Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace sconfitta 1-0 a Cava

Semifinale playoff decisa dalla rete di Fella

Finisce con onore la stagione agonista 17/18 dell'Audace Cerignola che esce sconfitta di misura dal Simonetta Lamberti.

Mister Silvestri per la semifinale playoff cambia modulo e opta per un 3-5-2 abbottonato: Loiodice e Luca Russo sono gli esterni. A centrocampo con Pollidori ci sono Carannante e Ngom. Davanti Longo-Morra. Bitetto risponde con il preannunciato 4-3-3: Martiniello è la punta di riferimento con Massimo e Fella ai suoi lati. La canonica fase di studio si protrae fino al minuto 27 quando Fella si fa largo in area, lascia sul posto due avversari e calcia: bravissimo Maraolo a distendersi e bloccare in due tempi. L'Audace gioca soprattutto di rimessa ma è la Cavese ad avere una ghiotta occasione in contropiede. Martiniello, infatti, s'invola dalla sua metà campo palla al piede. Due contro uno però non sfruttato a dovere, con l'errore dell'attaccante di casa nel momento del passaggio finale. Al minuto 35 è sempre Cavese, ancora con Martiniello: destro secco da buona posizione, provvidenziale Maraolo. L'Audace si fa viva in zona gol al minuto 37. Longo approfitta di uno scivolone di Lame e corre verso la porta di casa ma il suo sinistro, da posizione defilata, termina di poco fuori. È l'ultima emozione di un primo tempo equilibrato, con Bitetto costretto a sostituire l'infortunato portiere Bisogno. Al suo posto Blanchard.

Nella ripresa l'Audace sembra avere un altro piglio. Loiodice lascia sul posto Carotenuto e crossa per la testa di Longo: blocca Blanchard. La Cavese replica allo stesso volume con il destro dalla distanza di Fella: Maraolo è attento e fa suo il pallone. È il preludio al gol, che arriva al minuto 70, forse nel momento più inaspettato. Pollidori perde palla a centrocampo, Massimo serve Fella bravo ad indirizzarsi con un pregievole stop verso l'area gialloblù. Secondo palo mirato e palla in buca d'angolo per il vantaggio Cavese. Che continua ad attaccare spinto dal Simonetta Lamberti. Martiniello vede Maraolo fuori dai pali e ci prova con il gol d'antologia dalla trequarti: palo pieno. Dal cross seguente di Massimo, Gorzegno la indirizza di testa ma la palla fa la barba al palo e finisce sul fondo con Maraolo immobile e a soffiare. La risposta dell'Audace sta tutta nel cross di Loiodice per Longo, bravo ad eludere la marcatura di Lame meno invece nell'indirizzare di testa il pallone: Blanchard blocca. Un tiro dell'esperto e navigato De Rosa (classe '81) entrato nei minuti finali è l'ultimo flash della gara.

Vince la Cavese che approda in finale playoff, dove incontrerà il Taranto vittorioso 2-0 sul campo dell'Altamura. Il Simonetta Lamberti può festeggiare, per l'Audace la consapevolezza di poter chiudere la stagione del ritorno in serie D a testa alta.
  • Audace Cerignola
  • serie D
  • playoff
Altri contenuti a tema
Audace stoppata a Gravina Audace stoppata a Gravina Al Vicino finisce 1-0. Si complica il cammino promozione.
Audace d’attacco Audace d’attacco A Gravina per la settima e per tener vivo il sogno
L’Audace non si ferma più L’Audace non si ferma più Sesta vittoria consecutiva e Fasano battuto 3-1 una super rimonta
Francesco Zagaria intervista Alessando Abagnale e Ciro Foggia -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Alessando Abagnale e Ciro Foggia -VIDEO- Abbiamo bisogno di otto vittorie e non possiamo commettere errori.
Audace: è la tua ora Audace: è la tua ora C’è l’atteso match contro il Fasano da non sbagliare.
L'Audace Cerignola per il Sociale. L'Audace Cerignola per il Sociale. Giovedì 7 marzo, alle ore 19.30, presso il roof garden del Grieco Business & Spa Hotel di Cerignola i calciatori dell'Audace incontreranno i ragazzi diversamente abili della Coop. Sociale SuperHando e dell'Associazione Superamento Handicap di Cerignola.
Audace Cerignola, una zampata di Lattanzio regala i tre punti contro la Fidelis Andria Audace Cerignola, una zampata di Lattanzio regala i tre punti contro la Fidelis Andria Ancora una vittoria per i gialloblù di Bitetto che tengono ben salda la seconda posizione
Audace è tempo di derby Audace è tempo di derby Contro la Fidelis per continuare a lasciare il segno e alimentare il sogno
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.