Discoteca
Discoteca
Attualità

Aperture discoteche e sale da ballo in Puglia, ma con stringenti controlli

Il Codacons si dice pronto ad eseguire ispezioni nelle discoteche ma chiede al Governo, ai Prefetti e alla Magistratura di procedere nei confronti dei gestori dei locali e sequestrare le strutture che non rispetteranno le regole

Apertura delle discoteche e sale da ballo in Puglia a partire dall'1 luglio 20201, una data molto attesa per tanti giovani pugliesi che nella riapertura vedono il vero ritorno alla normalità, un segno altrettanto importante per tantissimi gestori di impianti e pubblici esercizi letteralmente in ginocchio dopo un anno di stop ma, al tempo stesso, un avvertimento volto a scongiurare atteggiamenti poco rispettosi delle regole e delle norme anti covid dopo quanto accaduto nel corso della precedente estate nelle discoteche di Gallipoli e del Salento.

Si alle riaperture delle discoteche e sale da ballo ma con paletti ben definiti e maggiori controlli, è quanto dichiara il Codacons sull'argomento:

«Siamo favorevoli alle riaperture delle discoteche con green-pass, contingentamento delle presenze e tracciamento degli ingressi, a patto però che siano previsti controlli stringenti da parte delle autorità e delle forze dell'ordine in tutti i locali da ballo della Puglia. L'esperienza fallimentare dello scorso anno, dove nelle discoteche di Gallipoli e del Salento si è violata ogni più basilare regola anti-Covid, non può essere dimenticata e deve portare questa volta a misure ferree per ottenere il rispetto delle disposizioni all'interno dei locali da ballo.»

Se il Codacons si dice fin da ora pronto ad eseguire ispezioni nelle discoteche della Puglia più frequentate dai giovani e a denunciare qualsiasi violazione delle misure, di rimando chiede al Governo, ai Prefetti e alla Magistratura di procedere nei confronti dei gestori dei locali e sequestrare le strutture che non rispetteranno le regole.
  • Codacons
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno I positivi a Cerignola sono 75
Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Non ancora arrivano le ufficializzazioni dei candidati sindaco di ciò che resta del centrosinistra e del centrodestra. Bonito non ancora certo, spunta il nome di Giannatempo
Kaliméra Elláda Kaliméra Elláda I greci sono uno dei popoli più amichevoli e solari che ci sia, sempre pronti a far festa, ma attenzione a come muovete le mani!
Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Draghi: «chi ha meno di 60 anni, e ha fatto la prima dose di AstraZeneca, può scegliere di fare la seconda dose dello stesso vaccino
Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Ultimo giorno di scuola il 9 giugno 2022
Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Cento milioni di euro per sistemare strade e marciapiedi di tutti i 257 Comuni pugliesi
L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi Oggi è il primo giorno degli esami di maturità, Sebastiano Leo: “Noi siamo accanto a voi!!!”
A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza Il Comune di Cerignola ha indetto una procedura di gara aperta per un importo € 657.000,00 per quattro anni di servizio
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.