Medici Coronavirus
Medici Coronavirus
Cronaca

Emergenza COVID: focolaio nella RSA di Monte Sant’Angelo

Immediato l’intervento del Servizio di Igiene. Situazione sotto controllo

Nelle ultime ore è stato registrato un focolaio di COVID-19 nella R.S.A. di Monte Sant'Angelo.
La situazione è sotto controllo.
La ASL ha immediatamente attivato i protocolli già codificati nella prima fase emergenziale.

Il Servizio di Igiene è intervenuto disponendo l'effettuazione del tampone per tutti gli ospiti e gli operatori sanitari sia della RSA che della RSA R1.
Nella giornata di ieri sono stati eseguiti 71 tamponi, oggi sono in corso di effettuazione i restanti 20.
Al momento risultano positivi 16 ospiti (tutti della RSA) e 9 operatori sanitari.
I tamponi sono stati effettuati dall'equipe della struttura complessa di Malattie dell'Apparato Respiratorio (M.A.R.) di San Severo che ha contemporaneamente visitato tutti gli ospiti per verificarne lo stato di salute. Gli ospiti risultati positivi sono stati isolati nelle aree già predisposte.

Il Servizio di Igiene ha attivato le procedure di monitoraggio e di sorveglianza attiva. Al momento sono in discreto stato di salute.
A causa della recrudescenza della pandemia, dallo scorso 9 ottobre era vietato anche ai parenti l'accesso alle due strutture.
Le strutture restano operative. La ASL sta arruolando nuovo personale per sopperire alla momentanea carenza di operatori sanitari e coprire i turni di coloro che, attualmente, sono in isolamento.
Le Direzioni Generale e Sanitaria della ASL stanno lavorando in stretta collaborazione anche con il sindaco di Monte Sant'Angelo.
Il Direttore Generale Vito Piazzolla e il primo cittadino Pierpaolo d'Arienzo raccomandano la popolazione a tenere comportamenti corretti ed adeguati allo stato emergenziale perché sono l'unico strumento di contrasto alla diffusione del virus.
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
  • Coronavirus Fase 2
  • Coronavirus fase 3
Altri contenuti a tema
Policlinico Riuniti di Foggia,  eseguite otto donazioni di midollo in piena emergenza Covid Policlinico Riuniti di Foggia, eseguite otto donazioni di midollo in piena emergenza Covid Eseguite dal Centro Donatori Midollo Osseo del Policlinico Riuniti di Foggia tre donazioni di cellule staminali ematopoietiche a favore di pazienti afferenti al Centro Trapianto Esteri: Stati Uniti ed Europa
Coronavirus,  bollettino epidemiologico del 19 ottobre Coronavirus, bollettino epidemiologico del 19 ottobre Sono 321 i casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore, 63 in provincia di Foggia
L'Avis Cerignola dona ECG all'ospedale Tatarella L'Avis Cerignola dona ECG all'ospedale Tatarella Perni controlli annuali i donatori di sangue potranno effettuare visite presso il centro trasfusionale
Controlli durante la movida a Foggia e provincia Controlli durante la movida a Foggia e provincia Attività di prevenzione e controllo durante la movida. Elevate contravvenzioni per mancato uso delle mascherine
Proroga cassa integrazione fino al 31 dicembre, decisione importante ma non sufficiente Proroga cassa integrazione fino al 31 dicembre, decisione importante ma non sufficiente Ricci (UIL Foggia): “Proroga del blocco licenziamenti, dei sostegni alle imprese e delle tutele ai lavoratori fino al termine della pandemia”
CAI Puglia, Ferdinando Lelario è il nuovo Presidente del Gruppo Regionale CAI Puglia, Ferdinando Lelario è il nuovo Presidente del Gruppo Regionale È stato tra i fondatori della Sezione CAI Foggia, della quale è stato presidente per due mandati consecutivi
Il Sindaco di San Severo contro il Governo, “inaccettabile  quanto disposto dal DPCM” Il Sindaco di San Severo contro il Governo, “inaccettabile quanto disposto dal DPCM” Francesco Miglio, Sindaco di San Severo: “Nessuna chiusura di strade o piazze verrà disposta dal Sindaco di San Severo”
Nuovo DPCM, Decaro attacca il Governo Nuovo DPCM, Decaro attacca il Governo Il Sindaco di Bari e presidente Anci attacca il Governo: «Nei momenti difficili le istituzioni dovrebbero collaborare lealmente»
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.