rifiuti canale
rifiuti canale
Vita di città

Lotta all’abbandono illegale dei rifiuti a Cerignola: partiti i controlli congiunti

Accertatori ambientali Tekra e Agenti di Polizia locale impegnati nei siti in cui avvengono gli abbandoni

Qualche giorno fa, con un video pubblicato sui canali social, l'assessora alla Sicurezza Teresa Cicolella ha annunciato l'avvio di un'operazione congiunta che vede coinvolti gli operatori ecologici Tekra e alcuni agenti di Polizia locale.

L'obiettivo è quello di individuare i responsabili degli indecorosi abbandoni illegali di rifiuti in città, attraverso il controllo "a campione" nei siti in cui più di frequente si verificano accumuli di buste di immondizia.

Stando a quello che riferisce l'assessora Cicolella e che ci conferma qualche operatore ecologico, i controlli si stanno svolgendo da giorni in alcune zone della città. Vengono effettuati congiuntamente con operatori ambientali e agenti di Polizia municipale.

L'operazione prevede l'apertura dei sacchetti e buste di rifiuti per risalire ad elementi e tracce che possano riportare ai responsabili dell'abbandono e ai trasgressori delle regole concernenti la raccolta differenziata.

Ad esempio si rinviene una lettera con una bolletta, un cartone di pacco Amazon, ecc con i riferimenti personali o l'indirizzo.

Dopo aver esplorato il contenuto delle buste contenenti i rifiuti, e una volta individuati gli elementi necessari per risalire al responsabile, si procede con la sanzione, che viene formulata e recapitata direttamente all'abitazione del trasgressore.

"Per svolgere questi controlli siamo costretti a distogliere due unità dal Comando di Polizia municipale, addette al controllo del territorio, per impiegarle in questo tipo di attività. Vorrei lanciare un appello ai cittadini: rispettate la raccolta differenziata, non abbandonate i rifiuti, aiutateci a mantenere la città pulita"; ha dichiarato la Cicolella, che più volte è tornata sull'argomento "abbandono illegale dei rifiuti".

Un fenomeno che purtroppo sta diventando un cancro insanabile per la nostra città.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari Tutte le novità annunciate dal sindaco Bonito in conferenza stampa
La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola I dettagli verranno illustrati in conferenza stampa domani a Palazzo di Città
Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Cicolella: “L’impegno del nucleo ambientale della polizia locale prosegue sottotraccia con un lavoro complesso”
Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Complessivamente sono stati ispezionati 54 Comuni della Provincia di Foggia
Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Bonito: “L’irresponsabilità della società rischia di generare pericoli per la salute”
Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni E’ uno dei luoghi in cui si accumulano rifiuti di ogni genere, anche quelli ingombranti
Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale L’azienda offre un servizio di alta qualità rispettando l’ambiente e le comunità locali
Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? La città-secondo Fratelli d’Italia e Lega Cerignola- potrebbe subire disservizi e ritardi nella raccolta
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.