Delusione Libera Virtus. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Delusione Libera Virtus. Foto Vito Monopoli
Volley

Fiamma fatale per la Libera Virtus

La Libera Virtus perde la sfida diretta contro la Fiamma Torrese, mancato l’aggancio alla zona playoff

Zona vip della classifica che per la squadra cerignolana, come la cima di una montagna, sembra sempre più lontana man mano che ci si avvicina. Questo in sintesi il resoconto del big match che si è disputato ieri sera al Pala Dileo e che vedeva la Cannone Libera Virtus affrontare la CMO Fiamma Torrese diretta avversaria alla corsa playoff. Finisce 2-3 al tie-break e la sconfitta ha come conseguenza il mancato aggancio anche se la distanza da quella parte di classifica si riduce ad un punto e lascia l'amaro in bcca anche per l'occasione sprecata dalle ragazze di coach Breviglieri che mancano di approfittare del turno di riposo dell'altra diretta avversaria la Luvo Barattoli Arzano.

Il match ha rispettato il solito copione che spesso è andato in scena al Pala Dileo in partite particolarmente sentite come questa e non poteva essere altrimenti vista la posta in palio. I numerosi spettatori presenti hanno potuto assistere allo spettacolo di una gara combattuta spesso punto su punto, così come recitano i parziali dei set: 19-25, 25-23, 23-25, 25-11 e 10-15 e impreziosita da scambi infiniti che hanno testimoniato il livello agonistico delle due squadre sul parquet.

Gara che in qualche modo ha ricalcato le orme di quella vinta contro la capolista Giò Volley Aprilia, stavolta però a differenza di quel match il tie-break finale è stato fatale alle atlete gialloblù che si sono dovute arrendere alle tentacolari ragazze allenate da coach Adelaide Salerno che nell'ultima frazione hanno sfoderato un muro e una ricezione difficili da superare. Alla fine bisogna accontentarsi solo di un punto che però dev'essere presto dimenticato visti gli impegni che la Libera dovrà affrontare fino alla fine del torneo. Si ripartirà già sabato 6 aprile con l'insidiosa sfida di Isernia contro l'Europea 92 uscita sconfitta ieri dalla trasferta di Palmi.
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • libera virtus
  • Cannone Libera Virtus
  • Federazione italiana pallavolo
Altri contenuti a tema
Roba da mangiarsi le maglie Roba da mangiarsi le maglie La Libera Virtus batte Modica, conquista i tre punti, il terzo posto, ma non i playoff
Vincere per non rimpiangere Vincere per non rimpiangere Contro Modica ultima possibilità per conquistare i playoff sperando in un passo falso della Fiamma Torrese
Per un punto! Per un punto! Le cerignolane vincono ma non agganciano i playoff, in classifica giochi quasi fatti
Penultima chiamata per la Libera Virtus Penultima chiamata per la Libera Virtus Per la squadra cerignolana penultima chance contro Lamezia per conquistare il terzo posto
Occasione persa per la Libera Virtus Occasione persa per la Libera Virtus Le cerignolane perdono lo scontro diretto con Arzano e piombano al quarto posto
Libera Virtus, conta solo la vittoria Libera Virtus, conta solo la vittoria Match fondamentale per la stagione della Libera Virtus, contro Arzano serve la vittoria
Punti d’argento per la Libera Virtus Punti d’argento per la Libera Virtus Le cerignolane espugnano Isernia e agganciano la zona playoff
Libera Virtus, caccia ai playoff Libera Virtus, caccia ai playoff Continua la corsa ai playoff per la Libera Virtus, contro Isernia vietato sbagliare
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.