Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace ko a Picerno

Gialloblù sconfitti 4-1 e a meno cinque dal primato

Finisce 4-1 per i padroni di casa il big match della sedicesima giornata di campionato tra il Picerno e l'Audace Cerignola.

Mister Bitetto con il rientrante Alessio Esposito conferma il 4-4-2 ormai consolidato. Loiodice e Longo sono gli esterni, Foggia e Lattanzio la coppia offensiva. Giacomarro risponde con un ordinatissimo 3-5-2: Esposito e Tedesco sono i punti di riferimento supportati da un centrocampo di quantità e qualità. La partita entra subito nel vivo al minuto 11: cross perfetto di Esposito per il colpo di testa ravvicinato di Tedesco. Abagnale fa il miracolo e si rifugia in corner. Il Picerno sembra averne di più e al minuto 17 passa in vantaggio. È una perla di Esposito (gran tiro a giro dal limite dell'area) a sbloccare il big match. L'Audace prova subito a reagire con un tiro da fuori di Alessio Esposito: blocca Coletta. Il Picerno però quando attacca fa male, soprattutto sulla corsia sinistra. Ed è infatti sempre da quella fascia che nasce il raddoppio dei padroni di casa: Abagnale si salva come può sul tiro ravvicinato di Vanacore ma nulla può sul tap-in vincente e a porta spalancata di Tedesco. I gialloblù non ci stanno e hanno subito un sussulto al minuto 31. Luca Russo imbecca Foggia che è bravo a difendere palla in area, a girarsi e concludere freddando Coletta. 2-1 e partita che sembra riaprirsi. Anche perché il Picerno non si scompone e con una bella azione manovrata da sinistra verso destra porta al tiro ravvicinato di Langome che vale il 3-1 con cui si chiude il primo tempo.

Dal rientro dagli spogliatoi Bitetto prova subito a cambiare qualcosa optando per la vivacità di Marotta al posto di Longo. Ed è il neo entrato, al 49esimo, a pennellare un bel cross per la testa di Lattanzio: palla debole e bloccata facilmente da Coletta. È ancora Marotta al minuto 53 a rendersi pericoloso con una punizione dal limite: il portiere di casa si distende e respinge. Il Picerno gestisce, occupa bene il campo e si esibisce in ottime ripartenze come quella che porta al triangolo tra Kosovan ed Esposito: tiro di quest'ultimo e palla che lambisce il palo. L'Audace cerca di trovare l'episodio giusto per rianimare la contesa ma Loiodice e compagni non riescono a mettere in crisi la difesa di casa. E allora, il Picerno controlla con ordine e al minuto 89 cala il poker. Fallo di mano di Foggia su punizione dal limite di Kosovan. Calcio di rigore e giallo per il nove ofantino (già ammonito in precedenza e di conseguenza espulso). Dal dischetto Pitarresi è freddo, calcia forte e centrale e batte Abagnale.

È il 4-1 per i padroni di casa che sancisce la fine della partita. Gialloblu secondi a meno cinque dal Picerno, chiamati subito a reagire nell'ultima del 2018 e del girone d'andata contro il Francavilla.

IL TABELLINO

AZ Picerno - AUDACE CERIGNOLA 4-1

(primo tempo 1-3)

MARCATORI: 17' Esposito (P), 27' Tedesco (P), 31' Foggia (A), 43' Langone (P), 87' Pitarresi rig. (P),

AZ Picerno: Coletta, Impagliazzo, Vanacore, Fontana, Pitarresi, Ligorio, D'Alessandro (91' Cesarano), Langone (89' Spinelli), Tedesco (80' Sambou), Kosovan, Esposito (71 Camara). A disposizione: Fusco, Conte, Gallon, Ianniello, Bassini, Sambou. All: Giacomarro

AUDACE CERIGNOLA (4-4-2): Abagnale, Russo, Matere, Carannante, Abruzzese, Di Cecco (65' Pollidori), Longo (46' Marotta), Esposito, Foggia, Loiodice (80' Vitofrancesco), Lattanzio (54' Nadarevic). A disposizione: Tricarico, Tedone, Ujka, Allegrini, De Cristoforo. All: Bitetto

NOTE:
Ammoniti: Pitarresi (P), Longo (A), Kosovan (P), Foggia (A), Impagliazzo (P), Marotta (A), Alessio Esposito (A)

Espulsione: Foggia per doppio giallo

Angoli: 4-1

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, presentate le istanze di ricorso Audace Cerignola, presentate le istanze di ricorso Martedì 13 Agosto sono state presentate dall’avv. Cesare Di Cintio le iniziative giuridiche presso il Consiglio di Stato e il TAR Lazio
Audace Cerignola, campagna abbonamenti 2019/2020 Audace Cerignola, campagna abbonamenti 2019/2020 Lunedì 19 Agosto parte la campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola
Audace Cerignola: ecco il tuo calendario Audace Cerignola: ecco il tuo calendario Il 15 settembre via alla serie D dei gialloblù. Prima in casa contro il Grumentum, poi Brindisi e Foggia
Audace Cerignola, idea Coletti per il centrocampo? Audace Cerignola, idea Coletti per il centrocampo? L'Audace in pressing sull'attuale giocatore della Triestina
Audace Cerignola, parola al campo e sguardo al mercato Audace Cerignola, parola al campo e sguardo al mercato Gialloblù nel girone H di serie D con le tante big pugliesi
Audace Cerignola, il presidente Grieco: «Niente dimissioni. Andiamo avanti per vincere anche in D» Audace Cerignola, il presidente Grieco: «Niente dimissioni. Andiamo avanti per vincere anche in D» Il patron ofantino ancora più determinato per la prossima stagione. E nel pomeriggio i gironi della Serie D...
Audace e Amministrazione Comunale chiedono solidarietà Audace e Amministrazione Comunale chiedono solidarietà “Non lasciateci soli in questa nuova battaglia” scrive l’Assessore Dercole. “Domani all’Hotel Grieco. Uniti, giustizia per l’Audace” scrive il Sindaco Metta
TAR Lazio concede sospensiva alla FIGC TAR Lazio concede sospensiva alla FIGC Presidenza TAR Lazio accetta la richiesta di sospensiva della FIGC. Il 9 Settembre l’udienza collegiale sulla sospensiva presso il TAR Lazio
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.