Austacio Busto
Austacio Busto
Territorio

Morto l'archeologo Austacio Busto. Aveva 56 anni

Partecipò agli scavi archeologici a Torre Alemanna. Da vicesindaco di Acquaviva delle Fonti rifiutò tangenti facendo arrestare 11 persone

Alla giovane età di 56 anni, a causa di un male incurabile, è scomparso Austacio Busto, archeologo noto in tutta la Puglia sia per le eccellenti qualità professionali che per incarichi politici. Rivestì il ruolo di Assessore ai Lavori Pubblici nel comune di Acquaviva delle Fonti attuando un piano di valorizzazione dei tesori archeologici del territorio.

Archeologo di elevatissima prestigio ha conosciuto bene Cerignola nel corso degli scavi archeologici a Torre Alemanna, era il perno fondamentale nel progetto "Cultura 2000", coordinatore dei vari gruppi di archeologi inviati a Borgo Libertà provenienti dalle università "Sorbonne" di Parigi e dall'Univeristà di Bamberga, direttore dei lavori archeologici che portarono al ritrovamento delle fornaci ai piedi della torre per la produzione delle ceramiche "Torre Alemanna" con il successivo rinvenimento, all'interno di un pozzo nella stessa torre, di migliaia di piatti realizzati nel medioevo in Torre Alemanna.

Appassionato di Giuseppe Di Vittorio e della storia del sindacalismo italiano Austacio Busto ha sempre guardato Cerignola con un occhio particolare, visitando tutti i luoghi in cui il noto sindacalista cerignolano ha vissuto, osservando ogni angolo della "Terra Vecchia" e definendo la nostra città parte del suo cuore.

Austacio Busto, in qualità di Assessore ai Lavori Pubblici, nel 2015 denunciò episodi corruttivi relativi alla realizzazione di un impianto di acque reflue nel comune di Acquaviva delle Fonti e al tentato pilotaggio del bando per i lavori di ristrutturazione del nuovo teatro comunale di Altamura, le denunce di Austacio portarono all'arresto di 11 persone.

Una figura politica tanto amata ad Acquaviva delle Fonti, dell'onestà e dell'amore per la storia aveva fatto la sua bandiera. Agli inizio degli anni 90 aveva ricoperto per un breve periodo il ruolo di assessore in una lista civica ex Pci, si dimise dopo essere stato testimone delle spartizioni in seno al partito. Nel 1999 ritornò in politica dichiarando: "Ripresi a fare politica perché non ce la facevo più a stare alla finestra a giudicare - aveva ricordato nell'intervista - sono stato nel Pds, nei Ds e poi nel Pd che non era, però, quello che sognavo, così lasciai".

Cerignola ricorda, piange e saluta Austacio Busto!
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.