Ale Frisani
Ale Frisani
Territorio

SP 95 Cerignola-Candela, Frisani: "Parliamo di meriti per chi è impegnato a portare risultati alla comunità che rappresenta"

Sono cominciati i lavori sulla strada provinciale 95 che collega il nostro centro urbano a Borgo Libertà sino a giungere a Candela

Sono cominciati i lavori sulla strada provinciale 95 che collega il nostro centro urbano a Borgo Libertà sino a giungere a Candela.
Un'arteria importante non solo per i residenti della borgata ma per i tanti imprenditori agricoli che per poter consentire di far raggiungere le proprie aziende, o la propria abitazione per i residenti, sono costretti ad effettuare un passaggio obbligato da una strada molto pericolosa. La condizione pessima del manto stradale ha contribuito a far accadere incidenti anche di grave entità.

Ad annunciare i lavori nella giornata di ieri è stato proprio il consigliere provinciale Tommaso Sgarro (PD): "Sembra che se non posti o non ti autocelebri su Facebook le cose non esistano, non si possa amministrare o fare politica.

Allora ecco qua a voi: SONO COMINCIATI I LAVORI DI MIGLIORAMENTO DELLA SP 95 CERIGNOLA-BORGO LIBERTÀ

Per la verità già da lunedì (lo sanno bene gli abitanti della borgata) l'impresa ha cominciato con l'abbattimento delle banchine e la pulizia delle cunette. I lavori interesseranno diversi punti della strada provinciale fin sotto Cerignola poco dopo l'imbocco di viale Europa. Lavori attesi da otto anni, rispetto ai quali i cittadini e le imprese della zona sono stati parte attiva della (finalmente) buona riuscita dell'intervento. Monitoreremo affinché i lavori siano svolti al meglio.

Andiamo Avanti, oltre ogni forzato sensazionalismo, questa dovrebbe essere l'ordinaria amministrazione anche se interveniamo sui ritardi di altri….".

A non mancare sono le dichiarazioni del consigliere comunale di maggioranza Ale Frisani, impegnato già da qualche tempo a segnalare la problematica agli organi competenti: "Personalmente percorro da diversi anni quell'arteria per motivi di lavoro ed ogni giorno vivo sulla mia pelle l'entità del pericolo nel raggiungere la destinazione e provo ad immaginare, invece, quanto ancora più rischiosa possa essere stata la situazione per i residenti della borgata che oltre a dover effettuare slalom per evitare buche e rischiando incidenti si ritrovavano a dover percorre la strada anche in presenza di mezzi pesanti. Oggi posso dire a gran voce che i lavori sono realtà e la messa in sicurezza da parte della provincia di Foggia era cosa dovuta".

In un anno e mezzo di amministrazione provinciale guidata dal presidente Francesco Miglio, diverse sono stati le istanze da parte dei residenti e a farsene da portavoce sono stati gli amministratori locali.

"Lo scorso anno come amministrazione comunale eravamo nella sala convegni di Torre Alemanna ad incontrare i residenti - ricorda Frisani- alla presenza del parroco, del dirigente della provincia di Foggia dott. Giovanni Dattoli, del consigliere provinciale Mangiacotti e del vicesindaco di Cerignola Rino Pezzano. Furono tanti i temi trattati e tanti impegni - poi mantenuti, aggiunge- quelli presi dall'amministrazione tra questi: la riapertura dello sportello di Poste Italiane, la nuova gestione di Torre Alemanna e tanti altri interventi di tipo strutturale. Non ricordo, invece, che cosa abbia fatto Tommaso Sgarro se non qualche post sui social, in questi anni di mandato da consigliere provinciale e soprattuto da rappresentante delle istanze dei cerignolani in provincia. Altro che sensazionalismo da parte di altri, qui si tratta di essersi presi meriti che appartengono ad altri che in questi due anni non solo hanno ascoltato le problematiche ma si sono adoperati fattivamente alla risoluzione".

Una dura risposta quella del consigliere Frisani nei confronti dell'ex candidato sindaco del centrosinistra a Cerignola, rispetto ad un intervento necessario per mettere in sicurezza la vita di tanti cittadini.
"E' giunto il momento - conclude Frisani - che magari anche in silenzio il consigliere Sgarro provveda a porre fine alla condizione di pericolo in cui versano da diversi anni alcune scuole superiori di Cerignola, teatro di allagamenti ad ogni pioggia che si abbatte in città. Questa volta impegnandosi realmente alla risoluzione del problema".
    © 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
    CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.