Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace: la ripartenza

A Gragnano vietato fallire. Obiettivo: tre punti

Ripartire: subito, bene e forte. È questo l'obiettivo della truppa di mister Bitetto dopo la sconfitta dello Iacovone. Per farlo bisognerà battere il Gragnano nella seconda trasferta consecutiva che attende i gialloblù.

Ora che il Taranto ha effettuato il sorpasso portandosi a più 2 (con la vittoria esterna nel recupero contro il Bitonto) e che il Picerno resta a più uno ma con una gara da recuperare, gli ofantini non possono più fallire. Da qui a fine campionato, si cercherà di tracciare una strada dritta e serrata in cui i passi falsi sono vietati o per lo meno centellinati. Anche perché il sogno della Lega Pro resta ancora perseguibile a patto di evitare errori che hanno portato alla sconfitta di Taranto. Che poi la differenza tra i gialloblù e i rossoblu sta tutta nella distrazione difensiva che ha portato al gol di Favetta. Prima, infatti, l'Audace aveva mantenuto bene il campo, uscendo sopratutto nella ripresa con l'inserimento di Loiodice. La partita dello Iacovone però ha portato con se strascichi non solo di classifica ma anche di squalificati. Mancheranno infatti in tre domani contro il Gragnano: Di Cecco, Carannante e Lattanzio. Per questo abbozzare gli undici di mister Bitetto appare davvero un compito difficile. Probabile il ritorno al 4-3-3 con Marotta-Foggia-Loiodice. In difesa ad affiancare capitan Allegrini, Pollidori sembra in vantaggio su Abruzzese mentre a centrocampo De Cristoforo può essere il naturale sostituto di Carannante. Intanto, nell'ultimo giorno di mercato, sono stati ufficializzati tre acquisti: Faggioli (dal Pescara), Amabile (dal Foggia) e Ingrosso (dal Cagliari) che vanno ad arricchire con quantità e qualità la truppa degli under a disposizione di Bitetto.

Il Gragnano di mister Rosario Campana arriva dall'importantissima vittoria salvezza contro il Pomigliano. I gialloblù, fatta eccezione per la sconfitta casalinga contro il Taranto di due settimane fa, sono in un buon momento di forma come dimostrano gli otto risultati positivi nelle ultime nove partite. Gassama (già acquistato per la prossima stagione dal Potenza) è lo spauracchio numero uno oltre ad essere il capocannoniere della squadra con quattro centri. Occhio ai nuovi innesti arrivati dal mercato invernale: Padovano, Qehajaj, Sorriso e Lopetrone.

E allora, al 'San Michele' sarà una sfida importante. Una di quelle da non fallire.
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Il Cerignola riparte con il 3-1 al Nardó Il Cerignola riparte con il 3-1 al Nardó Loiodice e una doppietta di Lattanzio decidono il match
Audace: contro il Nardó per ripartire Audace: contro il Nardó per ripartire Dopo lo 0-0 contro la Gelbison servono i tre punti per la classifica e per onorare l’ambizioso progetto gialloblù
Audace stoppata sullo 0-0 a Vallo della Lucania Audace stoppata sullo 0-0 a Vallo della Lucania La Gelbison tiene botta. Gialloblù in dieci per quasi tutta la gara
Audace: in Campania solo per i tre punti Audace: in Campania solo per i tre punti Contro la Gelbison la prima di cinque finali
L'Audace si prepara a sfidare il Bari: domani ultima di campionato per la Juniores di mister Crudele L'Audace si prepara a sfidare il Bari: domani ultima di campionato per la Juniores di mister Crudele Si chiuderà al 'Monterisi' contro la S.S.C. Bari l'esaltante stagione della Juniores dell'Audace Cerignola
L’Audace torna subito alla vittoria L’Audace torna subito alla vittoria Altamura battuto 5-2 al termine di un’ottima prestazione
Audace: crediamoci ancora Audace: crediamoci ancora Domani sfida da non sbagliare contro l’Altamura. Allegrini: “Sosteneteci. Ci proveremo fino alla fine”.
Audace stoppata a Gravina Audace stoppata a Gravina Al Vicino finisce 1-0. Si complica il cammino promozione.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.