Confesercenti
Confesercenti

Commissione prezzi del grano, serve discontinuità dal passato

Meccanismi di rilevazione da aggiornare all’evoluzione del mercato

E' stato chiaro il messaggio di Confesercenti e GranoSalus dopo l'incontro alla Camera di Commercio di Foggia per esaminare le criticità della Commissione preposta alla valutazione del mercato del grano. I meccanismi di rilevazione vanno aggiornati tenendo conto dell'evoluzione del mercato e delle rinnovate esigenze dei produttori e consumatori.

Una rilevazione oggettiva esige un ritorno alle origini: la Camera di Commercio deve osservare i prezzi alla produzione non quelli allo stoccaggio, che spesso prendono in considerazione solo gli scambi tra commercianti. I consumatori, invece, esigono che nel mercato globale la quotazione tenga conto dei tenori qualitativi che riguardano la salute pubblica. Non solo tenore proteico o peso specifico o colore, ma soprattutto livello dei contaminanti.

Se in Capitanata il grano è privo di queste sostanze, che anche in piccole dosi fanno male alla salute, appare quanto mai necessario avviare una classificazione della qualità coerente con gli standard internazionali e che ponga la piazza di Foggia al centro degli scambi internazionali. A tal proposito anche la rilevazione dei prezzi internazionali potrebbe aiutare i commissari, attraverso un collegamento con l'Agenzia delle Dogane.

Certo l'ideale sarebbe disporre di una banca dati statistica più ampia che in tempo reale possa dare più trasparenza sugli indicatori macroeconomici. Una funzione questa che solo la Commissione unica nazionale (CUN) può assolvere e che a Foggia, purtroppo, stenta ad arrivare in quanto Coldiretti e Italmopa non hanno ancora comunicato la loro volontà al Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Il vescovo Luigi Renna presiede il pellegrinaggio con l’icona della Madonna di Ripalta Il vescovo Luigi Renna presiede il pellegrinaggio con l’icona della Madonna di Ripalta Il 27 Aprile il ritorno a Cerignola dell’icona della Madre di Dio venerata con il titolo di "Madonna di Ripalta".
#incontrailtuofuturo, a Cerignola una due giorni di formazione e orientamento al lavoro #incontrailtuofuturo, a Cerignola una due giorni di formazione e orientamento al lavoro Promossa dall’Ambito Territoriale, si svolgerà a Palazzo Fornari il 29 e 30 aprile
Omicidio Silvestri Giuseppe: 2  arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. Omicidio Silvestri Giuseppe: 2 arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. I due arresti sono il risultato di una articolata attività d’indagine condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia.
La Camera approva il decreto emergenze agricole La Camera approva il decreto emergenze agricole Nessun voto contrario per il provvedimento sulle emergenze agricole che ora passa all'esame del Senato. La soddisfazione dei deputati pugliese Giuseppe L'Abbate e Gianpaolo Cassese (M5S)
Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. “La notizia è priva di qualsivoglia fondamento non avendo mai acquisito la Guardia di Finanza, presso il Comune di Cerignola, la documentazione citata”.
Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due facce Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due facce Bwin ha preso in esame infatti quelle che sono le rose più giovani e più anziane dell’intero panorama europeo, un’analisi che ha messo in evidenza come che al primo posto ci sono sempre e comunque delle squadre italiane.
Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Il Comune di Cerignola, infatti, riconosce arbitrariamente a SIA un debito pari a 2 milioni e 700 mila euro e propone alla società di sottoscrivere un accordo transattivo.
Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. A tal scopo si possono effettuare studi di microzonazione sismica e interventi di adeguamento antisismico del costruito o ricostruzioni antisismiche. Per incentivare la prevenzione esiste il "sisma bonus" .
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.