abbandono rifiuti Cerignola
abbandono rifiuti Cerignola

Emergenza rifiuti, Cerignola “bocciata” dalla Regione Puglia

Il consigliere Pezzano: “E’ l’ennesima dimostrazione dell’incapacità del Sindaco Bonito”

Un comunicato del consigliere comunale e provinciale Rino Pezzano riporta l'attenzione sull'emergenza rifiuti che la nostra città sta vivendo in questo periodo. Qui di seguito il testo integrale della nota, diffusa anche sui canali social.

"Cerignola ha un'emergenza rifiuti. Una drammatica emergenza rifiuti, resa ancora più grave e pericolosa dalle temperature estive. I cittadini lo sanno bene. Intere aree della città sono vere e proprie discariche a cielo aperto.

Bisognerebbe intervenire. Subito e in modo efficace. Bisognerebbe, appunto. Perché il Sindaco Francesco Bonito non sembra saper andare oltre qualche post su Facebook. Nessuna idea.

Nessuna capacità di affrontare il problema.

Un'opportunità era arrivata dalla Regione Puglia, con l'Avviso Pubblico rivolto ai Comuni per la concessione di contributi finalizzati alla rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche per il 2023.

Ma per confermare la sua totale incapacità, qualora qualcuno avesse ancora un flebile dubbio, Bonito - colui che tutto conosce e tutto verifica - ovviamente è stato in grado di perdere anche questa possibilità.

Il Comune di Cerignola, infatti, ha partecipato all'Avviso, con una richiesta di finanziamento di circa 50mila euro. L'istanza, però, è stata dichiarata inammissibile.

Motivo? La Regione l'ha giudicata "irregolare", non essendo state indicate le aree di intervento a mezzo di riferimenti toponomastici e catastali, con un rilievo fotografico definito "scarno e geograficamente non significativo".

Insomma, un completo disastro. Una figuraccia per la città di Cerignola. Zero euro portati a casa.

Com'era la storia della virtuosa "filiera istituzionale" che avrebbe generato benefici per Cerignola? Com'era la storia del Sindaco che studia ogni atto amministrativo per controllarne la correttezza?

Solo frottole e bugie. I risultati, purtroppo, sono questi. E sono fatti, non opinioni.

Al Sindaco Bonito ci permettiamo di dare un consiglio: dopo la "scala della legalità" cerchi di realizzare anche una molto più utile "scala per l'efficienza amministrativa", che fa tragicamente acqua da tutte le parti.

La propaganda e la demagogia ormai hanno stancato. E sono diventate grottesche. I cittadini di Cerignola chiedono risposte, non chiacchiere e post sui social".
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni E’ uno dei luoghi in cui si accumulano rifiuti di ogni genere, anche quelli ingombranti
Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale L’azienda offre un servizio di alta qualità rispettando l’ambiente e le comunità locali
Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? La città-secondo Fratelli d’Italia e Lega Cerignola- potrebbe subire disservizi e ritardi nella raccolta
Lotta all’abbandono illegale dei rifiuti a Cerignola: partiti i controlli congiunti Lotta all’abbandono illegale dei rifiuti a Cerignola: partiti i controlli congiunti Accertatori ambientali Tekra e Agenti di Polizia locale impegnati nei siti in cui avvengono gli abbandoni
Un uomo trasforma la via in una discarica a Cerignola: segnalato e multato Un uomo trasforma la via in una discarica a Cerignola: segnalato e multato L’assessora alla Sicurezza Teresa Cicolella ha raccontato l’episodio sui social
“Elettrizzati per il Futuro”: la presentazione del progetto a Cerignola il 3 Maggio “Elettrizzati per il Futuro”: la presentazione del progetto a Cerignola il 3 Maggio L’incontro si terrà alle ore 12:30 presso l’Istituto Secondario di Primo Grado “Padre Pio”
“Elettrizzati per il futuro”: partita a Cerignola la raccolta di piccoli RAEE “Elettrizzati per il futuro”: partita a Cerignola la raccolta di piccoli RAEE Il programma mira a smaltire più facilmente i dispositivi elettrici inutilizzati o non funzionanti
Avvistato un topo morto in zona Mezza Luna a Cerignola Avvistato un topo morto in zona Mezza Luna a Cerignola Sporcizia ed incuria del Parco attirano animali poco graditi
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.