Comune di Cerignola
Comune di Cerignola

Il ringraziamento dei candidati sindaco agli elettori

Franco Metta, Francesco Bonito, Tommaso Sgarro, Antonio Giannatempo, Francesco De Cosmo ringraziano l’elettorato, Francesco Disanto afferma che Cerignola non lo merita

Dopo il risultato elettorale del 3 e 4 ottobre in cui i cittadini di Cerignola hanno premiato Franco Metta con 7836 voti (29,62%), seguito da Francesco Bonito con 6162 voti (23,29%) gli schieramenti politici si preparano al ballottaggio previsto per domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

"Non avevamo bandiere, partiti politici, personaggi politici di fama nazionale... eppure abbiamo vinto! Saranno 15 giorni impegnativi, la prima missione è portare al voto tutti coloro che hanno già espresso la volontà di avere Metta sindaco, seconda missione quella di portare al voto coloro che al primo turno si sono astenuti" dichiara il vincento al primo turno Franco Metta.

"Siamo fieri e orgogliosi dell'esito positivo restituito dalle urne – commenta Francesco Bonito che al secondo turno dovrà lavorare molto per recuperare 1674 voti e tentare di vincere le elezioni - Una crescita costante che ha premiato la nostra coalizione, ora al ballottaggio. Dobbiamo continuare per queste due settimane, tutti insieme e con la parte migliore della città che vorrà sostenerci, a lavorare in maniera ancora più serrata per una Cerignola forte, pulita, libera e giusta!"

"Ora, come ieri e come faremo sempre, è tempo di guardare avanti. È tempo di costruire e custodire, perché il bene per la nostra terra e dei nostri cittadini vale più del nostro successo personale; vale più di ogni altra cosa. Non sarà facile, ma non vi abbandonerò, per nessuna ragione al mondo – dichiara Tommaso Sgarro che ha ottenuto dalla città di Cerignola 5817 preferenze - Oltre le sconfitte, contano i numeri e ciò che queste amministrative ci raccontano è che il nostro progetto politico, la nostra squadra, vale più di qualsiasi Partito Nazionale radicato sul territorio. Vale anche più del lontano 2015".

"Innanzitutto grazie ai 5000 elettori che hanno scelto la nostra coalizione. Grazie per il loro affetto e per il loro coraggio – ringrazia a mezzo social Antonio Giannatempo ai 4851 elettori che lo hanno votato - Non è stato facile attrezzare una campagna elettorale in poche settimane, ci abbiamo provato con tutte le nostre forze, ma probabilmente non siamo riusciti a raggiungere tutti con il nostro programma. Cerignola ha scelto ed è un risultato che va rispettato. Noi non ci sottrarremo al ballottaggio. Faremo le nostre scelte perché crediamo che la partecipazione sia un valore sempre."

"Veder nascere un gruppo coeso, camminare nei quartieri, parlare con voi, stringervi la mano, organizzare eventi e ingegnarsi per il bene della città - scrive Francesco De Cosmo (1444 voti di preferenza) per ringraziare i cittadini di Cerignola - E' stata una campagna elettorale difficile ma emozionante, nata sotto il segno del dissenso e con la voglia di creare una nuova classe politica, e finita con la nascita di un progetto che trova nel verdetto elettorale il suo inizio.
Grazie a chi vi ha preso parte, grazie a chi ci ha votato, grazie a chi ci ha semplicemente ascoltato. Ci salutiamo con la promessa di dare continuità e crescita alle parole"

"Cerignola non mi merita perché dopo 35 anni di volontariato, associazionismo, politica sociale non posso non lamentarmi di questo risultato deludente – dichiara Francesco Disanto (221 voti di preferenza) in un video pubblicato a mezzo Facebook - Per anni sono sempre stato al fianco dei cittadini per aiutarli, oggi prendo atto che la maggior parte dei cittadini sono solidali alla politica vecchia e becera, non sono ancora pronti alla rivoluzione culturale e civile. Dopo 100 anni sono stato definito il piccolo Di Vittorio ma Cerignola non mi merita. Dico ai miei detrattori, che continuano ad infastidirmi, che non ho paura di loro e continuerò ad impegnarmi per questa città. Voi commettete un crimine contro l'umanità, chi è contro Disanto, contro Cerignola e il bene comune è contro l'umanità".
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • amministrative 2021
Altri contenuti a tema
All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto Aveva conosciuto bene Cerignola nel corso degli scavi archeologici a Torre Alemanna. Da vicesindaco di Acquaviva delle Fonti rifiutò tangenti facendo arrestare 11 persone
Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Dati sulle ospedalizzazioni sostanzialmente invariati
Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Casarella: “Sono i soliti comunisti inguardabili, il ringraziamento mira a destabilizzare l’ambiente e confondere le acque nel tentativo di anestetizzare l’opposizione si sono fatti male i conti”
Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 La domanda e la relativa documentazione dovrà essere consegnata, entro e non oltre la data dell’11/11/2021
Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Gli alunni ed il personale scolastico sono riusciti ad entrare grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco
“Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia “Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia Sul bene “Michele Cianci”, gestito dalla cooperativa Altereco, sono impegnati tanti lavoratori che provengono da situazioni di disagio, alcuni dai percorsi di giustizia riparativa
Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Giovedì 21  ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant’Antonio
Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Dalessandro: “Consentitemi di esprimere un ringraziamento personale agli amici del centrodestra, agli amici democratici del centrodestra”. Gianvito Casarella smentisce e chiede rettifica
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.