ASL Foggia
ASL Foggia
Enti locali

La ASL Foggia cerca infermieri di famiglia o di comunità

Pubblicata una manifestazione d’interesse sempre aperta

La ASL Foggia cerca infermieri.
Con deliberazione n. 1689 del 29 novembre 2020, l'Azienda Sanitaria ha appena indetto una manifestazione di interesse, senza scadenza, per il reclutamento di "infermieri di famiglia o di comunità", che saranno arruolati con rapporti di lavoro autonomo anche di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.).
Quella dell'infermiere di famiglia o di comunità è una figura professionale chiamata a svolgere non solo un'attività temporanea di contrasto all'Emergenza COVID, ma anche una strutturale attività di supporto per l'assistenza territoriale in tutte le situazioni di fragilità protetta.
Alla manifestazione potranno partecipare infermieri che non abbiano già rapporti di lavoro subordinato con strutture sanitarie e socio sanitarie pubbliche e private accreditate.
Agli infermieri sarà riconosciuto un compenso orario di 30 euro lordi, per un monte ore settimanale massimo di 35 ore.
I termini per la partecipazione alla manifestazione di interesse resteranno aperti sino al perdurare dell'emergenza sanitaria in corso.
Il bando è consultabile sul portale aziendale all'indirizzo:
http://www.sanita.puglia.it/web/asl-foggia/delibere .
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Report settimanale sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Report settimanale sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia sono 177
Il giornalista Lorenzo Tosa ospite del Rotary Club Cerignola Il giornalista Lorenzo Tosa ospite del Rotary Club Cerignola Lorenzo Tosa è l'autore di “Un passo dopo l'altro. Viaggio nell'Italia che resiste, nonostante tutto”. A moderare l'incontro sarà prof.ssa Paola Grillo, introduce Francesco Dibiase, presidente del Club
Nuovi sostegni e aiuti a chi è in difficoltà a causa della pandemia Nuovi sostegni e aiuti a chi è in difficoltà a causa della pandemia Ministro Francesco Boccia: “Il contesto politico generale non ci impedirà di correre per garantire in tempi rapidi nuovi sostegni, aiuti a chi è in difficoltà a causa della pandemia”
Bollettino epidemiologico del 14 gennaio 2021 Bollettino epidemiologico del 14 gennaio 2021 Oggi in Puglia su 9191 test sono stati registrati 1524 positivi di cui 280 nella nostra provincia. I decessi sono 24
Il Ristorante “U Vulesce” nella Guida Michelin Il Ristorante “U Vulesce” nella Guida Michelin Dal Ristorante “U Vulesce” alla gastronomia, dall’invenzione del “Bello carico” al format “Un panino perfetto”. Intervista a Rosario Di Donna
Servizio Civile, bando per 54 giovani volontari nella rete di imprese Oltre Servizio Civile, bando per 54 giovani volontari nella rete di imprese Oltre I ragazzi saranno distribuiti tra i vari progetti presentati negli ambiti dell’assistenza e dell’educazione
La UIL Scuola protesta contro Emiliano «Scuole in DaD al 100%, non c'è sicurezza» La UIL Scuola protesta contro Emiliano «Scuole in DaD al 100%, non c'è sicurezza» Ieri mattina la manifestazione sul lungomare di Bari davanti alla Regione Puglia, Verga: «usare il buonsenso e non perseverare in decisioni che si stanno rivelando inadeguate a tutelare studenti e lavoratori della scuola »
I Sindacati richiedono ad Emiliano il vaccino per i lavoratori del commercio I Sindacati richiedono ad Emiliano il vaccino per i lavoratori del commercio “L'inclusione nella campagna di vaccinazione ritorni più che mai utile all'intento comune soprattutto in questo periodo di SALDI” scrivono le organizzazioni sindacali
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.