Via Pineto
Via Pineto

Via Pineto a Cerignola invasa dai rifiuti: la segnalazione di una residente

Una metà della strada è ormai una discarica a cielo aperto dove buttano di tutto

Ci sono strade di serie B a Cerignola? A giudicare dalle segnalazioni che ci arrivano sempre più spesso da alcuni cittadini, evidentemente è proprio così. In particolare, la nostra redazione ha raccolto il malumore e lo sdegno di una donna residente nei pressi di Via Pineto, una traversa ubicata tra la Strada Santuario Madonna di Ripalta e Via Melfi.

Nella parte che prosegue verso il Santuario della Madonna la strada, ormai abbandonata, sta diventando una discarica a cielo aperto. La spazzatura- a detta della signora Cristina D'Ottavio, che ha deciso di segnalare l'incresciosa situazione- aumenta ogni giorno di più, circondata da erbacce che diventano sempre più alte.

Un altro residente della zona ha sottolineato che a peggiorare le cose sono intervenuti alcuni lavori da parte dell'Enel, a quanto pare autorizzati e successivamente bloccati. Poi, a completare il quadro disastroso, si aggiunge pure l'asfalto in condizioni pietose e, subito dopo la zona in cui l'Enel ha cominciato i lavori, una buca di grandi dimensioni posizionata proprio sulla curva, e che nessuno da tempo ormai si preoccupa di chiudere.

"Se non pagassimo più le tasse, si muoverebbe qualcosa?", chiede la signora D'Ottavio. Certo, sarebbe giusto, soprattutto quando l'importo dei tributi pagati supera di gran lunga i servizi di cui si usufruisce.

Intanto speriamo che, dopo questa segnalazione, si attivino per la pulizia e la manutenzione di una strada non centrale, sicuramente, ma non per questo condannata a restare nel degrado.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Isole ecologiche itineranti a Cerignola Isole ecologiche itineranti a Cerignola Il nuovo servizio sarà attivo dal prossimo mese di Dicembre
Rifiuti sparsi in pieno centro a Cerignola Rifiuti sparsi in pieno centro a Cerignola Il contenuto delle buste è stato rovesciato davanti alla filiale della Banca Intesa
Rifiuti in via Pavoni a Cerignola, timore per il pericolo roghi Rifiuti in via Pavoni a Cerignola, timore per il pericolo roghi I residenti hanno inoltrato segnalazione all'associazione “AmbientiAmo Cerignola”
Cerignola, tari più bassa e un nuovo gestore per la raccolta Cerignola, tari più bassa e un nuovo gestore per la raccolta Bonito assicura che la strada per la riduzione della tassa sui rifiuti è tracciata
Dissequestrato a Cerignola il Canale Lagrimaro Dissequestrato a Cerignola il Canale Lagrimaro Il torrente era diventato una discarica abusiva di rifiuti e acque reflue
CIA Capitanata denuncia: tonnellate di rifiuti abbandonati nelle zone rurali CIA Capitanata denuncia: tonnellate di rifiuti abbandonati nelle zone rurali Il sindacato degli agricoltori chiede un incontro urgente col Prefetto Maurizio Valiante
Cerignola Ovest: bruciano ancora ecoballe Cerignola Ovest: bruciano ancora ecoballe Un nuovo sversamento di rifiuti, prontamente dati alle fiamme
Rifiuti e roghi, il Sindaco di Cerignola sollecita l’intervento dello Stato Rifiuti e roghi, il Sindaco di Cerignola sollecita l’intervento dello Stato Il primo cittadino ha denunciato la grave situazione ambientale in cui si trova il nostro territorio
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.