anti rifugio
anti rifugio
null

Gli Amici di Balto, dal canile lager al rifugio per cani, esempio europeo.

Gemellaggio tra Cerignola e Berlino, associazioni di animalisti unite per il confronto, lo studio, la condivisione e l'esempio.

Un egregio lavoro di squadra intercorso fra educatori cinofili cerignolani, quelli dell'Associazione "Gli Amici di Balto", e educatori cinofili di Berlino rappresenta la più bella evoluzione che ha trasformato lo scempio dell' ex canile lager di Cerignola in un modello innovativo e "sociale" di "rifugio per cani", un modello vantato e imitato dagli animalisti della Germania che hanno deciso di promuovere e contribuire economicamente per la realizzazione.
Tramite il gemellaggio gli interessati della scena cinofila tedesca potranno conoscere una realtà completamente diversa, quella degli Amici di Balto, una realtà intesa a rinforzare l'accettazione e la tolleranza del randagismo sul territorio , cogliere nuovi input, riflettere sul rapporto e la convivenza nella relazione tra uomo e cane.
"Gli Amici di Balto" promuovono il nuovo modo di organizzare un rifugio nella semplicità della relazione sociale tra simili in cui l'intervento umano è ridotto al minimo, dove si lavora per la re immissione nel territorio, dopo le apposite cure, dei cani randagi feriti mentre gli educatori di Berlino suggeriscono il nuovo rapporto sociale tra cane e bambino, un rapporto che vede il bambino con difficoltà di concentrazione e apprendimento impegnato nella lettura di una fiaba alla presenza di una cane che, addestrato, simulerà il sonno ed il successivo risveglio al termine della lettura. Il bambino, convinto che il cane si addormenti per la sua lettura, sarà più motivato a rileggere, a leggere meglio al fine di fare addormentare il cane. Progetto, questo, che vedrà impegnata un'operatrice tedesca nelle scuole della nostra città per circa quattro mesi con gli operatori della Associazione "Gli Amici di Balto" che si formeranno per attuare, poi, la stessa metodologia terapeutica.
Dal 15 settembre 2015, memento in cui l'associazione ha avuto l'affidamento del canile dalla Amministrazione Comunale, questa Associazione ha avuto la capacità di attuare una completa metamorfosi abbattendo i "cancelli" della prigionia dei cani per trasformarli in "porte aperte verso la libertà", ha seminato una nuova cultura animalista e ne inizia a raccogliere i frutti, ha cavalcato l'onda dell'innovazione e della formazione, ha creato le basi per un nuovo esempio europeo di rispetto e integrazione di due mondi molto diversi ma così uniti dal vincolo di fedeltà, l'uomo e il cane.
Da questo momento le adozioni non saranno più solo italiane… ma anche tedesche. Sette cuccioli andranno a Berlino, sono i nostri cuccioli, quelli della "nostra" Associazione, quella dei ragazzi di Cerignola.
  • notizie
  • associazioni
  • Canile
  • Gli Amici di Balto
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Foto trappole in città per sanzionare l'abbandono illecito di rifiuti. Foto trappole in città per sanzionare l'abbandono illecito di rifiuti. Già sono fioccate multe ad alcuni cittadini indisciplinati che, nel corso di questi giorni, hanno abbandonato lungo alcune strade rifiuti come ferro, legno e materiali da costruzioni. Sanzioni con  importi che variano da un minimo di 80 Euro ad un massimo di 3000 Euro.
SIA FG/4 e ASE: protocollo d'intesa per progettare e realizzare impianti di trattamento e smaltimento rifiuti. SIA FG/4 e ASE: protocollo d'intesa per progettare e realizzare impianti di trattamento e smaltimento rifiuti. Ad annunciarlo i Sindaci Angelo Riccardi e Franco Metta, estremamente soddisfatti per l’impegno profuso e per il raggiungimento di questo importante risultato.
Moccia: Sgarro non sa leggere le Ordinanze, la ZTL è per tutto il corso. Moccia: Sgarro non sa leggere le Ordinanze, la ZTL è per tutto il corso. Le aree pedonali in cui è consentito l’ingresso dalle ore 00:00 alle ore 09:00 e dalle ore 13:00 alle ore 17:00 sono solo ed esclusivamente due: Piazza della Repubblica (quella del comune per intenderci) e Piazza Matteotti (quella del Teatro Mercadante).
Sgarro (PD): «ZTL segno dell’improvvisazione amministrativa. Ultima ordinanza ne è la prova, a rimetterci solo la cittadinanza» Sgarro (PD): «ZTL segno dell’improvvisazione amministrativa. Ultima ordinanza ne è la prova, a rimetterci solo la cittadinanza» Ci sono volute sette ordinanze, due regolamenti, un numero imprecisato di delibere, determine, interrogazioni, consigli comunali, quando sarebbe bastato con buon senso fermarsi mesi fa, sedersi a tavolino e ripensare tutto.
Sindaco: Sottoscritto protocollo di intesa tra ASE Manfredonia e SIA Consorzio FG/4 Sindaco: Sottoscritto protocollo di intesa tra ASE Manfredonia e SIA Consorzio FG/4 Si tratta di una intesa fondamentale per tutto il ciclo dei rifiuti in Capitanata. Due aziende importanti, riferimento imprescindibile per il loro territorio,  per la Provincia di Capitanata e per tutta la Regione hanno da oggi strategie comuni.
FdI - AN: La Salandra ammonisce il nuovo circolo intitolato a Tatarella... ma è riconsciuto? FdI - AN: La Salandra ammonisce il nuovo circolo intitolato a Tatarella... ma è riconsciuto? A questo punto sorgono alcune domande: ma il circolo Fratelli d’Italia – AN intitolato a Salvatore Tatarella è stato riconosciuto dal partito? Grisorio, Zamparese e altri fanno parte del partito o no? Sarebbe opportuno, a questo punto, essere chiari.
Fratelli d'Italia - AN: La Salandra, a Cerignola si riparte da Casarella. Il resto è solo autoreferenzialità. Fratelli d'Italia - AN: La Salandra, a Cerignola si riparte da Casarella. Il resto è solo autoreferenzialità. Casarella è pronto a lavorare con chiunque abbia a cuore le sorti di Cerignola e del partito ma da questo momento non saranno perdonate ulteriori intemperanze da parte di soggetti indisciplinati ed autoreferenziali.
Dibisceglia (PD):"Si posticipino i lavori per la rotatoria al Cimitero: si rischia il blocco totale della viabilità" Dibisceglia (PD):"Si posticipino i lavori per la rotatoria al Cimitero: si rischia il blocco totale della viabilità" "Prima che si commettano ulteriori errori, mentre i lavori alla rotatoria di via Bologna restano bloccati per il tempo necessario a rifare i famosi calcoli paventati dall' Assessore Bufano, chiediamo che vengano posticipati i lavori per la costruzione della rotatoria nei pressi del cimitero.
© 2001-2017 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.