ecostazioni bari
ecostazioni bari
Attualità

Inaugurate a Bari quattro eco-stazioni, un cittadino segnala: “Perché non fare lo stesso a Cerignola?”

Bari è la prima città italiana ad aver attivato un test di raccolta selettiva di alcune tipologie di rifiuti

A Cerignola la raccolta differenziata continua ad essere una criticità, per il fatto che una buona parte di rifiuti cittadini non viene smaltita correttamente. Purtroppo il fenomeno dell'immondizia abbandonata per strada e nelle campagne non accenna a ridimensionarsi.

In altre città pugliesi, invece, si trovano nuovi strumenti e strategie per incentivare il riciclo "virtuoso" di alcune tipologie di rifiuti (acciaio, alluminio, vetro, plastica, vetro, carta).

Come riportato su Bariviva qualche giorno fa, venerdì scorso a Bari sono state inaugurate altre quattro eco-stazioni, dopo quelle posizionate l'estate scorsa in Largo 2 Giugno.

Il sistema della raccolta selettiva consiste nel riciclare i rifiuti per ottenere in cambio premi o buoni sconto che si aggirano intorno al 10% presso punti vendita e attività commerciali, come la cartolibreria o il negozio di abbigliamento.

Il capoluogo pugliese, nel campo della raccolta selettiva, è diventata un modello sperimentale che può essere replicato in altre città.

Un cittadino di Cerignola ha segnalato la realtà barese alla nostra redazione, sollecitando una riflessione circa la possibilità di attuare il medesimo servizio anche nella nostra città.

"Incentivare i cittadini con un risparmio sugli acquisti secondo me è un'ottima idea da sperimentare anche a Cerignola, con le eco-stazioni da posizionare in varie zone della città. Forse non risolverebbe del tutto il problema dello smaltimento dei rifiuti, ma almeno sarebbe un passo in avanti per sensibilizzare i cittadini su come riciclare alcuni rifiuti ottenendo dei vantaggi concreti", ha scritto Giovanni in redazione.

Giriamo la domanda/proposta a chi di dovere: perché non pensare ad eco-stazioni anche a Cerignola?
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Sciopero comparto servizi di igiene urbana: possibili disagi a Cerignola Sciopero comparto servizi di igiene urbana: possibili disagi a Cerignola L'amministrazione invita la cittadinanza a non esporre i rifiuti il cui ritiro è previsto l'11 aprile
Addio Tekra: la Teknoservice srl si occuperà dei rifiuti a Cerignola e nei Comuni dell’ARO 2FG Addio Tekra: la Teknoservice srl si occuperà dei rifiuti a Cerignola e nei Comuni dell’ARO 2FG La società piemontese si è aggiudicata la gara per un importo di circa 121 milioni di euro
Discarica abusiva permanente in Via Vecchia Barletta: la segnalazione di AmbientiAmo Cerignola Discarica abusiva permanente in Via Vecchia Barletta: la segnalazione di AmbientiAmo Cerignola I rifiuti sono presenti da anni, l’associazione ha denunciato più volte la discarica a cielo aperto
La Processione dei Misteri a Cerignola tra le strade con rifiuti in bella mostra La Processione dei Misteri a Cerignola tra le strade con rifiuti in bella mostra In Via San Leonardo il corteo è passato tra auto parcheggiate e buste di immondizia
Rinvenuto materiale contenente eternit a Cerignola: intervenuta la Polizia Locale Rinvenuto materiale contenente eternit a Cerignola: intervenuta la Polizia Locale L’abbandono di materiali di questo tipo è un attentato alla salute dei cittadini
Abbandono rifiuti, a Cerignola proseguono i controlli con le fototrappole Abbandono rifiuti, a Cerignola proseguono i controlli con le fototrappole L'assessore Ciccolella: «Segno di inciviltà radicata e diffusa, non possiamo più tollerarlo»
La strada dei water, la curiosa scoperta degli Ispettori Ambientali Civilis sulla SP71 La strada dei water, la curiosa scoperta degli Ispettori Ambientali Civilis sulla SP71 Trenta water allineati al lato della carreggiata, abbandonati senza alcun ritegno
Teknoservice si aggiudica la gara per il servizio rifiuti a Cerignola e Cinque Reali Siti Teknoservice si aggiudica la gara per il servizio rifiuti a Cerignola e Cinque Reali Siti Tutti gli operatori attualmente impiegati con Tekra passeranno alla nuova società
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.