ZTL Duomo
ZTL Duomo

Forse stavamo meglio con la ZTL

Oggi mi sono ricreduta, vedendo il corso diviso in due tronconi, mi sembra di vedere una situazione simile a “buoni e cattivi”. Fino al Duomo macchine, confusione, smog, caos e dal Duomo in poi passeggio, gente, aria, fioriere, ordine.

Elezioni Regionali 2020
Salve,
sono una cittadina che abita in Via San Giuseppe. Inizialmente ho avuto seri dubbi circa la buona funzionalità della ZTL. Paura di ciò che non si conosce bene, timore di non riuscire a rientrare a casa in modo veloce, insomma tutte le perplessità che ogni cittadino, di fronte alla novità, è normale che abbia.
A dire il vero,di fronte alle prime rimostranza sono stata anche d'accordo affinchè si ripristinasse il vecchio.
Oggi mi sono ricreduta, vedendo il corso diviso in due tronconi, mi sembra di vedere una situazione simile a "buoni e cattivi". Fino al Duomo macchine, confusione, smog, caos e dal Duomo in poi passeggio, gente, aria, fioriere, ordine. Via San Giuseppe super trafficata esattamente come le traverse parallele alla mia, seri problemi per rincasare, trovare parcheggio mentre prima, con la ZTL, tutto era più snello, tranquillo, facile.
Cari concittadini ma siamo sicuri che aver richiesto di togliere la ZTL abbia giovato noi? Sicuramente no! Come, osservando, non credo che abbia neanche giovato le attività commerciali della strada larga, vedo molta più gente in giro dal duomo in poi che alla strada larga. Inizio a credere seriamente che abbiamo commesso un grosso errore, dettato sicuramente dalla novità, dal timore, dal non conosciuto, dalla paura di riorganizzare le proprie abitudini ma sicuramente un grosso errore.
Staremo a vedere ma una cosa è certa, in questi mesi di ZTL siamo stati di gran lunga meglio e, per coerenza, me ne assumo le mie responsabilità.
Maria.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Emodialisi domiciliare: la sperimentazione della ASL Foggia Emodialisi domiciliare: la sperimentazione della ASL Foggia Primo comune in cui partirà il servizio è Monte Sant’Angelo
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 84 casi positivi in Puglia di cui 23 nella provincia di Foggia. Le dichiarazioni del Direttore Generale della ASL Foggia
Export pasta made in Puglia  +25% Export pasta made in Puglia +25% Coldiretti Puglia: crescono, però, anche le importazioni grano da Canada , +34%
Roghi in campagna, dura posizione del Prefetto e forze di Polizia Roghi in campagna, dura posizione del Prefetto e forze di Polizia Servizi dedicati per individuare i responsabili dell'inquinamento atmosferico e del suolo
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono 63 i positivi registrati nelle ultime 24 ore di cui 6 nella provincia di Foggia
Omaggio a Ennio Morricone, il Piccolo Ensemble Musiké riempie la Villa di Foggia Omaggio a Ennio Morricone, il Piccolo Ensemble Musiké riempie la Villa di Foggia La cerignolana Ripalta Bufo e il Maestro Emilio Tricarico, con l’attore Nazario Vasciarelli e il Piccolo Ensemble Musiké emozionano Foggia
Gli agricoltori CIA: “Candidati presidenti, ecco la Puglia che vogliamo” Gli agricoltori CIA: “Candidati presidenti, ecco la Puglia che vogliamo” Sburocratizzazione, fondi comunitari, territorio, tutela agricoltori, terza età e servizi socio-sanitari
Defibrillatore indossabile impiantato al “G. Tatarella” di  Cerignola Defibrillatore indossabile impiantato al “G. Tatarella” di Cerignola Per la prima volta in provincia di Foggia, nella UTIC del P.O. “G. Tatarella” di Cerignola, è stato posizionato un “Defibrillatore Indossabile” al paziente A. H. di 56 anni
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.