rifiuti
rifiuti
Vita di città

Un uomo trasforma la via in una discarica a Cerignola: segnalato e multato

L’assessora alla Sicurezza Teresa Cicolella ha raccontato l’episodio sui social

"Ogni cittadino deve fungere da sentinella e segnalare eventuali criticità al fine di far prevalere sempre il senso civico, contribuendo così a mantenere la nostra comunità sicura e ordinata", ha dichiarato l'assessora alla Sicurezza Teresa Cicolella, a commento dell'episodio accaduto due giorni fa a Cerignola.

Se ognuno sentisse fortemente il senso di appartenenza ad una comunità, forse il problema dei rifiuti abbandonati per strada sarebbe più facilmente arginabile anche a Cerignola.

Qualche giorno fa un attento residente della zona Carducci ha segnalato agli Agenti della Polizia locale, la presenza-proprio a ridosso della scuola elementare, la "Defizia"- di rifiuti ingombranti, mobili, materassi, giochi per bambini. L'uomo ha attribuito tale comportamento riprovevole ad un residente della zona, un cittadino straniero, regolarmente residente nella nostra città.

"I nostri agenti sono intervenuti e hanno sanzionato il cittadino con una multa di 300€, oltre a disporre la rimozione di tutta l'esposizione e il ripristino dello stato dei luoghi.
Inoltre, è stato ordinato al cittadino straniero di consegnare entro 5 giorni presso il comando di polizia locale il modulo di corretto conferimento dei rifiuti da effettuare presso il centro comunale di raccolta.

È stato infine contattato il proprietario dell'immobile, il quale è stato segnalato alla Guardia di Finanza e all'Agenzia delle Entrate, poiché il cittadino risiedeva nell'abitazione senza un regolare contratto di affitto. Ancora grazie all'attento cittadino per la segnalazione e alla polizia locale per il tempestivo intervento", ha commentato la Cicolella.

  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari A Cerignola si potenzia la raccolta rifiuti e si riduce la Tari Tutte le novità annunciate dal sindaco Bonito in conferenza stampa
La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola La società Teknoservice è pronta ad assumere la gestione dei rifiuti a Cerignola I dettagli verranno illustrati in conferenza stampa domani a Palazzo di Città
Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Abbandono rifiuti, a Cerignola nuove sanzioni grazie alle fototrappole Cicolella: “L’impegno del nucleo ambientale della polizia locale prosegue sottotraccia con un lavoro complesso”
Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Raccolta e smaltimento rifiuti: segnalati 60 dirigenti tecnici alla Corte dei Conti Complessivamente sono stati ispezionati 54 Comuni della Provincia di Foggia
Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Disservizi nel porta a porta a Cerignola, sospesi i pagamenti alla Tekra Bonito: “L’irresponsabilità della società rischia di generare pericoli per la salute”
Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni Ripulita Via Vecchia Barletta a Cerignola: le fototrappole individuano i responsabili degli abbandoni E’ uno dei luoghi in cui si accumulano rifiuti di ogni genere, anche quelli ingombranti
Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale Laveco S.r.l. Cerignola: dal 1989 una realtà all’avanguardia per i rifiuti e la salvaguardia ambientale L’azienda offre un servizio di alta qualità rispettando l’ambiente e le comunità locali
Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? Rifiuti, ricorso di Ecoalba: cosa succederà a Cerignola dal 1° Giugno? La città-secondo Fratelli d’Italia e Lega Cerignola- potrebbe subire disservizi e ritardi nella raccolta
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.