Il ragazzo nel pozzo
Il ragazzo nel pozzo
Territorio

Domani a Cerignola una mattinata con scuole e diocesi contro la mafia in Capitanata.

L'iniziativa - patrocinata dal Comune di Cerignola e dalla Diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano - si svolgerà al Teatro Comunale San Mercadante, con inizio alle ore 10.30.

Elezioni Regionali 2020
L'antimafia è un gioco di squadra, che tiene insieme tutti: la cultura, la Diocesi, le istituzioni, le associazioni e le cooperative che lavorano sui beni confiscati alla criminalità.
È questo il messaggio che arriva dall'iniziativa organizzata da edizioni la meridiana domani a Cerignola, in occasione della presentazione del libro edito dalla stessa casa editrice "Il ragazzo nel pozzo", scritto da Michela Magnifico e Gianmatteo Pepe.

L'iniziativa - patrocinata dal Comune di Cerignola e dalla Diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano si svolgerà al Teatro Comunale San Mercadante, con inizio alle ore 10.30. Gli artisti di Officina Teatrale metteranno in scena una piece tratta dalla storia raccontata nel libro. Seguirà un dibattito con gli interventi di Michela Magnifico, co-autrice del volume, Agostino De Paolis, già Capo Squadra Mobile di Foggia, Loreta Colasuonno, Dirigente Commissariato di Cerignola, Mons. Luigi Renna, Vescovo Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano e Debora Di Nauta, Assessore alla Cultura, Teatro e Pubblica Istruzione del Comune di Cerignola. Modera l'incontro Elvira Zaccagnino, direttrice edizioni la meridiana.

L'incontro è aperto al pubblico e alle scolaresche della città. "Non vogliamo abbassare la guardia sul tema della mafia del foggiano, su cui come casa editrice ci occupiamo ed esponiamo da tempo. La vitalità dei clan locali ci deve vedere pronti nell'elaborare di continuo risposte all'altezza. Siamo impegnati in una cultura dell'antimafia senza sosta, che sappia mettere a valore il buono che c'è nelle comunità. Raccontare proprio a Cerignola la storia dell'omicidio del giovane Antonio Perrucci Ciannamea, il giovane innocente rapito e poi ammazzato e fatto trovare in un pozzo nella campagna cerignolana, è per noi una chiamata pubblica a costruire anticorpi diffusi per rispondere alla criminalità organizzata, sempre pronta a tirare su la testa. Non dobbiamo e non possiamo permetterlo", afferma Elvira Zaccagnino, direttrice de la meridiana. "Soprattutto occorre tessere reti a maglie forti e resistenti nelle comunità. Per questo la presentazione è nata fin dall'inizio in collaborazione con la libreria L'albero dei fichi, la Cooperativa sociale Altereco, l'Associazione culturale Oltre Babele , la Cooperativa sociale 'Pietra di scarto', la locale sezione di Libera. La presenza del Vescovo al nostro fianco, a pochi giorni dall'avvio nella Diocesi della settimana sociale della Chiesa, è un segnale forte, di invito alla legalità e all'impegno civile, rivolto soprattutto ai tanti ragazzi delle scuole che saranno con noi a teatro".
All'iniziativa saranno presenti anche i familiari di Antonio Perrucci Ciannamea.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Femminicidio Cerignola, il Presidente degli psicologi commenta l’omicidio di Nunzia Compierchio Femminicidio Cerignola, il Presidente degli psicologi commenta l’omicidio di Nunzia Compierchio Gesualdo: “L’assistenza psicologica è fondamentale per prevenire simili tragedie”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Anche oggi non ci sono casi positivi e decessi
Femminicidio a Cerignola, il principale indiziato si avvale della facoltà di non rispondere Femminicidio a Cerignola, il principale indiziato si avvale della facoltà di non rispondere Il marito della vittima, principale indiziato, aveva auto problemi di tossicodipendenza e di salute mentale
Prenotare una visita al “Tatarella” è impresa a dir poco impossibile Prenotare una visita al “Tatarella” è impresa a dir poco impossibile Si può prenotare solo mediante numero verde che risulta, però, sempre occupato. I pazienti aspettano da giorni di essere ricontattati
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nella ultime 24 ore non sono stati registrati casi positivi e decessi
Omicidio a Cerignola in via Fabriano Omicidio a Cerignola in via Fabriano Un uomo di 45 anni uccide a colpi di pistola la propria moglie
Grandine killer distrugge vigneti e uliveti anche a Cerignola Grandine killer distrugge vigneti e uliveti anche a Cerignola CIA Puglia: “Negli ultimi mesi, una media di una calamità ogni 20 giorni: dal 2013, 7 anni di disastri”
Assalto al portavalori “Ferrari”, le condanne. Ancora latitante un cerignolano Assalto al portavalori “Ferrari”, le condanne. Ancora latitante un cerignolano Condanne per il commando armato catturato nel gennaio 2019. Si procederà separatamente per il latitante cerignolano
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.