Vieste_Gargano
Vieste_Gargano
Attualità

Estate in Puglia, spiagge aperte: “Gargano pronto, più spazi e sicurezza”

Indagine su un campione di 1000 prenotazioni: ecco cosa vogliono i turisti

Il Gargano, nel 2021, tornerà a essere leader del turismo in Puglia e in Italia: sono le prenotazioni a delineare questo scenario. Spiagge aperte dal 15 maggio? Noi siamo già pronti". L'annuncio della Regione Puglia sull'apertura della stagione estiva non ha colto di sorpresa gli operatori turistici del Consorzio "Gargano Ok" che unisce albergatori, gestori di lidi balneari e di camping, ristoratori, aziende di servizi per trasporti ed escursioni, guide turistiche e la più vasta rete turistica della Puglia, considerando anche le imprese produttrici delle tipicità (olio, vino, etc) che alimentano il circuito enogastronomico. Il Consorzio mette a sistema l'offerta e le strutture di 16 località: Vieste, Isole Tremiti, Peschici, Monte Sant'Angelo, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, Vico del Gargano, Manfredonia, San Nicandro Garganico, Apricena, Foggia, San Marco in Lamis, Ischitella, Poggio Imperiale, Bovino e Termoli. A parlare a nome della rete è Bruno Zangardi, presidente del Consorzio Gargano ok che, nel 2021, ha compiuto i suoi primi 13 anni di attività.

COSA CHIEDONO I TURISTI. "Su un campione di 1000 prenotazioni tra le tante arrivate", spiega Zangardi, "le richieste ricorrenti sono principalmente tre: spazi più ampi e organizzati per fruire delle attività e dei servizi evitando assembramenti; possibilità di fruire delle escursioni in gruppi non numerosi; vivere la spiaggia, lo sport e ogni altra iniziativa senza preoccupazioni. E' quello a cui abbiamo lavorato e stiamo lavorando da un anno. Siamo pronti".

GLI SPAZI E LA SICUREZZA. Il Gargano ha le spiagge più grandi della Puglia, tra le più ampie d'Italia. "Abbiamo distanziato gli ombrelloni, ma non solo, abbiamo incrementato il numero delle passerelle inserendone una ogni due file, in modo da gestire il flusso in entrata e in uscita dai lidi. Tutte le strutture consorziate hanno ampliato gli spazi a disposizione e programmato una diversa modulazione per la fruizione dei servizi, dei giochi, delle aree dedicate allo sport".

I COLLEGAMENTI CON BARI. La gran parte dei turisti che arriveranno da tutta Italia e da ogni parte del mondo atterreranno all'Aeroporto di Bari. "Abbiamo messo in campo, come e più degli scorsi anni, i nostri servizi-navetta per accogliere quanti verranno in aereo e portarli comodamente a destinazione, ampliando anche il numero delle navette e la frequenza degli spostamenti da e verso Bari".

DA GIUGNO A SETTEMBRE A PIENO REGIME. Rispetto al 2020, le prenotazioni già incamerate dalle strutture del Consorzio indicano un incremento di presenze fra il 20 e il 30%. A differenza di quanto avvenne la scorsa estate, quando le presenze si concentrarono per lo più tra agosto e settembre, quest'anno i numeri sono più rilevanti e omogenee lungo tutto l'arco della bella stagione, da giugno e fino a settembre. L'enorme incertezza del 2020 ridusse fortemente l'arrivo di turisti stranieri. Le strutture del Consorzio registrarono il 90% di presenze dall'Italia. Nel 2021, la "quota estero" sarà almeno del 20% sul totale delle presenze, con un incremento importante soprattutto da Belgio, Francia e Svizzera. Sempre considerando il primo campione delle prenotazioni, crescerà anche il numero dei turisti provenienti dal Nord Italia.

BONUS VACANZE E PREZZI. Tutte le strutture del Consorzio Gargano Ok hanno confermato l'adesione al Bonus Vacanze. Una scelta netta, senza incertezze, già presa lo scorso anno con ottimi risultati. Come avvenne nel 2020, anche quest'anno le diverse strutture ricettive consorziate hanno concordato una linea comune sulla trasparenza e la sostenibilità dei prezzi. "Un 30% di prenotazioni sta arrivando da nuovi clienti, l'altro 70% è relativo a chi è venuto nelle nostre strutture lo scorso anno", ha dichiarato con soddisfazione Zangardi. "Questo significa che i sacrifici e il buon lavoro fatto nel 2020 ci stanno premiando".
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Estate 2021
Altri contenuti a tema
CGIL, CISL e UIL incontrano l’Assessore regionale Raffaele Piemontese CGIL, CISL e UIL incontrano l’Assessore regionale Raffaele Piemontese Le attese della Capitanata legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. "La Capitanata lavori a un piano e non a sommatoria progetti"
Progetto “Moro vive”, parteciperà l'I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola Progetto “Moro vive”, parteciperà l'I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola “Moro Vive”: Lunedì 17 maggio incontro con gli studenti dell’I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola
Report settimanale, aggiornato al 14 maggio, sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Report settimanale, aggiornato al 14 maggio, sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Il totale dei ricoverati, positivi al Covid, è di 144
Puglia, tutti i numeri del grano duro. CIA: “Filiera in sofferenza” Puglia, tutti i numeri del grano duro. CIA: “Filiera in sofferenza” Solo in provincia di Foggia 7milioni di quintali, una resa media di 29 quintali per ettaro
Vaccino anti Covid, in Puglia si aprono le prenotazioni per gli over 40 Vaccino anti Covid, in Puglia si aprono le prenotazioni per gli over 40 Ecco il calendario per la prenotazione che parte dalle ore 14:00 di lunedì 17 maggio
Al Policlinico Riuniti di Foggia delicato intervento con trattamento mininvasivo neuroradiologico - interventistico Al Policlinico Riuniti di Foggia delicato intervento con trattamento mininvasivo neuroradiologico - interventistico Il Policlinico Riuniti individuato dalla Regione Puglia Centro di Riferimento Regionale per l’attività di Neuroradiologia Interventistica e Stroke Unit di 2° livello
Nasce a Cerignola una nuova R.S.A. per anziani non autosufficienti Nasce a Cerignola una nuova R.S.A. per anziani non autosufficienti 45 posti letto e nucleo Alzheimer, è la prima struttura di questo genere nella città ofantina e nell’intero Distretto Sanitario di riferimento
Ladri cerignolani in trasferta, rubano autovetture a Triggiano Ladri cerignolani in trasferta, rubano autovetture a Triggiano Da Cerignola a Triggiano per rubare le autovetture e occhiali da sole. Colti in flagranza e arrestati due soggetti
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.