Francesco Decosmo
Francesco Decosmo

Francesco Decosmo si candida a sindaco, a breve conferenza stampa e presentazione

Claudio Di Lernia: “Ad oggi Antonio Giannatempo rappresenta Fratelli d’Italia e se stesso. Il centrodestra sta con Francesco Decosmo”

"Francesco Decosmo è il nostro candidato sindaco, a breve seguirà l'ufficializzazione".

Sono le parole di Claudio Di Lernia, coordinatore della federazione civica "Insieme per Cerignola" che rappresenta "Noi con l'Italia", CDU, "Cattolici Popolari Uniti", "Puglia Popolare" e Popolari Pugliesi".

"Nella mattinata di ieri abbiamo sottoposto alla segreteria regionale della Lega, alla segreteria provinciale di Forza Italia e alla segreteria provinciale dell'UDC il documento a firma del sottoscritto, di Antonio Grillo - segretario cittadino di Forza Italia, di Zoraide Lasalvia - segretario cittadino dell'UDC, di Giuseppina Magnifico - segretario cittadino del Nuovo PSI e di Francesco Decosmo nel quale si spiegano le motivazioni del nostro mancato sostegno alla candidatura di Antonio Giannatempo che, al momento, rappresenta solo Fratelli d'Italia.

Non sono ancora passate 24 ore dall'inoltro della nostra missiva che Antonio Giannatempo, classico del suo comportamento, senza attendere alcuna risposta dalle segreterie in oggetto si è lanciato nella caratteristica "fuga in avanti" anticipando tutti e annunciando l'ufficializzazione della propria candidatura nella giornata di domani.
Indubbiamente ogni cittadino è libero di candidarsi, libero di crearsi delle liste a sostegno della propria candidatura ma affermare di essere il candidato del centrodestra mi sembra assurdo. Ad oggi Antonio Giannatempo rappresenta Fratelli d'Italia e se stesso, non di certo il centrodestra.

In considerazione della disperata "fuga in avanti" di Antonio Giannatempo, della inosservanza di ciò che le segreterie regionali e provinciali decideranno, della totale volontà di non ascoltare niente e nessuno, la Federazione Civica "Insieme per Cerignola", il Nuovo PSI, il CDU, i Cattolici Popolari Uniti, Puglia Popolare e Popolari Pugliesi ufficializzano la candidatura a sindaco di Cerignola del dott. Francesco Decosmo.

Per mesi abbiamo ascoltato coloro che, in più occasioni, hanno dichiarato che Antonio Giannatempo sia il politico più amato dai cerignolani, l'unico in grado di unire il centrodestra, l'unico capace di far convergere gli elettori sul proprio nome, a queste voci rispondo che Antonio Giannatempo ogni volta che ha amministrato ha consegnato puntualmente la città nelle mani degli avversari politici. Amministrò male Cerignola dal 2000 al 2005 e, alle elezioni del 2005, consegnò il Palazzo di Città nelle mani di Matteo Valentino che stravinse con il 65% dei consensi. Nel 2015, dopo 5 anni di mandato ricordato tra i più penosi di Cerignola, causò la vittoria di Franco Metta. Alle regionali del 2015 riuscì ad ottenere solo 1200 preferenze, troppo poche per essere un leader e per essere aggregante. Alle regionali del 2020 non ha raggiunto i voti utili per essere eletto in Consiglio Regionale.

Certi del sostegno di Forza Italia e dell'UDC, firmatari della missiva in cui si sottolinea il mancato appoggio alla candidatura di Antonio Giannatempo per cui sarebbe impensabile un dietrofront, ottimisti dell'appoggio da parte della Lega, sicuri del sostegno di molti cittadini, consci della professionalità amministrativa e delle capacità del nostro candidato Sindaco ufficializziamo la candidatura a sindaco del dott. Francesco Decosmo. A breve la conferenza stampa e la presentazione del nostro candidato alla città di Cerignola"
  • Giannatempo
  • forza italia
  • Forza Italia Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Federazione "Insieme per Cerignola"
  • Claudio Di Lernia
  • Nuovo PSI Cerignola
  • Francesco Decosmo
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.