Audace Cerignola. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Audace Cerignola. Foto Sara Angiolino
Calcio

Il Cerignola esce sconfitto da Nardó

Vincono i neretini 1-0 con un super gol di Acquaro

Seconda sconfitta consecutiva per l'Audace Cerignola che perde 1-0 sul campo Giovanni Paolo II di Nardó.

Mister Potenza conferma il 3-5-2 con le novità Di Cecco e Tancredi a centrocampo. Davanti solita coppia d'attacco Loioidice-Marotta. Il Nardó, a caccia della prima vittoria stagionale, si schiera a specchio con il rientrante dalla squalifica Danucci a centrocampo, Ayna e Calemme davanti.

Il manto erboso non in perfette condizioni non aiuta lo spettacolo e infatti nella prima frazione c'è ben poco da segnalare. Il Cerignola fa la partita, mantiene il possesso palla ma non riesce a trovare il guizzo giusto. Loiodice ci prova dalla distanza senza impensierire Montagnolo. Ben più pericolosa è l'azione creata al minuto 32' dal duo Marotta-Loiodice ma il tiro di quest'ultimo è contratto dal difensore di casa. Nel finale di tempo, il Nardó prova a rendersi pericoloso su calcio da fermo ma Coletti fa buona guardia. 0-0 all'intervallo.

La ripresa comincia con il cambio Ayna-Camara. Il Nardó prova con i lanci lunghi per sfruttare la fisicità del neo entrato ma è il Cerignola a rendersi subito pericolo con il tiro di Marotta (su assist di Longo): la palla deviata da un difensore, lentamente si spegne contro il palo. Poco dopo, il tiro dalla distanza di Alfarano sporca i guanti di Montagnolo. Mister Potenza le prova tutte inserendo anche Martiniello e passando al 3-4-3 ma il parziale non si schioda. Proprio quando lo 0-0 sembrava il risultato più giusto, arriva il gol del Nardó. Minuto 88, Acquaro spara un missile dai trenta metri che termina la sua corsa sotto il sette, imprendibile per Tricarico. 1-0 Nardó. Nel finale, gli inserimenti di Cinque e Mentana non sortiscono nessuna occasione pericolosa.

Quarta partita senza vittoria per il Cerignola, che dovrà subito rialzare la testa domenica al Monterisi contro il Bitonto.

IL TABELLINO

NARDO'-AUDACE CERIGNOLA 1-0

Primo tempo (0-0)

Marcatori: 88' Aquaro

Nardò (3-5-2): Montagnolo, Frisenda, Stranieri (76′ Trinchera), Aquaro, Centonze, Pantano, Cancelli, Danucci (82′ Mengoli), Montaperto, Ayina (46′ Camara), Calemme. A disposizione: Mirarco, Spagnolo, Matere, Vecchio, Iannucci, Marchionna. Allenatore: Antonio Foglia Manzillo.

AUDACE CERIGNOLA (3-5-2): Tricarico, Syku, Coletti, Caiazza (91′ Mentana), Alfarano, Longo, Di Cecco (71′ Martiniello), Sindjic (59′ Muscatiello), Tancredi (59′ Russo), Marotta (89′ Cinque), Loiodice. A disposizione: Sarri, Nives, De Cristofaro, Boufous. Allenatore: Alessandro Potenza.

NOTE:

Ammoniti: Centonze, Stranieri, Cancelli (N); Coletti, Syku, Muscatiello (AC)

Recuperi:
Primo tempo: 0' minuti
Secondo tempo: 6' minuti

Angoli: 1-3

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Blitz Audace a Bitonto Blitz Audace a Bitonto Vittoria di carattere dei gialloblù. Capolista battuta 0-1, decide Rodriguez
Audace: a Bitonto in formato maxi Audace: a Bitonto in formato maxi Domani, dalle ore 15:00, servirà un grande Cerignola contro la capolista
Terminati i lavori al Monterisi, la curva SUD è pronta Terminati i lavori al Monterisi, la curva SUD è pronta Carlo Dercole: Prefetto Postiglione si dia una mossa. Dia l'incarico ad un ingegnere per il collaudo, oppure semplicemente firmi l'ordinanza
Audace Cerignola, Martiniello: «Credo ancora nel primo posto. Il mio idolo è Ibrahimović» Audace Cerignola, Martiniello: «Credo ancora nel primo posto. Il mio idolo è Ibrahimović» «Dobbiamo lottare fino alla fine, lo merita tutta la città»
Audace: rimonta e tre punti Audace: rimonta e tre punti Decide la zampata di Martiniello. Gialloblù vittoriosi 2-1 contro un ottimo Nardó
Audace: contro il Nardó per ripartire Audace: contro il Nardó per ripartire Dimenticare Foggia e centrare i tre punti è l’obiettivo dei gialloblù
Dopo il derby contro il Foggia la gara contro il Nardò Dopo il derby contro il Foggia la gara contro il Nardò Le parole di Mister Vincenzo Feola dopo la sconfitta contro il Foggia e a poche ore dalla gara casalinga contro il Nardò
Grieco lascia l’Audace? Immediata la smentita Grieco lascia l’Audace? Immediata la smentita Grieco: “Si precisa che le questioni amministrative non sono da associare alle vicissitudini della SSD Audace Cerignola”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.