Michele Ferrandino
Michele Ferrandino

Granaio Italia, Cia Capitanata: “Importante strumento di tutela del made in Italy”

Con la legge di bilancio 2021, è stato istituito un registro telematico ad hoc nel Sian, il portale del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali

Uno strumento per la difesa del made in Italy. Con la legge di bilancio 2021, è stato istituito un registro telematico ad hoc nel Sian, il portale del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Allo scopo di favorire il monitoraggio delle produzioni cerealicole presenti sul territorio nazionale, chiunque detenga cereali e farine di cereali è tenuto a registrare tutte le operazioni di carico e scarico, se la quantità del singolo prodotto supera le 5 tonnellate annue. Per il nuovo strumento è stato stanziato un milione di euro e sono previste sanzioni da subito da comminare tramite l'Ispettorato repressione frodi (Icqrf).

In particolare le operazioni di carico e scarico per vendita o trasformazione di cereali e sfarinati a base di cereali, di provenienza nazionale e 'unionale' ovvero importate da Paesi terzi, devono essere registrati sul Sian entro sette giorni lavorativi.
«Un importante strumento per la tutela dei cereali prodotti in Italia. La costituzione del "Granaio Italia" – dichiara Michele Ferrandino, presidente CIA Agricoltori Italiani della Capitanata – rappresenta un segnale di attenzione per la cerealicoltura italiana».
«L'auspicio - aggiunge il presidente - è quello che si possa davvero riuscire a tracciare lo spostamento di tutte le categorie di cereali in Italia in tutti i diversi passaggi soprattutto quando si tratti di prodotti importati dall'estero».
Il decreto attuativo dovrà poi trovare d'accordo le Regioni. Sulla base dei dati provvisori Istat le importazioni in Italia nel settore dei cereali, semi oleosi e farine proteiche, nei primi sette mesi del 2020, sono risultate in aumento nelle quantità di 217mila tonnellate (+1,8 per cento) e nei valori di 77,4 milioni di euro (+2,3 per cento), rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
  • Notizie Puglia
  • CIA
Altri contenuti a tema
PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” Carrabba: “Si è posto rimedio agli errori del passato, ora non se ne commettano più”
Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Le misure resteranno in vigore fino al 6 aprile. Confermata, dal 27 marzo, la riapertura dei luoghi della cultura
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
Recovery plan, Coldiretti Puglia: dal cibo 100mila posti di lavoro green Recovery plan, Coldiretti Puglia: dal cibo 100mila posti di lavoro green L’agroalimentare può offrire 100mila posti di lavoro green entro i prossimi 10 anni in Puglia
Report settimanale aggiornato al 26 febbraio sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Report settimanale aggiornato al 26 febbraio sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Il totale dei ricoverati è di 171
Reddito di Cittadinanza sospeso nei confronti di  50 beneficiari arrestati Reddito di Cittadinanza sospeso nei confronti di 50 beneficiari arrestati L'art. 7-ter D. L. 4/2019 prevede la sospensione del beneficio del Reddito di Cittadinanza in caso di condanna o applicazione di misura cautelare personale
Dalla Regione Puglia contributi per l'affitto degli universitari in difficoltà Dalla Regione Puglia contributi per l'affitto degli universitari in difficoltà Sebastiano Leo: “Con questo intervento rimborsiamo il canone dei contratti di locazione stipulati durante l'emergenza pandemica da studenti universitari a basso reddito”
Scuola, secondo gli psicologi pugliesi le famiglie sono nel caos Scuola, secondo gli psicologi pugliesi le famiglie sono nel caos Le dichiarazioni del Presidente degli psicologi sulla nuova ordinanza del governatore Emiliano dopo il ricorso al Tar del Codacons
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.