Covid19
Covid19
Cronaca

Coronavirus, bollettino epidemiologico del 22 novembre 2020

Sono 1327 i nuovi positivi in Puglia nella giornata di oggi, 32 di decessi. Nella provincia di Foggia 397 positivi e e 7 decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 22 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 6677 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.327 casi positivi: 403 in provincia di Bari, 52 in provincia di Brindisi, 116 nella provincia BAT, 397 in provincia di Foggia, 151 in provincia di Lecce,197 in provincia di Taranto, 7 residenti fuori regione, 4 casi di residenza non nota.

Sono stati registrati 32 decessi: 4 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 14 in provincia BAT, 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 719.303 test.
10.975 sono i pazienti guariti.
31.352 sono i casi attualmente positivi.
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 43.507, così suddivisi:
16.892 nella Provincia di Bari;
4.833 nella Provincia di Bat;
2.995 nella Provincia di Brindisi;
10.168 nella Provincia di Foggia;
3.388 nella Provincia di Lecce;
4.920 nella Provincia di Taranto;
306 attribuiti a residenti fuori regione,
5 provincia di residenza non nota.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico dell'1 dicembre 2020 Coronavirus, bollettino epidemiologico dell'1 dicembre 2020 Su 9.820 tamponi sono stati registrati ben 1.659 casi positivi, come sempre la provincia di Foggia, con quella di Bari, risulta essere la più colpita con 567 casi positivi in un solo giorno
Operazione “Doppio Pacco”, nel mirino della Guardia di Finanza professionista della provincia di Foggia Operazione “Doppio Pacco”, nel mirino della Guardia di Finanza professionista della provincia di Foggia Il professionista, abusando dei propri poteri certificativi, concorreva nel disegno criminoso dell’imprenditore cerignolano arrestato
Situazione allarmante a Cerignola, anche Tommaso Sgarro dice basta Situazione allarmante a Cerignola, anche Tommaso Sgarro dice basta Prima Franco Metta, poi Tommaso Sgarro “Emergono tuttavia inquietanti responsabilità”. Dal dramma del COVID alla sospensione, da circa due mesi, della Terapia Intensiva Cardiologica
Controlli per contenimento del rischio epidemiologico Controlli per contenimento del rischio epidemiologico Foggia e provincia: intensificati i controlli interforze per il contenimento del rischio epidemiologico su tutto il territorio dauno.
Contrasto alla pandemia, la ASL Foggia implementa la rete Contrasto alla pandemia, la ASL Foggia implementa la rete Drive through anche per la somministrazione del vaccino anti-COVID, appena sarà disponibile, Piazzolla: “Alla base di tutto, una analisi di contesto ed una precisa programmazione”
Trattamento degli aneurismi cerebrali, team multidisciplinare al Policlinico Riuniti di Foggia Trattamento degli aneurismi cerebrali, team multidisciplinare al Policlinico Riuniti di Foggia E' stato creato presso il Policlinico Riuniti di Foggia un team multidisciplinare che permette il trattamento della patologia vascolare cerebrale
A Cerignola i positivi sono 470 A Cerignola i positivi sono 470 Come da ultima informazione del C.O.C. a Cerignola ci sono 470 positivi
La polizia arresta due pregiudicati cerignolani per detenzione illegale di armi comuni da sparo La polizia arresta due pregiudicati cerignolani per detenzione illegale di armi comuni da sparo Arrestato G.C. 61enne, pregiudicato cerignolano, per detenzione illegale di armi e V.T. 41enne, pregiudicato cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.