Nuoto
Nuoto
Altri sport

Nuoto: Elena e Adriana Compierchio fanno il botto nei regionali assoluti di Bitonto

Faccia a faccia con le due sorelle: “Non chiedeteci il segreto, non esiste”

Sono tornate! Non che fossero 'scomparse'anzi ma i successi di Elena (classe 2001) e Adriana Compierchio (classe 2003) tornano a far parlare. Le "sorelle terribili" - così come vengono chiamate dagli addetti ai lavori nel mondo del nuoto – hanno infatti fatto il pieno di medaglie nei campionato assoluti regionali di nuoto svoltisi a Bitonto l'8 e il 10 dicembre.

"Siamo davvero felici di quanto stiamo costruendo – dichiarano in coro le due sorelle – ma allo stesso tempo sappiamo che non dobbiamo mai accontentarci per continuare a migliorare". E' questo in sintesi il pensiero delle Compierchio. Emozionate certo ma determinate. Dopo una parentesi negativa adesso militano entrambe nella prestigiosa società della Payton Bari sotto la guida attenta di mister Zbigniew Zywicki. Sacrifici (tanti) e la voglia di arrivare: sono questi gli elementi che hanno da sempre contraddistinto Elena e Adriana. A Bitonto, Elena ha vinto l'oro nei 200 farfalla, due argenti nei 400 misti e 800 stile libero e una medaglia di bronzo nei 200 dorso. E poi, argento nella staffetta 4×50 misti e bronzo nella staffetta 4×50 stile libero. E Adriana? La più piccola delle due ha vinto una medaglia d'oro nei 100 misti e quella di bronzo nei 200 misti. Argento nella staffetta 4×50 misti e bronzo nella staffetta 4×50 stile libero. Tante medaglie, tanti notizie positive insomma. Che vanno ad aggiungersi all'importante raggiungimento dei tempi che consentiranno ad entrambe di partecipare ancora una volta ai campionati italiani che si terranno a Riccione dal 23 al 25 marzo 2018.

La stagione 2017/2018 è iniziata come meglio non poteva. Senza dimenticare, gli ottimi piazzamenti negli assoluti di Riccione del 1 e 2 dicembre, quando in vasca c'erano tutti i big del nuoto: dalla Pellegrini alla giovane Simona Quadarella, passando per Filippo Magnini che proprio in quei giorni diede il suo addio al nuoto. Elena ha raggiunto l'undicesimo posto assoluto nei 400 misti mentre Adriana si è classificata sedicesima (sempre nei 400 misti) fissando il nuovo record regionale neo 100 misti (juniores e cadetti) con il tempo di 1'05''01.

Il segreto? "Non esiste uno vero e proprio – confessano Elena ed Adriana – Lavoro e tanta abnegazione. Solo così si raggiungono i risultati".

Concetto chiaro e tanta ambizione. Sempre però con i piedi per terra e sulla cresta dell'onda.
Adriana Compierchio, classe 2003Elena Compierchio, classe 2001Elena Compierchio, classe 2001Adriana Compierchio, classe 2003
  • nuoto
  • Elena Compierchio
  • Adriana Compierchio
Altri contenuti a tema
Elena Francesca Compierchio miglior atleta del 2015 Elena Francesca Compierchio miglior atleta del 2015 La nuotatrice cerignolana per la seconda volta consecutiva, vince il premio promosso dal comune di Canosa
Elena e Adriana:due sorelle nel segno del nuoto Elena e Adriana:due sorelle nel segno del nuoto Medaglie e record: “Siamo soddisfatte. Ma dobbiamo continuare a lavorare e crescere”
Elena Francesca Compierchio: “Notizia inaspettata. Sono felicissima” Elena Francesca Compierchio: “Notizia inaspettata. Sono felicissima” L’atleta ofantina, classe 2001, convocata per la prima volta dalla Federazione Italiana Nuoto
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.