Mino Cartelli
Mino Cartelli

Elezioni regionali 2020, “L’altra Italia”: Raffaele Fitto miglior candidato possibile

Mino Cartelli: “Riteniamo che Fitto sia il miglior candidato possibile in questo momento di emergenza sanitaria e crisi economica del nostro territorio”.

«In un quadro incerto come quello pugliese, riteniamo che la migliore espressione possibile sia la guida dell'onorevole Raffaele Fitto», ha dichiarato il Segretario Nazionale Mino Cartelli de "L'altra Italia".

«Sono pugliese, ancor meglio leccese, e posso dichiarare senza tema di smentita, che i pugliesi sono stanchi di vedersi calare dall'alto, dai palazzi romani i suoi candidati. Non siamo terra di conquista, ma una meravigliosa terra che necessita di attenzioni - continua il segretario nazionale Mino Cartelli a proposito della discussione sulla scelta del futuro candidato del centro destra alla presidenza della Regione Puglia - Abbiamo ascoltato ancora in questi giorni che si deve discutere sulla candidatura a presidente. Riteniamo sia scaduto il tempo. La Puglia non si può permettere il lusso di avere una guida non condivisa da tutti; si rischia nuovamente di consegnare il territorio alla sinistra. La Puglia non è e non deve più essere logica di una spartizione di potere o di poltrone. Pertanto, riteniamo che Fitto sia il miglior candidato possibile in questo momento di emergenza sanitaria e crisi economica del nostro territorio. Ha la giusta esperienza e le consolidate doti governative».

Una centro destra, quello pugliese, al momento ancora incapace di decidere chi sarà il candidato alla presidenza della Regione Puglia, una incapacità di scelta marcata da protagonismi e affermazioni di potere. Le parole del segretario nazionale de "L'altra Italia" diventano molto più pesanti e sottolineano il momento di crisi decisionale che vive il centro destra:

«Se si continua ancora con il tira e molla, da parte di qualcuno che a tutti i costi vuole mettere una propria bandierina in Puglia, ci vedremo costretti ad andare con un nostro candidato presidente alle regionali pugliesi. Da anni si seguono ed inseguono logiche spartitorie. Chi paga il prezzo di questa scellerata logica non è la politica, bensì il popolo – conclude Cartelli - Perciò è arrivato il momento di dire basta. Il territorio ed i suoi abitanti prima di tutto».
  • Fitto
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Regionali 2020
  • L'altra italia
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 4 positivi. Nella nostra provincia non si è registrato alcun caso di positività, 5 i decessi, di cui 1 nella nostra provincia
Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Il 39enne è stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Foggia
L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile Ancora una volta Elena Gentile (PD) denuncia l’immobilismo della ASL FG e, indirettamente, la sezione locale del PD
Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» «Al momento sicuramente è difficile poter parlare di futuro, è tutto molto incerto. Sicuramente mi farebbe molto piacere restare fucsia»
Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece A dichiararlo è Claudio Dilernia, coordinatore della Federazione Civica ”Insieme per Cerignola” e organizzatore dell’intervento di sanificazione
Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: CIA: "In tutte le province tavoli istituzionali tematici territoriali". Proposta accolta nell'odierna Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza
Premio in busta paga ai medici del Covid -19 Premio in busta paga ai medici del Covid -19 A riconoscere il premio è la regione Puglia. Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende L' avviso è finalizzato a una indagine di mercato e non costituisce proposta contrattuale, non vincolando l'amministrazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.