervini, Simona in campo per la PVG e Raffaella alzatrice della Libera che già in più di un'occasione è stata mandata in campo da coach Breviglieri al posto della titolare Ilaria Angelelli.
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • libera virtus
  • Cannone Libera Virtus
  • Federazione italiana pallavolo
Altri contenuti a tema
Roba da mangiarsi le maglie Roba da mangiarsi le maglie La Libera Virtus batte Modica, conquista i tre punti, il terzo posto, ma non i playoff
Vincere per non rimpiangere Vincere per non rimpiangere Contro Modica ultima possibilità per conquistare i playoff sperando in un passo falso della Fiamma Torrese
Per un punto! Per un punto! Le cerignolane vincono ma non agganciano i playoff, in classifica giochi quasi fatti
Penultima chiamata per la Libera Virtus Penultima chiamata per la Libera Virtus Per la squadra cerignolana penultima chance contro Lamezia per conquistare il terzo posto
Occasione persa per la Libera Virtus Occasione persa per la Libera Virtus Le cerignolane perdono lo scontro diretto con Arzano e piombano al quarto posto
Libera Virtus, conta solo la vittoria Libera Virtus, conta solo la vittoria Match fondamentale per la stagione della Libera Virtus, contro Arzano serve la vittoria
Punti d’argento per la Libera Virtus Punti d’argento per la Libera Virtus Le cerignolane espugnano Isernia e agganciano la zona playoff
Libera Virtus, caccia ai playoff Libera Virtus, caccia ai playoff Continua la corsa ai playoff per la Libera Virtus, contro Isernia vietato sbagliare
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.