Misericordia Orta nova e Vigili del Fuoco
Misericordia Orta nova e Vigili del Fuoco

Decima edizione del Campo Scuola della Misericordia

Formazione, divertimento ed emozioni. Si conclude la decima edizione del Campo Scuola della Misericordia di Orta Nova

Si è conclusa la decima edizione del campo scuola "Anche io sono al Protezione Civile" organizzato dalla Misericordia di Orta Nova, in collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Il campeggio volto alla diffusione delle buone pratiche di Protezione Civile si è tenuto presso il camping Baia degli Aranci di Vieste (FG) durante la scorsa settimana e ha coinvolto 26 bambini di Orta Nova nella fascia d'età 11-13 anni.

Durante la loro permanenza sul Gargano i ragazzi hanno avuto modo di incontrare diversi corpi militari e autorità che si occupano di preservare l'ordine pubblico. In particolar modo sono stati utili alla formazione dei ragazzi gli interventi della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco della Caserma di Vico del Gargano, dell'Arma dai Carabinieri, della Polizia Locale di Vieste, della Polizia di Stato, dell'11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, del 32° stormo dell'aeronautica Militare dell'Amendola, della Protezione Civile Regionale e del sindaco di Orta Nova, Domenico Lasorsa, come massima autorità comunale di Protezione Civile.

Particolarmente toccante è stato il dibattito con gli uomini e le donne dell'Arma dei Carabinieri, a poche ore dal drammatico assassinio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. E' stata un'occasione per riflettere sul ruolo svolto dagli agenti in divisa, in un paese sempre più sollecitato dal punto di vista dell'ordine pubblico. Un ruolo importante è anche quello che quotidianamente ricoprono i militari del Genio Guastatori, un'eccellenza foggiana che interviene in tutta Italia, nelle situazioni di emergenza e di calamità. Svestendosi dai "panni" di militari, davanti ai ragazzi, i militari del Genio hanno raccontato il loro lato umano e le loro storie toccanti vissute durante i terremoti e le inondazioni degli ultimi anni.

Nel corso del programma ricreativo, invece, è stata data particolare attenzione ai temi dell'ambiente, della differenziazione dei rifiuti e della conoscenza delle bellezze paesaggistiche e naturali del Promontorio pugliese, tant'è che i ragazzi hanno sperimentato la pesca dal Trabucco, secondo quelle che sono le secolari tradizioni garganiche, grazie all'Associazione Onlus "La rinascita dei Trabucchi Storici".

Al termine del campo scuola sono stati assegnati dei premi ai singoli partecipanti e alla squadra che ha superato il maggior numero di prove del programma ricreativo. La squadra "Gialla", infatti, ha vinto questa edizione del campo scuola 2019 e potrà beneficiare di un'ulteriore giornata ricreativa a cura della Misericordia di Orta Nova. Dal forte valore simbolico ed educativo sono stati i premi "Piccolo Principe", "Dolcezza" ed "Educazione" assegnati in base alla condotta durante il Campo Scuola. La premiazione avverrà nei prossimi giorni presso la sede di Via Puglie, mentre il gruppo del Campo Scuola 2019 potrà da subito mettere in pratica le nuove conoscenze durante gli eventi pubblici del cartellone estivo del Comune di Orta Nova.

"Ringrazio tutte le Forze dell'Ordine che hanno dato la loro disponibilità ad incontrare i nostri ragazzi, ringrazio gli educatori-volontari della Misericordia di Orta Nova e tutte le famiglie che ci hanno dato fiducia affidandoci la responsabilità dei loro figli" – spiega il Governatore, Giuseppe Lopopolo. "Ogni anno portiamo a casa un bagaglio di esperienze che risulterà sicuramente utile nella crescita dei ragazzi, con nozioni di Protezione Civile che oggi sono sempre più richieste a causa delle mutazioni climatiche e delle conseguenti emergenze che si presentano sul territorio".
6 fotoCampo scuola Misericordia Orta Nova
Con i vigili del FuocoCon lArma dei CarabinieriCon il Genio GuastatoriCon la ONLUS Trabucchi StoriciPresso il TrabuccoPresso la Caserma Amendola
  • Orta Nova
  • Misericordia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Aveva 1 kg di droga, arrestato 26enne di Cerignola Aveva 1 kg di droga, arrestato 26enne di Cerignola Operazione antidroga dei Carabinieri, arresti a Cerignola e Margherita di Savoia
Festa de L’Unità, Bonito parla di mafia e attacca Metta Festa de L’Unità, Bonito parla di mafia e attacca Metta Festa provinciale de L’Unità a Cerignola, Bonito “La Città di Cerignola è in mano alla malavita”
Coltivate 13 mila piantine di marijuana a Cerignola Coltivate 13 mila piantine di marijuana a Cerignola Tre arresti in flagranza di reato, 13 mila piantine di marijuana, 2.5 ettari impegnati, avrebbero prodotto 5 quintali di marijuana e 4 milioni di euro
Arrestati due giovani cerignolani, portavano droga Arrestati due giovani cerignolani, portavano droga Al posto di blocco dei Carabinieri di Potenza, in territorio di Venosa, hanno lanciato dal finestrino la droga, portavano circa 90 gr di hashish
Vino, trend in continua crescita Vino, trend in continua crescita Coldiretti Puglia, export + 2,5% nei primi 6 mesi del 2019
Omicidio ad Andria, le parole di Mons. Luigi Mansi Omicidio ad Andria, le parole di Mons. Luigi Mansi Il Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi, interviene all’indomani dell’omicidio dell’automobilista tranese verificatosi ad Andria
McDonald's assume giovani a Foggia McDonald's assume giovani a Foggia Sabato 14 Settembre a Foggia il talent Day McDonald’s
Terzo anniversario del CAV “Titina Cioffi” Terzo anniversario del CAV “Titina Cioffi” Il 20 Settembre il centro aprirà le porte alla cittadinanza, il 22 Settembre un momento ricreativo
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.