Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Arrestato 63enne a Cerignola

I Carabinieri arrestano un 63enne per detenzione e porto illegale di arma clandestina

Arrestato in flagranza di reato un 63enne del posto per detenzione e porto illegale di arma clandestina. Aveva con sé una Berretta cal. 9 e 149 proiettili.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola – Nucleo Operativo e Radiomobile, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di droga, hanno individuato un ragazzo con varie dosi di hashish in suo possesso. Al fine di accertare l'eventuale spaccio e quindi acquisire altri elementi probatori, si portavano a casa del predetto. Nell'abitazione vi era solo la madre del ragazzo e gli operanti, dopo aver dato le opportune garanzie, iniziavano la perquisizione. Durante l'attività di Polizia Giudiziaria, i Carabinieri notavano che il marito della donna, censurato per alcuni reati contro la persona, nonostante fosse stato avvertito telefonicamente della presenza in loco dei militari, tardava ad arrivare. Sopraggiunto notavano lo stato di generale agitazione. Insospettiti da tale comportamento decidevano di effettuare una perquisizione a carico proprio del 63enne. L'intuizione dei Carabinieri si rilevava poco dopo essere vincente. Infatti dopo aver perquisito un'autorimessa adibita a deposito di materiale agricolo, estendevano le operazioni anche all'autovettura in uso al predetto, parcheggiata in strada. Ebbene, all'interno di un secchio, custodito nel cofano posteriore, all'interno di un borsello di colore nero, oleata e ben tenuta, rinvenivano una pistola beretta cal 9 corto/380 auto con matricola abrasa e 149 proiettili, contenuti in tre scatole. L'arma, messa in sicurezza, e il relativo munizionamento venivano sequestrati. Il soggetto veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale. Stando al quadro probatorio, pienamente condiviso dall'A.G. competente, l'arresto è stato convalidato. Il soggetto si trova adesso agli arresti domiciliari.

  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto Aveva conosciuto bene Cerignola nel corso degli scavi archeologici a Torre Alemanna. Da vicesindaco di Acquaviva delle Fonti rifiutò tangenti facendo arrestare 11 persone
Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Dati sulle ospedalizzazioni sostanzialmente invariati
Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Casarella: “Sono i soliti comunisti inguardabili, il ringraziamento mira a destabilizzare l’ambiente e confondere le acque nel tentativo di anestetizzare l’opposizione si sono fatti male i conti”
Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 La domanda e la relativa documentazione dovrà essere consegnata, entro e non oltre la data dell’11/11/2021
Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Gli alunni ed il personale scolastico sono riusciti ad entrare grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco
“Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia “Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia Sul bene “Michele Cianci”, gestito dalla cooperativa Altereco, sono impegnati tanti lavoratori che provengono da situazioni di disagio, alcuni dai percorsi di giustizia riparativa
Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Giovedì 21  ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant’Antonio
Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Dalessandro: “Consentitemi di esprimere un ringraziamento personale agli amici del centrodestra, agli amici democratici del centrodestra”. Gianvito Casarella smentisce e chiede rettifica
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.