Servizio civile nazionale Caritas
Servizio civile nazionale Caritas

Bando Volontari Servizio Civile 2018 di Caritas Diocesana di Cerignola-Ascoli Satriano

Bando nazionale volontari per la selezione di 28.967 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. La Caritas Diocesana di Cerignola-Ascoli Satriano vede finanziati 3 progetti in Italia, per un totale di  20 posti.

Il 20 agosto 2018 il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato un Bando nazionale volontari per la selezione di 28.967 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all'estero.
La Caritas Diocesana di Cerignola-Ascoli Satriano vede finanziati 3 progetti in Italia, per un totale di 20 posti:

1. "In piedi costruttori di Pace - Cerignola" che si svolgerà presso le parrocchie di San Domenico, San Trifone, San Francesco d'Assisi in Cerignola e SS. Crocifisso in Orta Nova (12 volontari, 3 per ogni sede);

2. "Accoglienza, sentiero della gioia - Cerignola" che si svolgerà presso la Casa della Carità sita in Piano San Rocco a Cerignola (4 volontari);

3. "Ognuno è prezioso - Cerignola" che si svolgerà presso la comunità educativa per minori stranieri non accompagnati sita a Borgo Tressanti (4 volontari).

La scadenza per le domande da parte dei giovani è il 28 settembre 2018. Tutte le informazioni tecniche sul Bando sono disponibili sul sito del Servizio Civile Nazionale. Le domande, scaricabili dal sito www.cerignola.chiesacattolica.it, vanno presentate presso la sede della Caritas Diocesana in via Plebiscito, 18 Cerignola. Possono essere presentate a mano entro le ore 18 del 28 settembre oppure possono essere inviate a mezzo posta con raccomandata A/R o con PEC (Posta Elettronica Certificata, intestata a chi presenta la domanda) entro il 28 settembre 2018.
1 fotoLocandina Servizio Civile Nazionale Caritas
Locandina Servizio Civile
Bando Caritas diocesana servizio civileBando Caritas diocesana servizio civile
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Diocesi
Altri contenuti a tema
Primo caso di Coronavirus in Puglia Primo caso di Coronavirus in Puglia A riferirlo è il Governatore Michele Emiliano
Coronavirus: - 20% in agriturismi di Puglia saltano prenotazioni estive Coronavirus: - 20% in agriturismi di Puglia saltano prenotazioni estive Coldiretti Puglia: Si registra una sostanziale stasi delle richieste per Pasqua, a causa dei timori legati al coronavirus
Palazzo Lelli,le prove di stabilità e la denuncia di Franco Metta Palazzo Lelli,le prove di stabilità e la denuncia di Franco Metta Metta: “Sono a disposizione di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza. Ci sono dei reati”. Le famiglie ancora fuori casa
Open Day a Cerignola dell’APS Puglia Spettacolo Open Day a Cerignola dell’APS Puglia Spettacolo Venerdì 28 Febbraio 2020 alle ore 19:00 a Cerignola presso la Sala Convegni di "Palazzo Fornari" sarà organizzato un “Open Day” di presentazione dell'Associazione
Ferie obbligatorie per Disaster Manager della Protezione Civile Ferie obbligatorie per Disaster Manager della Protezione Civile Il botta e risposta tra l’avv. Franco Metta e il Commissario Prefettizio dott. Michele Albertini
Boom ordini frutta e verdura in puglia per garantire rifornimenti Boom ordini frutta e verdura in puglia per garantire rifornimenti Coldiretti Puglia: A partire dalla scorsa settimana si è registrato un sensibile aumento negli acquisti di prodotti alimentari freschi e trasformati
Omicidio Filomena Bruno, i parenti fanno causa all’arma dei Carabinieri Omicidio Filomena Bruno, i parenti fanno causa all’arma dei Carabinieri Le misure di protezione adottate sono risultate assolutamente insufficienti e non furono quelle previste dalla legge cosiddetta “codice rosso”
Coronavirus: le disposizioni della Regione Puglia Coronavirus: le disposizioni della Regione Puglia Obbligo rivolto a tutti i cittadini che rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.