Confesercenti
Confesercenti

Commissione prezzi del grano, serve discontinuità dal passato

Meccanismi di rilevazione da aggiornare all’evoluzione del mercato

E' stato chiaro il messaggio di Confesercenti e GranoSalus dopo l'incontro alla Camera di Commercio di Foggia per esaminare le criticità della Commissione preposta alla valutazione del mercato del grano. I meccanismi di rilevazione vanno aggiornati tenendo conto dell'evoluzione del mercato e delle rinnovate esigenze dei produttori e consumatori.

Una rilevazione oggettiva esige un ritorno alle origini: la Camera di Commercio deve osservare i prezzi alla produzione non quelli allo stoccaggio, che spesso prendono in considerazione solo gli scambi tra commercianti. I consumatori, invece, esigono che nel mercato globale la quotazione tenga conto dei tenori qualitativi che riguardano la salute pubblica. Non solo tenore proteico o peso specifico o colore, ma soprattutto livello dei contaminanti.

Se in Capitanata il grano è privo di queste sostanze, che anche in piccole dosi fanno male alla salute, appare quanto mai necessario avviare una classificazione della qualità coerente con gli standard internazionali e che ponga la piazza di Foggia al centro degli scambi internazionali. A tal proposito anche la rilevazione dei prezzi internazionali potrebbe aiutare i commissari, attraverso un collegamento con l'Agenzia delle Dogane.

Certo l'ideale sarebbe disporre di una banca dati statistica più ampia che in tempo reale possa dare più trasparenza sugli indicatori macroeconomici. Una funzione questa che solo la Commissione unica nazionale (CUN) può assolvere e che a Foggia, purtroppo, stenta ad arrivare in quanto Coldiretti e Italmopa non hanno ancora comunicato la loro volontà al Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Le condoglianze del vicesindaco di Cerignola, Rino Pezzano, per la dipartita di Tonino Lapollo
Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al dott. Tarantino: solidarietà della Dir. Generale Piazzolla: “La ASL si costituirà parte civile”
Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Lo scorso Dicembre aveva tentato di rubare un generatore elettrico dal cantiere della galleria “Monte Saraceno” sulla litoranea del Gargano
Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Ci lascia l’amico fraterno, il motivatore, l’incoraggiatore, il paciere, il conciliatore ma non ci lascerà mail il suo ricordo e il suo operato
Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Demolizione e ricostruzione della Scuola Elementare “Di Vittorio”, a settembre iniziano i lavori. Chi si “scanta” voti per quelli di prima
Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Errore di valutazione dell'Usr Puglia, al via i ricorsi
San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale Attività temporaneamente sospese da lunedì 26 agosto a lunedì 2 settembre per le operazioni di trasferimento dei servizi
Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Gianni Ricci (Uil Foggia) e Gino Giorgione (Segretario Generale FPL Uil Foggia) espirmono solidarietà al dott. Dino Tarantino dopo l’aggressione verbale
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.