Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Arrestato 63enne a Cerignola

I Carabinieri arrestano un 63enne per detenzione e porto illegale di arma clandestina

Arrestato in flagranza di reato un 63enne del posto per detenzione e porto illegale di arma clandestina. Aveva con sé una Berretta cal. 9 e 149 proiettili.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola – Nucleo Operativo e Radiomobile, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di droga, hanno individuato un ragazzo con varie dosi di hashish in suo possesso. Al fine di accertare l'eventuale spaccio e quindi acquisire altri elementi probatori, si portavano a casa del predetto. Nell'abitazione vi era solo la madre del ragazzo e gli operanti, dopo aver dato le opportune garanzie, iniziavano la perquisizione. Durante l'attività di Polizia Giudiziaria, i Carabinieri notavano che il marito della donna, censurato per alcuni reati contro la persona, nonostante fosse stato avvertito telefonicamente della presenza in loco dei militari, tardava ad arrivare. Sopraggiunto notavano lo stato di generale agitazione. Insospettiti da tale comportamento decidevano di effettuare una perquisizione a carico proprio del 63enne. L'intuizione dei Carabinieri si rilevava poco dopo essere vincente. Infatti dopo aver perquisito un'autorimessa adibita a deposito di materiale agricolo, estendevano le operazioni anche all'autovettura in uso al predetto, parcheggiata in strada. Ebbene, all'interno di un secchio, custodito nel cofano posteriore, all'interno di un borsello di colore nero, oleata e ben tenuta, rinvenivano una pistola beretta cal 9 corto/380 auto con matricola abrasa e 149 proiettili, contenuti in tre scatole. L'arma, messa in sicurezza, e il relativo munizionamento venivano sequestrati. Il soggetto veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale. Stando al quadro probatorio, pienamente condiviso dall'A.G. competente, l'arresto è stato convalidato. Il soggetto si trova adesso agli arresti domiciliari.

  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.