Bibart
Bibart

BIBART - Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana -PROGRAMMA EVENTI IN ALLEGATO-

Il 10 dicembre si è svolta la presentazione della seconda edizione di BIBART - Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana presso la sala conferenze dell’Ex Palazzo delle Poste - Centro Polifunzionale Università degli Studi di Bari. « Visone e intuizione, la ragione dell’Arte »

Il 10 dicembre si è svolta la presentazione della seconda edizione di BIBART - Biennale Internazionale d'Arte di Bari e Area Metropolitana presso la sala conferenze dell'Ex Palazzo delle Poste - Centro Polifunzionale Università degli Studi di Bari.

Il Direttore artistico di Bibart - Biennale, M° Miguel Gomez, ha illustrato il programma della mostra e ne ha motivato le scelte alla presenza dell'Assessore alla Cultura del Comune di Bari, Silvio Maselli, del Direttore del D.S.M Provinciale Asl Bari, Domenico Semisa,dell'Educatore C.S.M. Area 2 ASL/BA, Maurizio Cimmino, della Curatrice di Bibart, Siria Bottazzo, del Direttore amministrativo, Saverio Fiore. Moltissimi gli artisti, non solo italiani, in esposizione dal 15 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019 nella Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, nella sede dell'Arciconfraternita del Carmine, nel Centro Polifunzionale dell' Università degli Studi, nel Teatro Polifunzionale Anche Cinema, ed infinenella Chiesa della Vallisa dove saranno esposte le opere di Renato Guttuso, Luigi Guerricchio e Antonio Bibbò, presente alla conferenza stampa, omaggiato dal M° Gomez e a lungo applaudito dai presenti.Il tema dell'edizione 2018 è «Visone e intuizione, la ragione dell'Arte» intesa come capacità di dare forma alle visioni intuitive e ai sentimenti dell'animo umano, del pensiero di stabilire rapporti e connessioni, per generare idee, creare emozioni, sviluppare legami e azioni. L'assessore Maselli ha plaudito al lavoro della A.p.s. Federico II Eventi e di Vallisa Culture Onlus, organizzatori della Biennale, che hanno creduto fermamente nel progetto oltre ogni scetticismo e a cui si è detto orgoglioso di aver aderito già dalla prima edizione.Particolare attenzione è stata riservata alla partecipazione dei lavori degli assistiti del Centro di Salute Mentale 2 di Gravina di Puglia che, come ha riportato il prof. Domenico Semisa, hanno l'opportunità di veicolare le loro visioni attraverso l'arte. La sensibilità del mondo di Bibart è rivolta anche alla Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus, nata per lo studio e la cura delle anomalie vascolari dalla volontà degli amici e colleghi di Alessandra Bisceglia i quali hanno ritenuto che la sua storia potesse essere un vero esempio di vita.L'esposizione sarà accompagnata da un programma di eventi che presenta alcune novità: l'istituzione del "Premio Letterario Vittorio Stagnani" dedicato al giornalista barese scomparso recentemente;la sfilata delle maschere antropologiche di Tricarico a cura della Pro loco di Tricarico; la proiezione di documentari delle Teche Rai ed il Bibart Young Contest aperto ai Licei artistici ed alle Accademie delle Belle Arti.

Un connubio perfetto tra tradizione e contemporaneità.
Bibart – Biennale gode dei partenariati dell'Arcidiocesi di Bari Bitonto, Regione Puglia, Comune di Bari, Bari Città Metropolitana, Università degli Studi di Bari, Rotary Club Cerignola e Rotary Club Bari Ovest - Distretto 2120 di Puglia e Basilicata, Rai-Radio Televisione Italiana, Fondazione Tatarella, Fondazione Alessandra Bisceglia WAleOnlus, Florestano Edizioni, Banco BPM, Arte& Arte, Arciconfraternita del Carmine, Proloco - Tricarico
Programma degli eventi BibartProgramma degli eventi Bibart
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.