Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace sconfitta 1-0 a Cava

Semifinale playoff decisa dalla rete di Fella

Finisce con onore la stagione agonista 17/18 dell'Audace Cerignola che esce sconfitta di misura dal Simonetta Lamberti.

Mister Silvestri per la semifinale playoff cambia modulo e opta per un 3-5-2 abbottonato: Loiodice e Luca Russo sono gli esterni. A centrocampo con Pollidori ci sono Carannante e Ngom. Davanti Longo-Morra. Bitetto risponde con il preannunciato 4-3-3: Martiniello è la punta di riferimento con Massimo e Fella ai suoi lati. La canonica fase di studio si protrae fino al minuto 27 quando Fella si fa largo in area, lascia sul posto due avversari e calcia: bravissimo Maraolo a distendersi e bloccare in due tempi. L'Audace gioca soprattutto di rimessa ma è la Cavese ad avere una ghiotta occasione in contropiede. Martiniello, infatti, s'invola dalla sua metà campo palla al piede. Due contro uno però non sfruttato a dovere, con l'errore dell'attaccante di casa nel momento del passaggio finale. Al minuto 35 è sempre Cavese, ancora con Martiniello: destro secco da buona posizione, provvidenziale Maraolo. L'Audace si fa viva in zona gol al minuto 37. Longo approfitta di uno scivolone di Lame e corre verso la porta di casa ma il suo sinistro, da posizione defilata, termina di poco fuori. È l'ultima emozione di un primo tempo equilibrato, con Bitetto costretto a sostituire l'infortunato portiere Bisogno. Al suo posto Blanchard.

Nella ripresa l'Audace sembra avere un altro piglio. Loiodice lascia sul posto Carotenuto e crossa per la testa di Longo: blocca Blanchard. La Cavese replica allo stesso volume con il destro dalla distanza di Fella: Maraolo è attento e fa suo il pallone. È il preludio al gol, che arriva al minuto 70, forse nel momento più inaspettato. Pollidori perde palla a centrocampo, Massimo serve Fella bravo ad indirizzarsi con un pregievole stop verso l'area gialloblù. Secondo palo mirato e palla in buca d'angolo per il vantaggio Cavese. Che continua ad attaccare spinto dal Simonetta Lamberti. Martiniello vede Maraolo fuori dai pali e ci prova con il gol d'antologia dalla trequarti: palo pieno. Dal cross seguente di Massimo, Gorzegno la indirizza di testa ma la palla fa la barba al palo e finisce sul fondo con Maraolo immobile e a soffiare. La risposta dell'Audace sta tutta nel cross di Loiodice per Longo, bravo ad eludere la marcatura di Lame meno invece nell'indirizzare di testa il pallone: Blanchard blocca. Un tiro dell'esperto e navigato De Rosa (classe '81) entrato nei minuti finali è l'ultimo flash della gara.

Vince la Cavese che approda in finale playoff, dove incontrerà il Taranto vittorioso 2-0 sul campo dell'Altamura. Il Simonetta Lamberti può festeggiare, per l'Audace la consapevolezza di poter chiudere la stagione del ritorno in serie D a testa alta.
  • Audace Cerignola
  • serie D
  • playoff
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, Vittorio Esposito e Giuseppe Siclari salutano i gialloblù Audace Cerignola, Vittorio Esposito e Giuseppe Siclari salutano i gialloblù La società ofantina ha comunicato di aver svincolato il fantasista molisano e di aver ceduto alla Fidelis Andria l’attaccante Giuseppe Siclari
Inaugurazione rotatoria "Audace Cerignola". Le parole del Presidente dell'Audace Nicola Grieco -INTERVISTA VIDEO- Inaugurazione rotatoria "Audace Cerignola". Le parole del Presidente dell'Audace Nicola Grieco -INTERVISTA VIDEO- "Ringrazio l'Amministrazione Comunale ed, in primis, il sindaco Avv. Franco Metta per l'importante riconoscimento attribuito alla nostra società e alla storia calcistica dell'Audace Cerignola.
AZ Picerno v/s Audace Cerignola. Tribuna Ospiti dello Stadio “Donato Curcio” di Picerno inagibile. Tutti d’accordo per giocarla allo Stadio Comunale “Alfredo Viviani” di Potenza. AZ Picerno v/s Audace Cerignola. Tribuna Ospiti dello Stadio “Donato Curcio” di Picerno inagibile. Tutti d’accordo per giocarla allo Stadio Comunale “Alfredo Viviani” di Potenza. Disponibili il Sindaco di Picerno, il Sindaco di Potenza, il Prsidente del Potenza Calcio. L’appello del Sindaco di Cerignola al Questore di Potenza affinchè autorizzi lo svolgimento della competizione calcistica nello Stadio Comunale “Alfredo Viviani” di Potenza.
Primo colpo invernale per l'Audace: dal Fasano arriva Enis Nadarevic Primo colpo invernale per l'Audace: dal Fasano arriva Enis Nadarevic Primo acquisto della sessione dicembrina per la società gialloblù
Audace Cerignola, Alessio Esposito: "Nardò sfida difficile, ma se continuiamo così dicembre può essere il mese del sorpasso" Audace Cerignola, Alessio Esposito: "Nardò sfida difficile, ma se continuiamo così dicembre può essere il mese del sorpasso" Il mediano campano dell'Audace Cerignola, in esclusiva ai nostri microfoni, parla del mese che attende i gialloblù
Audace tris alla Gelbison Audace tris alla Gelbison A segno Foggia, Lattanzio, Esposito e terza vittoria consecutiva
Interviste a Loiodice e Bitetto, attaccante e allenatore dell'Audace Cerignola -VIDEO- Interviste a Loiodice e Bitetto, attaccante e allenatore dell'Audace Cerignola -VIDEO- Le interviste dell'Addetto Stampa Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria.
Audace Cerignola, Bitetto: "Sfida contro la Gelbison da prendere con le pinze. Siamo concentrati per l'obiettivo che ci siamo preposti" Audace Cerignola, Bitetto: "Sfida contro la Gelbison da prendere con le pinze. Siamo concentrati per l'obiettivo che ci siamo preposti" Il commento del tecnico gialloblù, durante la conferenza stampa, sulla sfida contro la Gelbison di domenica pomeriggio
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.