Pezzano Inaugura a Stornarella Sportello Welfare
Pezzano Inaugura a Stornarella Sportello Welfare
Territorio

Inaugurato a Stornarella lo Sportello del Welfare

Presente il dg ASL Piazzolla: “Misura di civiltà”.

Elezioni Regionali 2020
"Oggi mettiamo la quarta bandierina dell'assistenza territoriale alla comunità. Sono grato al sindaco Massimo Colia per averci creduto con noi ed essersi impegnato fortemente affinché questo nuovo strumento diventasse realtà anche qui a Stornarella, a riprova dell'attaccamento che il sindaco ha nei confronti dei suoi concittadini e della presa in carico che ciascun amministratore fa delle situazioni di fragilità".Così il presidente dell'Ambito territoriale di Cerignola, Rino Pezzano, a margine dell'inaugurazione ieri dello Sportello del Welfare a Stornarella, il quarto dell'Ambito (dopo Cerignola, Carapelle e Stornara). "Ritengo – ha continuato Pezzano- che vi siano tutti i presupposti per fare bene ed ottenere anche qui i risultati che stiamo raggiungendo negli altri Comuni e che ci stanno portando a distinguerci come Ambito sul fronte della risposta al bisogno. E la massiccia presenza di gente in questa giornata ci conforta della bontà delle nostre politiche". "Un lavoro di squadra – ha concluso il presidente - che non sarebbe possibile senza una robusta sinergia tra istituzioni, dall'Ambito ai Comuni all'Asl di Foggia. I risultati si vedono e sono sotto gli occhi di tutti".

"E' con grande soddisfazione che oggi presento alla mia città un punto di riferimento e raccolta del bisogno della nostra comunità, italiana e straniera" ha esordito il sindaco Colia. "Non dimentichiamo – ha aggiunto il primo cittadino – che Stornarella è il secondo comune della Puglia per numero di stranieri, una realtà complessa che va gestita con attenzione, competenza e buona volontà. In questo, e ne sono grato, godiamo del supporto degli attori istituzionali tutti, dal presidente dell'Ambito Pezzano al direttore dell'Asl Piazzolla, che ringrazio".
"Prendersi cura delle persone fragili – ha dichiarato il direttore dell'Asl Foggia Vito Piazzolla- non significa solo curarle dal punto di vista delle acuzie e delle terapie riabilitative e farmacologiche. Significa anche assisterle e prenderle in carico per bisogni che vanno oltre ed attengono alla sfera sociale e familiare. Questo è il capitolo che si sta scrivendo qui oggi e questo facciamo noi quotidianamente: non aspettare che siano le persone a venire da noi ma avvicinarci noi al bisogno, entrare nelle case, assicurare la salute e la dignità. Ritengo siano misure di civiltà" ha concluso il direttore generale.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Femminicidio Cerignola, il Presidente degli psicologi commenta l’omicidio di Nunzia Compierchio Femminicidio Cerignola, il Presidente degli psicologi commenta l’omicidio di Nunzia Compierchio Gesualdo: “L’assistenza psicologica è fondamentale per prevenire simili tragedie”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Anche oggi non ci sono casi positivi e decessi
Femminicidio a Cerignola, il principale indiziato si avvale della facoltà di non rispondere Femminicidio a Cerignola, il principale indiziato si avvale della facoltà di non rispondere Il marito della vittima, principale indiziato, aveva auto problemi di tossicodipendenza e di salute mentale
Prenotare una visita al “Tatarella” è impresa a dir poco impossibile Prenotare una visita al “Tatarella” è impresa a dir poco impossibile Si può prenotare solo mediante numero verde che risulta, però, sempre occupato. I pazienti aspettano da giorni di essere ricontattati
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nella ultime 24 ore non sono stati registrati casi positivi e decessi
Omicidio a Cerignola in via Fabriano Omicidio a Cerignola in via Fabriano Un uomo di 45 anni uccide a colpi di pistola la propria moglie
Grandine killer distrugge vigneti e uliveti anche a Cerignola Grandine killer distrugge vigneti e uliveti anche a Cerignola CIA Puglia: “Negli ultimi mesi, una media di una calamità ogni 20 giorni: dal 2013, 7 anni di disastri”
Assalto al portavalori “Ferrari”, le condanne. Ancora latitante un cerignolano Assalto al portavalori “Ferrari”, le condanne. Ancora latitante un cerignolano Condanne per il commando armato catturato nel gennaio 2019. Si procederà separatamente per il latitante cerignolano
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.