Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Dieci arresti negli ultimi giorni a Cerignola, Trinitapoli e Candela.

Severi controlli di Carabinieri della Compagnia di ofantina anche sui detenuti domiciliari. Dieci gli arresti negli ultimi giorni.

Sono dieci gli arresti effettuati negli ultimi giorni dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola e reparti dipendenti nell'ambito dei servizi di controllo sul territorio per la prevenzione dei reati.
A Trinitapoli i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, la prima agli arresti domiciliari, nei confronti BIANCO Luigi, cl. '83, per maltrattamenti e lesioni personali ai danni della moglie, la seconda nei confronti di CARBONE Raimondo, cl. '79, che è stato associato alla casa Circondariale di Foggia, dovendo scontare una pena residua di quattro mesi per un oltraggio ad un Sostituto Procuratore della Repubblica di Trani, commesso nell'aprile del 2011.

Ancora a Trinitapoli è stato arrestato, in flagranza per evasione dagli arresti domiciliari, GIANNELLA Antonio, cl. '87, in quanto sorpreso dai militari all'esterno della sua abitazione. Il GIANNELLA, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

Due gli arresti nel comune di Candela eseguiti dei militari della locale Stazione. Il primo nei confronti di ABASCIA' Domenico, cerignolano del '52, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Foggia per maltrattamenti in famiglia. Il secondo, in flagranza di reato, nei confronti di DI GIANNI Michele Rosario, cl. '73, in questo caso i Carabinieri sono intervenuti poiché il DI GIANNI, durante un controllo nei suoi confronti da parte degli Agenti della locale Polizia Municipale, andato in escandescenze per la contestazione di un verbale di contestazione, ha minacciato e spintonato gli Agenti. I Carabinieri della Stazione sono dunque intervenuti, dichiarando in arresto l'esagitato. Il DI GIANNI, su disposizione dell'A.G., è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

A Cerignola sono stati quattro gli arresti in flagranza per evasione dai domiciliari da parte dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del NORM.
Nel noto quartiere Torricelli sono stati tratti in arresto DI NAPOLI Massimo, cl. '77, e SCIANCALEPORE Salvatore, cl. '90, entrambi cerignolani. I due soggetti sono stati sorpresi all'esterno delle rispettive abitazioni. Nei confronti del DI NAPOLI si è proceduto anche per resistenza a Pubblico Ufficiale, essendosi questi avventato contro i militari per sottrarsi all'arresto. Entrambi, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia.

Un altro arresto in flagranza per evasione è stato poi eseguito nei confronti di DI MEO Francesco, anch'egli cerignolano, cl. '98. Il DI MEO è stato sorpreso dai militari all'esterno della propria abitazione, dove si trovava sottoposto al regime degli arresti domiciliari per una rapina commessa a Cerignola lo scorso 10 agosto. L'arrestato è stato nuovamente sottoposto, su disposizione dell'A.G., agli arresti domiciliari. Infine la sera del 24 dicembre anche DIGLIO Giovanni, cerignolano cl. '98, è stato sorpreso all'esterno della propria abitazione, dove si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per detenzione illecita di sostanza stupefacente e ricettazione, reati commessi a Cerignola lo scorso aprile. L'arrestato è stato anche lui di nuovo sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dall'A.G..

Infine, i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno tratto in arresto AGOSTINO Giorgio, cl. '87, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa da G.I.P. del Tribunale di Foggia in sostituzione della misura degli arresti domiciliari a cui si trovava sottoposto per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione, commessi in data 14 novembre 2018, in Cerignola. Il provvedimento è scaturito a seguito delle violazioni alle prescrizioni alle quali era sottoposto, e che i militari avevano puntualmente riferito al Giudice.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Carabinieri Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Dura sui social la replica del Consigliere di Forza Italia Natale Curiello alle dichiarazioni del Consigliere della Lega Vincenzo Specchio
DUC Cerignola fa centro - il Piano di sviluppo del DUC. DUC Cerignola fa centro - il Piano di sviluppo del DUC. Mercoledì 26 Giugno, presso la Sala Convegni del Polo Museale Civico di Palazzo Fornari, alle ore 17:00, il pubblico convegno “Il Piano di Sviluppo del Distretto Urbano del Commercio”
Solennità di San Pietro Apostolo Patrono della Città di Cerignola 29 giugno 2019 Solennità di San Pietro Apostolo Patrono della Città di Cerignola 29 giugno 2019 Appuntamento in Cattedrale sabato, 29 giugno 2019, alle ore 18,30 per i vespri solenni con immissione dei nuovi canonici nel Capitolo Cattedrale.
Programma operativo estivo:  potenziata da Regione e Direzione Generale della ASL  la rete della Emergenza Urgenza aziendale Programma operativo estivo: potenziata da Regione e Direzione Generale della ASL la rete della Emergenza Urgenza aziendale In continuità con gli accordi presi nell’incontro dell’11 aprile 2017 a Vieste è stato raddoppiato il servizio di elisoccorso in Capitanata e attivata nella cittadina garganica una seconda ambulanza medicalizzata.
La Pallavolo Cerignola riparte con Davide Castellaneta in panchina La Pallavolo Cerignola riparte con Davide Castellaneta in panchina Ufficializzato pochi minuti fa il nuovo tecnico delle pantere fucsia
Cerignola: Finanziere travolto da scooter pirata. Cerignola: Finanziere travolto da scooter pirata. L'impatto è avvenuto all'incrocio del Bar Roma, tra Viale Roosevelt e Via Don Minzoni.
“Ogni attacco all’AVVOCATURA è un attacco alla libertà” “Ogni attacco all’AVVOCATURA è un attacco alla libertà” La Deputata di San Severo del MoVimento 5 Stelle, l’Avv. Carla Giuliano, interviene sulla vile aggressione alla Avvocatessa di Cerignola
Basket Club Cerignola, arrivano anche i rinnovi di Jonikas e Gvezdauskas Basket Club Cerignola, arrivano anche i rinnovi di Jonikas e Gvezdauskas Ancora due conferme importanti per il collettivo ofantino
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.