Polizia e Carabinieri
Polizia e Carabinieri

Incremento delle forze di Polizia, la richiesta dell’on. Carla Giuliano (M5S) al Ministero degli Interni

Affermazioni, quelle di Carla Giuliano, che coincidono perfettamente con quelle del candidato sindaco Franco Metta riportate nella rubrica “Buongiorno Cerignola” di questa mattina

Dopo i gravissimi fatti di cronaca che hanno scosso la città di San Severo e l'intera comunità di Capitanata per l'uccisione di un uomo e il ferimento di un bambino di 6 anni in pieno centro, nel corso dei festeggiamenti per la vittoria della nazionale italiana, la parlamentare sanseverese Carla Giuliano (M5S), componente della II Commissione Giustizia, chiede al Sottosegretario al Ministero dell' Interno, On. Carlo Sibilia, azioni concrete e, soprattutto, la ricognizione urgente dell'organico delle Forze di Polizia della Provincia di Foggia e della Città di San Severo.


"Servono azioni concrete. Serve rivedere le piante organiche delle Forze di Polizia ed un potenziamento nella nostra Provincia scrive l'on. Carla Giuliano all'on. Carlo Sibilia - a seguito dei ripetuti e gravissimi episodi criminosi che, soprattutto nell'ultimo periodo, hanno visto coinvolta la Provincia di Foggia, e a seguito, da ultimo, del gravissimo evento criminoso dell'11 luglio u.s. avvenuto a San Severo (FG), che è sfociato nell'omicidio di un 42enne, omicidio commesso tra la folla che festeggiava la vittoria della Nazionale di calcio, avvenuto in conseguenza di un agguato che ha coinvolto, come vittima, anche un bambino dell'età di anni 6, che al momento versa in gravissimo pericolo di vita, si chiede, considerate le molteplici lamentele provenienti dalla categoria, una ricognizione urgente dell'organico delle Forze di Polizia della Provincia di Foggia ed in particolare della Città di San Severo e la valutazione dell'adeguatezza dello stesso alla gravissima situazione criminale attuale".

Affermazioni, quelle di Carla Giuliano, che coincidono perfettamente con quelle del candidato sindaco Franco Metta che, nella rubrica "Buongiorno Cerignola" di questa mattina, afferma che il problema sicurezza non è cerignolano ma nazionale e che non è di certo responsabilità dei sindaci il verificarsi di gravi fatti di cronaca:

"Il problema dell'ordine pubblico non è cerignolano ma nazionale e quindi noi dovremmo chiedere conto di questi episodi e della assenza di adeguata prevenzione e repressione a chi, per decenni, è stato alla guida di questa nazione – afferma Franco Metta - Non si può certamente attribuire una responsabilità al sindaco di San Severo, di Milano e di qualsiasi altro comune – Chiosa Metta in riferimento al Ministero degli Interni, esattamente come affermato dall'on. Carla Giuliani - - La soluzione non dipende dal sindaco ma dalle leggi e dal controllo del territorio che deve essere garantito, guarda un pò, dal Ministero degli Interni, non dal sindaco di una città".
  • Franco Metta
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • On. Carla Giuliano
Altri contenuti a tema
Il M5S di Cerignola sosterrà Bonito, ma c’è anche chi sosterrà Sgarro? Il M5S di Cerignola sosterrà Bonito, ma c’è anche chi sosterrà Sgarro? Come da direttive nazionali e regionali il Movimento 5 Stelle di Cerignola sarà alleato del PD. E gli iscritti che hanno già creato alleanze con Sgarro?
Raffica di avvisi orali e fogli di via obbligatori nel territorio della Capitanata Raffica di avvisi orali e fogli di via obbligatori nel territorio della Capitanata Avvisi orali e fogli di via nei confronti di soggetti socialmente pericolosi. Massima attenzione del Comando Provinciale dei Carabinieri anche nel delicato settore delle misure di prevenzione
Effetto Green Pass, raddoppiate le vaccinazioni in Puglia Effetto Green Pass, raddoppiate le vaccinazioni in Puglia Nella giornata di ieri 23 luglio le prenotazioni per la vaccinazione anticovid sono più che raddoppiate, con un aumento percentuale del 131,87%
Green Pass, ecco dove sarà obbligatorio Green Pass, ecco dove sarà obbligatorio Elenco di servizi, attività e eventi in cui sarà obbligatorio il Green Pass e di quelli in cui non è richiesto. Determinazione dei colori delle regioni
Prestazioni infermieristiche non rinviabili:  dal 26 luglio la ASL Foggia attiva una “Equipe di Continuità” Prestazioni infermieristiche non rinviabili: dal 26 luglio la ASL Foggia attiva una “Equipe di Continuità” La “equipe di continuità” si occuperà di assicurare quelle prestazioni infermieristiche non garantite dai servizi distrettuali e che non richiedono il supporto del Servizio di Emergenza Urgenza 118
Attivato il 1° livello di allerta Covid al Policlinico Riuniti di Foggia Attivato il 1° livello di allerta Covid al Policlinico Riuniti di Foggia 24 posti letto che potranno essere incrementati fino a 35 posti letto dal prossimo 1 agosto, nel caso di necessità
Rocco Naviglio, la #Educazione gelato artigianale e il piacere del gusto Rocco Naviglio, la #Educazione gelato artigianale e il piacere del gusto Intervista a Rocco Naviglio, imprenditore, produttore e artigiano del gelato capace di avviare, in piena pandemia, una attività che, in poco tempo, si è attestata come punto di riferimento per gli amanti del freddo
Obbligo di green pass per bar, ristoranti e locali al chiuso Obbligo di green pass per bar, ristoranti e locali al chiuso Il Governo ha deciso, Draghi: «Condizione per tenere aperte le attività economiche. Invito tutti gli italiani a vaccinarsi»
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.