Assunta Fino
Assunta Fino

“L’evoluzione dell’espressione artistica”, a Bari espone l’artista cerignolana Assunta Fino.

Assunta Fino: “Il gancio col passato, abile trasformatore di ogni mia realtà espressiva. In continua evoluzione e ricerca personale che acquisti e soddisfi il mio continuo palpitante”

Si svolge a Bari, dal 10 al 13 Febbraio, presso la Sala Espositiva della Chiesa "Santa Maria del Carmine" la collettiva d'arte "L'evoluzione dell'espressione artistica" .

L' iniziativa artistica vede l'attivo coinvolgimento di una lunga serie di Associazioni culturali, confraternite e movimenti, la Direzione Artistica di Nancy Gesario (Sezione grafica, Pittura e Scultura) e Marisa De Gregorio (Sezione Fotografia) e la partecipazione, all'esposizione della Sezione Grafica, Pittura, Scultura e Fotografia, di un elevatissimo numero di artisti tra i nomi più importanti nel panorama regionale e nazionale.

Tra questi la nostra concittadina Assunta Fino che vanta la partecipazione ai più importanti momenti artistici sia nella Regione Puglia che nella Nazione, alle mostre più prestigiose in cui la sua arte ha ottenuto apprezzamenti dai più importanti nomi della critica artistica.

L'artista Fino presenterà 3 opere. Due realizzate con la tecnica del WineArt, 8 vini rossi miscelati e bolliti fino all'ottenimento della giusta densità stesura. La collettiva è incentrata sulla Evoluzione Artistica manifesta in ogni sua intima forma espressiva.

Poche le parole dichiarate alla nostra Redazione dall'Artista Assunta Fino, parole che racchiudono in poche battute anni di studio espressivo, tecniche approfondite dal dialogo con i colori, decenni di passione per l'arte e la tela in una continua ricerca della soddisfazione emotiva:

"Il gancio col passato, abile trasformatore di ogni mia realtà espressiva. In continua evoluzione e ricerca personale che acquisti e soddisfi il mio continuo palpitante"
1 fotoCollettiva d'arte
Collettiva darte
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Le condoglianze del vicesindaco di Cerignola, Rino Pezzano, per la dipartita di Tonino Lapollo
Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al dott. Tarantino: solidarietà della Dir. Generale Piazzolla: “La ASL si costituirà parte civile”
Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Lo scorso Dicembre aveva tentato di rubare un generatore elettrico dal cantiere della galleria “Monte Saraceno” sulla litoranea del Gargano
Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Ci lascia l’amico fraterno, il motivatore, l’incoraggiatore, il paciere, il conciliatore ma non ci lascerà mail il suo ricordo e il suo operato
Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Demolizione e ricostruzione della Scuola Elementare “Di Vittorio”, a settembre iniziano i lavori. Chi si “scanta” voti per quelli di prima
Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Errore di valutazione dell'Usr Puglia, al via i ricorsi
San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale Attività temporaneamente sospese da lunedì 26 agosto a lunedì 2 settembre per le operazioni di trasferimento dei servizi
Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Gianni Ricci (Uil Foggia) e Gino Giorgione (Segretario Generale FPL Uil Foggia) espirmono solidarietà al dott. Dino Tarantino dopo l’aggressione verbale
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.