Smaltimento illecito di rifiuti
Smaltimento illecito di rifiuti
Territorio

Assessore Mininni: Smaltimento illecito di rifiuti, in corso le operazioni di individuazione del soggetto responsabile -VIDEO-

A questo punto viene da chiedersi….se non ci fosse stato lo scarrabile, tutti questi rifiuti sarebbero stati conferiti nei cassonetti stradali?"

In questi giorni, le registrazioni delle telecamere del Comando di Polizia, mostrano chiaramente le immagini di un cittadino, a bordo di un furgonato, che si affianca allo scarrabile messo a disposizione degli operatori commerciali del mercato settimanale e, con estrema naturalezza, conferisce nel medesimo un'elevata quantità di rifiuti da demolizione.
Il Decreto Legislativo n. 152 del 3 aprile 2006 - Norme in materia ambientale - stabilisce che l'onere di smaltire rifiuti provenienti da interventi edilizi di vario tipo è a carico del soggetto che produce le macerie.
"Calcinacci e rifiuti vari provenienti dalle demolizioni, e qualunque altro tipo di scarto possa avere a che fare con un cantiere edile, è da considerarsi rifiuto speciale e, come tale, va conferito in discariche apposite o destinato a particolari impianti di trasformazione - dichiara l'Assessore all'Ambiente del Comune di Cerignola dott.ssa Anna Maria Mininni - I rifiuti inerti prodotti dai cantieri edili a seguito di demolizioni di strutture, piuttosto che di tavolati, solai o semplicemente sottofondi e finiture, richiedono tassativamente uno smaltimento appropriato, anche perché potrebbe trattarsi di materiali in qualche misura contaminati da sostanze tossiche e, dunque, potenzialmente pericolosi per l'ambiente, ma anche per la salute delle persone.
Stiamo parlando di cemento armato, laterizi, ferro, legno, piastrelle, cartongesso, mattoni, calcinacci, infissi, sanitari, porte e quant' altro si possa trovare in un edificio e possa dover essere rimosso e demolito.
Tutto ciò è stato rinvenuto nello scarrabile messo a disposizione degli operatori commerciali del mercato settimanale, a dispetto di qualsiasi norma ambientale.
A dimostrarlo le riprese delle telecamere del Comando di Polizia, con la preziosa collaborazione dell'Assistente Capo Vincenzo Rendine".
Nello specifico sono stati rinvenuti corrugati elettrici, cartongesso, rifiuti provenienti da attività di demolizione rientranti nella categoria CER 170.000, bidoni di vernici o contenitori di sigillanti rientranti nella categoria CER 150.110 (imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze).
"Sono in corso le operazioni di individuazione del soggetto responsabile ed applicazione delle sanzioni amministrative e penali previste dal Testo Unico Ambientale, per errato conferimento di rifiuti da demolizione, nonché trasporto degli stessi senza formulario.
A questo punto viene da chiedersi….se non ci fosse stato lo scarrabile, tutti questi rifiuti sarebbero stati conferiti nei cassonetti stradali?"
  • notizie
  • Franco Metta
  • Comune di Cerignola
  • Sindaco Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Anna Maria Mininni
Altri contenuti a tema
Cerignila: Avava 200 gr. di marijuana in casa,  arrestata una donna albanese. Cerignila: Avava 200 gr. di marijuana in casa, arrestata una donna albanese. Sorpresa a tenere in casa 200 gr. di marijuana. Arrestata 28enne albanese.
Brio Lingerie Cerignola, c'è l'ostacolo Corridonia al PalaDileo Brio Lingerie Cerignola, c'è l'ostacolo Corridonia al PalaDileo Pantere fucsia in cerca della vittoria tra le mura amiche
Francesco Zagaria intervista il difensore Giuseppe Abruzzese -VIDEO- Francesco Zagaria intervista il difensore Giuseppe Abruzzese -VIDEO- L'addetto stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista il difensore Giuseppe Abruzzese.
“La strada”, incontro sull’antimafia sociale all’ITC “Dante Alighieri” di Cerignola -FOTO- “La strada”, incontro sull’antimafia sociale all’ITC “Dante Alighieri” di Cerignola -FOTO- Coinvolti gli studenti dei corsi di Grafica e AFM (Amministrazione, Finanza e Marketing), insieme con i genitori. Il vicesindaco Rino Pezzano: “Grazie alle vostre idee e al vostro impegno la nostra città e tutto il territorio possono fare passi in avanti”.
Sindaco Metta: Black out pubblica illuminazione in alcune zone della Città, le cause e le soluzioni. Sindaco Metta: Black out pubblica illuminazione in alcune zone della Città, le cause e le soluzioni. Abbiamo, con la Società ENGIE e i Suoi valenti tecnici, esaminato approfonditamente la situazione, rilevando che la causa di tali disservizi risiede nella vetustà delle linee elettriche interrate e dei giunti di derivazione.
“Con tutto l’amore che ho”,  il libro che Padre Andrea Tirelli presenta a Cerignola -LOCANDINA- “Con tutto l’amore che ho”, il libro che Padre Andrea Tirelli presenta a Cerignola -LOCANDINA- L’evento, che si svolgerà sabato 23 Febbraio alle ore 19:00 presso Palazzo Fornari, è stato organizzato dall’Associazione “Oltre Babele Cerignola” in collaborazione con l’Associazione “Le Fosse Granarie”.
Renato Ciardo a Palazzo Fornari per la rassegna “Cabaret a Palazzo” -VIDEO PROMO- Renato Ciardo a Palazzo Fornari per la rassegna “Cabaret a Palazzo” -VIDEO PROMO- “Solo solo” è il divertente monologo ricco di canzoni, voci, fatti e risate. Renato Ciardo a Palazzo Fornari domenica 24 Febbraio 2019, ore 20:30
Foggia: eventi criminali, Libera discute con il Procuratore Ludovico vaccaro ed il Prefetto Massimo Mariani. Foggia: eventi criminali, Libera discute con il Procuratore Ludovico vaccaro ed il Prefetto Massimo Mariani. L'incontro si terrà questo giovedì, alle ore 16.30, presso l'Auditorium di Santa Chiara a Foggia, in cui, con il Procuratore, Dott. Vaccaro, il Prefetto di Foggia, Dott. Mariani, e alcuni rappresentanti dei commercianti, discuteremo della situazione della città rispetto agli ultimi eventi crimina
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.