Dia e Carabinieri in azione
Dia e Carabinieri in azione
Cronaca

Sequestrati oltre 2 milioni di euro a pregiudicato foggiano

La DIA e i carabinieri del Comando Provinciale di Foggia sequestrano beni per oltre 2 milioni di euro ad un pregiudicato foggiano attivo anche nella gestione illecita dei rifiuti

Beni mobili e immobili, ivi compresi compendi societari, per un valore complessivo di oltre 2.000.000 di euro sono stati sequestrati dal personale della Direzione Investigativa Antimafia e dei Carabinieri di Foggia a Maurizio DI PALMA, pregiudicato 49enne foggiano, residente a Orta Nova.

L'operazione ha attinto tutti i beni intestati o a qualunque titolo riconducibili – anche per il tramite di prestanome - al citato Maurizio DI PALMA, la cui decennale storia criminale è andata via via evolvendosi verso fatti sempre più gravi, risultando coinvolto in reati di forte impatto sociale quali la gestione illecita di rifiuti, le truffe, le dichiarazioni fiscali infedeli e reati di natura economica, fino ad arrivare alla partecipazione a sodalizi criminali, reati che ne hanno comportato, oltre a periodi di detenzione, anche condanne definitive o procedimenti ancora pendenti.

Il provvedimento di sequestro è stato emesso in base alla normativa antimafia dal Tribunale di Bari su proposta a firma congiunta del Direttore della DIA e del Procuratore della Repubblica di Foggia e ha interessato 5 imprese operanti nel settore del trasporto merci, 98 mezzi (tra autoveicoli e mezzi pesanti), 1 garage, 1 complesso immobiliare composto da appezzamenti di terreni e fabbricati e numerosi rapporti finanziari.

Gli inquirenti hanno documentato la evidente sproporzione tra la situazione reddituale - che, sovente, non avrebbe consentito neanche il sostentamento minimo dello stesso nucleo familiare - e gli investimenti con i quali DI PALMA ha accumulato il proprio ingente patrimonio.

L'operazione è frutto della minuziosa attività di indagini patrimoniali svolta dalla DIA e dai Carabinieri con l'esercizio dei poteri previsti dal Codice Antimafia nel contrasto degli arricchimenti illeciti da parte non solo dei soggetti appartenenti alle organizzazioni mafiose, ma anche di coloro abitualmente dediti alla commissione di reati con i cui proventi vivono in tutto o in parte, consentendo in tal modo la restituzione dei beni stessi alla società civile ed al circuito dell'economia legale. Le indagini hanno inoltre permesso di disvelare una rete di 14 prestanome, residenti nei comuni di Orta Nova, Carapelle e Bologna, che si erano prestati a fittizie intestazioni delle società e dei beni immobili in realtà nella piena e diretta disponibilità del proposto Maurizio DI PALMA.

Le operazioni di esecuzione del provvedimento hanno impegnato sinergicamente il personale della DIA e del Nucleo Investigativo Carabinieri di Foggia, con il supporto operativo di Carabinieri Cacciatori, Forestale e dell'Arma Territoriale.
  • Arresto
  • rifiuti
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • DIA
Altri contenuti a tema
Concorso scuola? Il PD fa dietrofront Concorso scuola? Il PD fa dietrofront UIL Scuola: “Inconcepibile dietrofront del PD sul concorso scuola: 4mila precari rimarranno tali in Puglia, difficile la ripresa dell’anno scolastico. Emiliano e i parlamentari PD pugliesi intervengano”
Elezioni 2020 il  20 settembre? Elezioni 2020 il 20 settembre? Si va verso l'election day il 20 settembre, è quanto emergerebbe dalla riunione a Palazzo Chigi
La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini  «Altieri candidato non condiviso» La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini «Altieri candidato non condiviso» Gli esponenti del Carroccio Pugliese hanno firmato una lettera indirizzata al leader Matteo Salvini. Il totale dissenso sul nome di Nuccio Altieri
Agricoltura: Coldiretti Puglia incontra Emiliano Agricoltura: Coldiretti Puglia incontra Emiliano Su PSR rastrellare risorse per dare liquidità ad imprese, al via percorso per finanziare 4.1c con piano rigenerazione olivicola
Varata dalla Regione Puglia manovra da 750 milioni, dal 4 giugno avvisi per microprestito Varata dalla Regione Puglia manovra da 750 milioni, dal 4 giugno avvisi per microprestito Pronta anche la misura per il Titolo II. Iniziative in programma per sostenere cultura e turismo
Messa Crismale e ordinazione presbiterale il 30 maggio Messa Crismale e ordinazione presbiterale il 30 maggio Il vescovo Luigi Renna presiede la Messa Crismale e ordina presbitero il diac. Giuseppe Spicciariello, salesiano
Armato di coltello rapina il supermercato GM di Via Corsica Armato di coltello rapina il supermercato GM di Via Corsica L’uomo, venerdì sera, intorno alle 20.30, armato di coltello a serramanico, con il volto coperto dal cappuccio ha fatto irruzione nel supermercato GM di via Corsica
Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti Preoccupazioni in provincia di Foggia, nel Barese e nella BAT, incognita redditività
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.