Fratelli d'Italia
Fratelli d'Italia

Dimissioni in Giunta - Fratelli d'Italia": il mistero di Metta che perde pezzi.

Difficile sapere perché in 3 anni e mezzo dal vicesindaco al delegato plenipotenziario a lavori pubblici e urbanistica, 6 amministratori gli abbiano lasciato le deleghe in mano.

CERIGNOLA – Albanese, Colucci, Zamparese, Lionetti, Marino. E ora Bufano: l'elenco degli assessori dimissionari senza dare la minima spiegazione si allunga, come quello dei consiglieri che lasciano la maggioranza. Sintomo di un ambiente inquinato, che a voler pensare il meglio vede gente abbandonare la nave.
Difficile sapere perché in 3 anni e mezzo dal vicesindaco al delegato plenipotenziario a lavori pubblici e urbanistica, 6 amministratori gli abbiano lasciato le deleghe in mano. Alcuni erano stati eletti, altri lo hanno seguito dalla prima ora. Né tra i banchi del Consiglio comunale le cose vanno meglio. Avanti il prossimo: chissà ora a chi tocca.
DEFEZIONI IN GIUNTA | In principio fu la cattolica Domenica Albanese che, senza dare spiegazioni ad alcuno, lasciò la delega, presto seguita da Giuliana Colucci e Pia Zamparese. Quindi, andò via il fedelissimo Antonio Lionetti, poi toccò ad Anna Lisa Marino. Oggi Tommaso Bufano, che proprio qualche giorno fa, a detta dello stesso sindaco, aveva ricevuto in casa una mattiniera perquisizione della Guardia di Finanza. Ma, certamente, Bufano s'è dimesso per impegni personali. E chissà chi lo sostituirà.
Dalla signora Albanese a Bufano, i motivi certo cambiano. Ma c'è un comune denominatore: non ci è dato conoscerli. Così il ras dell'Ofanto si trova con le deleghe ad interim di bilancio, lavori pubblici e urbanistica.
DEFEZIONI IN CONSIGLIO | Nel frattempo, da subito in Consiglio lasciava la maggioranza dapprima Teresa Lapiccirella. Poi anche Antonio Bonavita. Infine Vincenzo Specchio. Di quelli dichiarati, perché poi, di volta in volta i mal di pancia sono stati tanti, specie quando a luglio per il maxi aumento Tari l'Aula consigliare si riempì di "tifosi della Lazio", con le loro rassicuranti magliette celesti. Di recente anche la fedele Loredana Lepore ha rimesso l'incarico di capogruppo di maggioranza.
SENZA PIÙ MAGGIORANZA | E lui, senza più una maggioranza numerica, si giova man mano della compiacenza e delle telefonate che portano via dall'Aula abili calcolatori, solo sulla carta all'opposizione. Giochi di quorum, e niente più.
Insomma, del plebiscito del 14 giugno 2015, quando Metta salì a Palazzo di Città, non resta granché, né della squadra che lo sorresse, né della fiducia della gente. Resta qualche appalto a 6 zeri con singoli partecipanti alle gare o un'interdittiva antimafia stranamente senza seguito. Ah, ci sono anche le buche che, malgrado la tappabuche miracolosa, si sono riaperte: quelle sulla strada. Perché le altre buche in cui ci stanno gettando rischiano di far sprofondare le persone perbene.
  • notizie
  • fratelli d'italia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Dura sui social la replica del Consigliere di Forza Italia Natale Curiello alle dichiarazioni del Consigliere della Lega Vincenzo Specchio
DUC Cerignola fa centro - il Piano di sviluppo del DUC. DUC Cerignola fa centro - il Piano di sviluppo del DUC. Mercoledì 26 Giugno, presso la Sala Convegni del Polo Museale Civico di Palazzo Fornari, alle ore 17:00, il pubblico convegno “Il Piano di Sviluppo del Distretto Urbano del Commercio”
Solennità di San Pietro Apostolo Patrono della Città di Cerignola 29 giugno 2019 Solennità di San Pietro Apostolo Patrono della Città di Cerignola 29 giugno 2019 Appuntamento in Cattedrale sabato, 29 giugno 2019, alle ore 18,30 per i vespri solenni con immissione dei nuovi canonici nel Capitolo Cattedrale.
Programma operativo estivo:  potenziata da Regione e Direzione Generale della ASL  la rete della Emergenza Urgenza aziendale Programma operativo estivo: potenziata da Regione e Direzione Generale della ASL la rete della Emergenza Urgenza aziendale In continuità con gli accordi presi nell’incontro dell’11 aprile 2017 a Vieste è stato raddoppiato il servizio di elisoccorso in Capitanata e attivata nella cittadina garganica una seconda ambulanza medicalizzata.
La Pallavolo Cerignola riparte con Davide Castellaneta in panchina La Pallavolo Cerignola riparte con Davide Castellaneta in panchina Ufficializzato pochi minuti fa il nuovo tecnico delle pantere fucsia
Cerignola: Finanziere travolto da scooter pirata. Cerignola: Finanziere travolto da scooter pirata. L'impatto è avvenuto all'incrocio del Bar Roma, tra Viale Roosevelt e Via Don Minzoni.
“Ogni attacco all’AVVOCATURA è un attacco alla libertà” “Ogni attacco all’AVVOCATURA è un attacco alla libertà” La Deputata di San Severo del MoVimento 5 Stelle, l’Avv. Carla Giuliano, interviene sulla vile aggressione alla Avvocatessa di Cerignola
Basket Club Cerignola, arrivano anche i rinnovi di Jonikas e Gvezdauskas Basket Club Cerignola, arrivano anche i rinnovi di Jonikas e Gvezdauskas Ancora due conferme importanti per il collettivo ofantino
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.