logo asl FG2
logo asl FG2
Enti locali

Bimba affetta da SMA: il Direttore Generale incontra nuovamente i genitori della piccola Beatrice

I due infermieri che presteranno assistenza domiciliare alla bambina saranno appositamente formati presso l’Unità Operativa di Rianimazione dell’Ospedale di Cerignola.

Il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla, come annunciato la scorsa settimana, ha nuovamente incontrato i genitori della piccola Beatrice Russo, la bambina foggiana affetta da SMA, per fornire risposte appropriate ai bisogni assistenziali della piccola.
Nell'incontro la Direzione ha condiviso con la famiglia le proposte che saranno vagliate dalla Unità di Valutazione Multidimensionale (UVM), la commissione di esperti che ridisegnerà il Piano di Assistenza Individuale per renderlo il più aderente possibile ai bisogni della piccola Beatrice.
I due infermieri che presteranno assistenza domiciliare alla bambina saranno appositamente formati presso l'Unità Operativa di Rianimazione dell'Ospedale di Cerignola e, in affiancamento, direttamente presso il domicilio della piccola paziente, in modo da acquisire competenze specifiche.
Ciò sarà possibile grazie ad un protocollo d'intesa promosso dalla Direzione Sanitaria aziendale tra il Distretto Socio Sanitario di Foggia e le strutture ospedaliere di Rianimazione e Fibrosi Cistica e Malattie Neuromuscolari dell' Ospedale di Cerignola.
Per quanto concerne l'assistenza in ambito scolastico verrà elaborato un pacchetto assistenziale individuale che prevedrà l'alternernanza di infermieri ed operatori socio sanitari del Comune e della Asl.
In questo modo, la direzione intende andare incontro alle motivazioni che hanno spinto la famiglia a chiedere maggiori attenzioni per la piccola Beatrice raccogliendo tutte le sollecitazioni che sono arrivate dalla popolazione e dalle istituzioni che non hanno fatto mancare la loro attenzione su questo caso particolarmente complesso.
"Quello di Beatrice è un caso che, nella sua complessità, ci spinge ancora di più – dichiara il Direttore Generale – ad ampliare l'offerta sanitaria e sociosanitaria nell'ambito delle cure domiciliari rivolte a tutti i pazienti con patologie gravissime. Persone che richiedono una attenzione particolare, per le quali è necessario mettere in campo tutte le risorse, anche innovative, come ad esempio la telemedicina, utile a monitorare e prendersi cura a distanza degli assistiti".
In questo settore, infatti, l'Azienda ha avviato delle procedure per l'ampliamento dell'assistenza domiciliare integrata, in particolar modo per questa tipologia di pazienti, che potranno essere assistiti sette giorni su sette da personale esperto e qualificato. Questo permetterà alla ASL di assicurare una assistenza sanitaria di "prossimità" e, in caso di necessità, "monitorabile", anche telematicamente, da strutture specialistiche in modo da garantire la continuità assistenziale.
  • notizie
  • Asl
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Cerignola: Appuntamento con  “Luoghi Comuni”, approfondimento sul Progetto Regionale Cerignola: Appuntamento con “Luoghi Comuni”, approfondimento sul Progetto Regionale Assessore Dercole: “L’incontro di presentazione del Progetto Regionale “Luoghi Comuni” sarà il momento di approfondimento degli obiettivi dell’iniziativa e delle modalità di candidatura degli immobili”.
Cerignola: Apre lo sportello ARCA Cerignola: Apre lo sportello ARCA Pezzano: "Il risultato più immediato sarà l'attivazione del servizio di consulenza al pubblico presso lo Sportello del Welfare del Comune di Cerignola. Nel medio periodo ci aspettiamo la risoluzione semplificata dei problemi relativi a graduatorie"
Rubati mezzi per la raccolta differenziata a Torremaggiore, rinvenuti a Cerignola. Rubati mezzi per la raccolta differenziata a Torremaggiore, rinvenuti a Cerignola. La tempestività della denuncia e il raccordo operativo dei comandi dell'arma della Provincia permette il recupero - lampo a Cerignola di tre mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati a Torremaggiore.
Caporalato, legalità e Contratto istituzionale di sviluppo: CGIL, CISL e UIL FOGGIA, inviano una lettera aperta al PREMIER CONTE Caporalato, legalità e Contratto istituzionale di sviluppo: CGIL, CISL e UIL FOGGIA, inviano una lettera aperta al PREMIER CONTE I sindacati confederali chiedono “un incontro urgente per chiarire posizioni e programmi governativi sulle emergenze indicate”
Palazzo Fornari: Al via la rassegna “Jazz al Palazzo”, sabato 19 gennaio, ore 21:00 Palazzo Fornari: Al via la rassegna “Jazz al Palazzo”, sabato 19 gennaio, ore 21:00 La rassegna “Jazz al Palazzo” si compone di quattro appuntamenti. Il Risotmuseo “Il Centimolo” darà il giusto tocco artistico culinario che delizierà i palati più fini con il selezionato buffet e i ricercati drink.
Sindaco Metta: depositata la terza memoria difensiva in Procura della Repubblica -VIDEO E MEMORIA IN ALLEGATO- Sindaco Metta: depositata la terza memoria difensiva in Procura della Repubblica -VIDEO E MEMORIA IN ALLEGATO- Commissione volte a verificare la sussistenza di forme di condizionamento mafioso nel Comune di Cerignola. Il Sindaco di Cerignola difende la Città e l’operato dell’Amministrazione Comunale. Depositata in Procura della Repubblica la terza memoria difensiva.
Progetto RicOil – Raccolta Olii: punti di raccolta, concorsi e grande partecipazione. Progetto RicOil – Raccolta Olii: punti di raccolta, concorsi e grande partecipazione. Assessore Mininni: “Le prospettive sono quelle di diffondere ulteriormente le postazioni di raccolta e aumentare la consapevolezza dei cittadini, gli obiettivi di sostenibilità si possono raggiungere solo partendo da un corretto comportamento di tutti”.
Riflessione e preghiera per Aurora e Agostino Riflessione e preghiera per Aurora e Agostino Venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 20:30, nel Palazzetto dello Sport.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.