Giuseppe l'Abbate
Giuseppe l'Abbate

Codice della Strada, la modifica si discute alla Camera

Le modifiche mirano ad una mobilità più sicura, moderna e sostenibile

Elezioni Regionali 2020
È in discussione alla Camera il testo di riforma del Codice della Strada che punta ad ammodernare la normativa sburocratizzando il settore, prestando attenzione alle fasce deboli e facendo leva sulle innovazioni tecnologiche

"Durante i lavori per le modifiche al nuovo codice della strada, come MoVimento 5 Stelle ci siamo focalizzati su norme di civiltà, al passo coi tempi, per rispondere alla necessità di mettere il nostro Paese al pari con altre realtà europee. In questa legislatura la volontà da parte delle forze di maggioranza di aggiornare le numerose disposizioni nel Codice ha portato la commissione Trasporti a svolgere un intenso lavoro volto a rivedere numerose norme, accogliendo anche i contributi arrivati dalle opposizioni". A dichiararlo è il deputato pugliese Emanuele Scagliusi, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti alla Camera, a margine della discussione in Aula a Montecitorio sulle modifiche al Codice della Strada.

"Con queste modifiche abbiamo puntato sulla sicurezza, inasprendo le sanzioni per chi si distrae alla guida con gli smartphone, sulla mobilità sostenibile per rendere le città più vivibili e la massima trasparenza sui proventi delle multe. I cittadini, infatti, - prosegue Scagliusi (M5S) - devono sapere che fine fanno i loro soldi. E vogliamo anche essere certi che finalmente vengano reinvestiti dagli Enti locali nel miglioramento della sicurezza stradale, come già previsto per legge. Inoltre non ci sono più sanzioni per la mancata esibizione dei documenti di circolazione: patente e libretto potranno essere controllati da remoto, come anche i punti della patente. Contestare una multa costerà meno e il ricorso al Prefetto potrà essere fatto per via telematica. Queste modifiche non solo miglioreranno e renderanno più moderna la mobilità del nostro Paese, ma - conclude il capogruppo M5S in Commissione Trasporti - sono modifiche che aprono ad una nuova cultura, quella della sicurezza sia per gli utenti della strada che per tutti i cittadini".
  • notizie
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Incidente sulla SP 62, ecco cosa è accaduto Incidente sulla SP 62, ecco cosa è accaduto Scene da film poliziesco, auto rubate in fiamme, vittime della strada e sfortunato soccoritore
Centro Trasfusionale del “Tatarella”, domani sarà sospeso il turno notturno Centro Trasfusionale del “Tatarella”, domani sarà sospeso il turno notturno Una sospensione che pesa parecchio sulle attività chirurgiche di Pronto Soccorso, Chirurgia, Ginecologia ed Ostetricia, crea seri e gravi problemi sia ai medici che ai pazienti
Il prefetto Umberto Postiglione candidato nel centro sinistra in Campania Il prefetto Umberto Postiglione candidato nel centro sinistra in Campania Si dimise dalla Commissione Straordinaria di Cerignola per motivi strettamente personali e familiari. Oggi è candidato con alle regionali con “Centro Democratico” a supporto di De Luca
Incidente stradale sulla SP 62 Cerignola – Trinitapoli Incidente stradale sulla SP 62 Cerignola – Trinitapoli Dalle prime informazioni giunte in redazione pare che i veicoli interessati siano tre, due dei quali dalla SP64 si immettevano sulla SP62 ed uno che viaggiava sulla SP62 direzione Cerignola
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nessun caso positivo e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Borgo Cervaro (FG): Polizia Amministrativa sospende attività Borgo Cervaro (FG): Polizia Amministrativa sospende attività In un locale di Borgo Cervaro era in corso una serata disco alla quale partecipavano oltre 800 persone, nessun dispositivo di sicurezza e distanziamento sociale
I volontari della Fratres di Zapponeta puliscono la spiaggia I volontari della Fratres di Zapponeta puliscono la spiaggia Sono stati raccolti più di 20 sacchi di rifiuti su un’area totale di 3.000 mq circa
Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Un 29enne di Orta Nova ruba un’auto a Margherita di Savoia, arrestato dopo lungo inseguimento tra i bagnanti
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.