Covid19
Covid19
Cronaca

Coronavirus, bollettino epidemiologico del 16 gennaio 2021

Oggi in Puglia su 10600 test sono risultati 1123 casi positivi di cui 217 in provincia di Foggia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 16 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 10.600 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1123 casi positivi: 406 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 217 in provincia di Foggia, 79 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione, 5 casi di residenza non nota.

Sono stati registrati 15 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 3 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.174.161 test.

49.692 sono i pazienti guariti.
56.003 sono i casi attualmente positivi.
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 108.520, così suddivisi:
41.466 nella Provincia di Bari;
12.371 nella Provincia di Bat;
7.939 nella Provincia di Brindisi;
23.351 nella Provincia di Foggia;
8.702 nella Provincia di Lecce;
14.017 nella Provincia di Taranto;
556 attribuiti a residenti fuori regione;
108 provincia di residenza non nota.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.
  • notizie
  • Notizie Puglia
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” Carrabba: “Si è posto rimedio agli errori del passato, ora non se ne commettano più”
Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Le misure resteranno in vigore fino al 6 aprile. Confermata, dal 27 marzo, la riapertura dei luoghi della cultura
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha formalizzato la decisione di sostituire Domenico Arcuri nominando il potentino Francesco Paolo Figliuolo, Generale di Corpo d'Armata
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Associazione Fieristi Italiani: "Ci sentiamo umiliati". Durante lo svolgimento del 71° Festival della canzone italiana, dal 2 al 6 marzo 2021, i fieristi protestano vestiti da Zombie e con i cappi al collo
Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Parallelamente alle vaccinazioni degli ultraottantenni e degli operatori scolastici, parte domani, 2 marzo 2021, la somministrazione del vaccino anti COVID alle forze armate e di polizia
Coronavirus,  bollettino epidemiologico dell' 1 marzo 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico dell' 1 marzo 2021 631 nuovi positivi in Puglia su 4686 tamponi. 29 i decessi di cui 6 in provincia di Foggia
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.