Finanza e Carabinieri
Finanza e Carabinieri
Territorio

Cerignola e Manfredonia: accertamenti per la verifica della correttezza amministrativa e gestionale dei comuni.

Questa mattina si sono insediate le Commissioni con potere di accesso e accertamento.

Il Prefetto Massimo Mariani, su delega del Ministro dell'Interno Matteo Salvini, ha nominato due Commissioni volte a verificare la sussistenza di forme di condizionamento mafioso nei Comuni di Cerignola e Manfredonia.

Poco più di un'ora fa il Dirigente Prefettizio nominato dal Ministero dell'Interno e i Funzionari di Guardia di Finanza e Carabinieri, si sono insediati nei Comuni di Cerignola e Manfredonia per svolgere l'incarico assegnato alle Commissioni entro il termine di tre mesi, prorogabili per massimo altri tre mesi.

Al termine degli accertamenti, le Commissioni andranno a redigere una relazione che potrebbe rilevare semplici irregolarità, la totale assenza di irregolarità e presunte infiltrazioni mafiose o infiltrazioni mafiose.

In questi tre mesi, le Commissioni nominate per i Comuni di Cerignola e Manfredonia, lavoreranno esaminando atti, delibere, ordinanze, gare di appalto espletate, mandati di pagamento e tutto ciò che regola la vita Amministrativa di un Comune.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.