rifiuti santantonio
rifiuti santantonio
Vita di città

Assessore Cicolella: “Anche per chi abbandona i rifiuti a Cerignola sarà applicata la nuova normativa”

Il 10 ottobre 2023 è entrata in vigore la legge 137/2023 che prevede l'applicazione di un'ammenda penale

Proseguono costantemente in tutta la città i controlli effettuati dagli agenti della Polizia Locale in borghese per contrastare il dilagante fenomeno dell'abbandono di rifiuti per strada.

L'Assessore Teresa Cicolella ha riportato sul profilo social le sanzioni comminate ai trasgressori durante la scorsa settimana. Nello specifico, tre cittadini sono stati sanzionati in Via Vittorio Veneto, all'altezza della Piazza Coperta di Sant'Antonio, due cittadini sono stati sanzionati in Via San Leonardo, un cittadino è stato sanzionato nei pressi di Piazza Cristo Re per mancata raccolta delle deiezioni canine.

Ma c'è una novità per i trasgressori (e la ricorda Cicolella nel post pubblicato): il 10 ottobre 2023 è entrata in vigore la legge 137/2023, che stabilisce l'applicazione di un'ammenda penale, anziché una semplice sanzione amministrativa, nel caso di abbandono dei rifiuti. In base a quanto stabilito dalla nuova versione dell'articolo 255, chiunque compia abbandono di rifiuti è soggetto a un'ammenda che varia da mille a 10mila euro. La pena può essere aumentata fino al doppio se l'abbandono riguarda rifiuti pericolosi.

Scatteranno quindi d'ora in poi sia l'applicazione della nuova norma che la conseguente denuncia nei confronti di chi si renderà colpevole di tali illeciti comportamenti. L'auspicio è che i trasgressori possano recedere da tale insana abitudine per timore di incorrere nell'ammenda penale.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
A Cerignola raccolte 50 tonnellate di rifiuti nel fine settimana A Cerignola raccolte 50 tonnellate di rifiuti nel fine settimana A breve la campagna di comunicazione sul servizio e i controlli per sanzionare le violazioni
A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari Tutte le novità annunciate dal sindaco Bonito in conferenza stampa
La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola I dettagli verranno illustrati in conferenza stampa domani a Palazzo di Città
Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Cicolella: “L’impegno del nucleo ambientale della polizia locale prosegue sottotraccia con un lavoro complesso”
Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Complessivamente sono stati ispezionati 54 Comuni della Provincia di Foggia
Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Bonito: “L’irresponsabilità della società rischia di generare pericoli per la salute”
Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni E’ uno dei luoghi in cui si accumulano rifiuti di ogni genere, anche quelli ingombranti
Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale L’azienda offre un servizio di alta qualità rispettando l’ambiente e le comunità locali
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.