Gentile e Bonito
Gentile e Bonito

Bonito chiede aiuto a Sgarro, Elena gentile aveva previsto tutto già nel mese di giugno

Bonito: “telefonerò a Sgarro, chiederò un incontro affinché si di adoperarsi con me per una vittoria domenica 17”. Gentile a giugno: “In vista di un ballottaggio praticamente certo non si colpisce nessuno in quel modo”

«Chi vota per me punta su una Cerignola pulita, governata con onestà e trasparenza – dichiara Francesco Bonito nel comizio tenutosi nella serata di ieri presso il Teatro Roma - Oggi io mi rivolgo accoratamente a Tommaso Sgarro e riconosco che il suo risultato elettorale è stato molto importante. Riconosco che parte cospicua della sinistra cittadina ha votato per lui però Tommaso Sgarro, con identica onestà, deve riconoscere che la maggioranza della sinistra si è schierata con me».

Al ballottaggio contro Franco Metta il candidato sindaco Francesco Bonito torna a chiedere aiuto a Tommaso Sgarro, torna dopo una prima richiesta inoltrata quando Antonio Giannatempo ufficializzò la propria candidatura a sindaco.
Era il mese di agosto quando Bonito, in un video Facebook, manifestando il proprio timore di perdere le elezioni, disse a Tommaso Sgarro "Devi prendere in considerazione l'opzione di unirti sotto il vessillo di Francesco Bonito", la risposta fu negativa e pungente "Bonito von ha ancora capito che Tommaso non è un io ma un noi, cosa che hanno capito, invece, i cerignolani".

«Se vogliamo bene a Cerignola ed onorare il nostro impegno politico, ci dobbiamo adoperare in ogni modo perché al prossimo appuntamento la sinistra torni ad essere coesa e compatta. Solo così saremo in grado di dare una sonora lezione a Franco Metta. Io domani chiamerò al telefono Tommaso Sgarro, gli chiederò un incontro affinché si di adoperarsi con me per una vittoria domenica 17.ha continuato Bonito nel corso del comizio di ieri sera - Non sto parlando di poltrone ma di alta politica. Io mi aspetto da un giovane che crede nella politica una espressione di lealtà, perché senza di essa non si va da nessuna parte».

Un secondo appello all'unità, quello di Bonito a Sgarro, una sorta di SOS per tentare di vincere al ballottaggio ma, ad onor del vero, era già tutto previsto e la veggente fu Elena Gentile che nella rubrica "Gentilissima" pubblicata dal quotidiano l'Attacco il martedì 22 giugno 2021, in riferimento alle accuse che Bonito lanciava all'indirizzo della già europarlamentare e assessore regionale lo bacchettò scrivendo:

"Perché un riconosciuto maestro del diritto, con un quasi sessantennio di esperienza politica alle spalle, sia pure con alternanza di immersioni ed emersioni, come un fiume carsico, si candida a sindaco in un sistema a doppio turno, non può non avere consapevolezza del fatto che, in vista di un ballottaggio praticamente certo, non si colpisce nessuno in quel modo, con accuse peraltro false e facilmente contestabili".

"Non si colpisce nessuno in quel modo" scriveva Elena Gentile nel giungo 2021. Tommaso Sgarro per Francesco Bonito era il nemico di Cerignola, colui che aveva diviso la sinistra cerignolana… in scarsi due mesi allo stesso Tommaso Sgarro arrivano già due appelli di Bonito.

Cosa risponderà Tommaso Sgarro al secondo appello di Bonito? Nelle prossime ore lo scopriremo.
  • Elena Gentile
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Francesco Bonito
Altri contenuti a tema
Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Dati sulle ospedalizzazioni sostanzialmente invariati
Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Casarella: “Sono i soliti comunisti inguardabili, il ringraziamento mira a destabilizzare l’ambiente e confondere le acque nel tentativo di anestetizzare l’opposizione si sono fatti male i conti”
Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 La domanda e la relativa documentazione dovrà essere consegnata, entro e non oltre la data dell’11/11/2021
Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Gli alunni ed il personale scolastico sono riusciti ad entrare grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco
“Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia “Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia Sul bene “Michele Cianci”, gestito dalla cooperativa Altereco, sono impegnati tanti lavoratori che provengono da situazioni di disagio, alcuni dai percorsi di giustizia riparativa
Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Giovedì 21  ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant’Antonio
Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Dalessandro: “Consentitemi di esprimere un ringraziamento personale agli amici del centrodestra, agli amici democratici del centrodestra”. Gianvito Casarella smentisce e chiede rettifica
Nella Sala Consiliare di Palazzo di Città Francesco Bonito è stato proclamato Sindaco Nella Sala Consiliare di Palazzo di Città Francesco Bonito è stato proclamato Sindaco Bonito: “Troverò nella macchina comunale tutte le energie necessarie per corrispondere alle grandi attese della mia città”
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.